Notizie auto

Noleggio auto Hertz, Pay per Drive per le brevi distanze

Hertz Pay per Drive è la nuova formula di noleggio auto con tariffa a km, pensato per chi deve coprire brevi distanze. Come funziona e le tariffe delle tre tipologie di noleggio: Piccola (S), Media (M), Grande (L).

Hertz lancia Pay per Drive, il noleggio pensato per chi percorre distanze brevi. Questa formula è per la massima flessibilità e consente di pagare solo i chilometri effettivamente percorsi. Si può noleggiare l’auto da 7 a 30 giorni e l’offerta è rinnovabile ogni mese.

Noleggio Hertz Pay per Dive per le brevi distanze, come funziona e prezzi

Il noleggio Hertz Pay per Dive, per le brevi distanze, prevede la scelta fra tre diverse tipologie di auto: Piccola (S), Media (M), Grande (L). Ad ognuna corrisponde una tariffa giornaliera predefinita (IVA inclusa).

Pay per Drive è il noleggio Hertz che consente di pagare i km effettivamente percorsi

Il noleggio include il guidatore aggiuntivo gratuito e la possibilità di riconsegnare l’auto in un’agenzia diversa. Il noleggio può essere pagato anche con carta di debito personale.

Hertz Pay per Dive, tariffe e prezzi

I prezzi delle tariffe tariffe Hertz Pay per Dive sono Iva inclusa:

  • Piccola (S): Fiat Panda (o altro modello) da €8,30 al giorno+ 0,12€ per ogni chilometro. Ad esempio per una percorrenza di 30 km al giorno è prevista una spesa di 11,90€ (con un noleggio minimo di 7 giorni).
  • Media (M): Fiat 500L (o altro modello) da €11,60 al giorno + 0,12€ per ogni chilometro
  • Grande (L): Fiat 500X (o altro modello) da €15 al giorno + 0,12€ per ogni chilometro.

Il noleggio dela Fiat Panda con la formula Hertz Pay per Dive costa €8,30 al giorno+ 0,12€ per ogni km

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close