EV DrivingNotizie autoVideo

Navetta a guida autonoma, minibus Navya con TIM 5G

TIM presenta la navetta Autonom Shuttle by Navya a guida autonoma e 100% elettrica in grado di interfacciarsi con la rete 5G e le piattaforme Smart Mobility e Smart City.

Arriva in Italia una navetta a guida autonoma, attualmente di livello 3, che viaggia grazie alla tecnologia 5G e alla piattaforma di TIM per la mobilità intelligente in ambito urbano. Si tratta della navetta Autonom Shuttle realizzata dalla Navya, una società francese leader del settore per i veicoli a guida autonoma, dedicata a spazi del primo e dell’ultimo miglio, che abbiamo avuto modo di provare presso l’Innovation Lab di TIM a Roma. Il mini bus a guida autonoma 100% elettrico è in grado di dialogare tramite la rete 5G con le applicazioni delle piattaforme Smart Mobility e Smart City di TIM a favore della sicurezza.

TIM Navetta guida autonoma Navya vista frontale
Navetta guida autonoma Navya con tecnologia 5G TIM

Caratteristiche navetta a guida autonoma “Autonom Shuttle Navya”

Lo Shuttle elettrico a guida autonoma ha una capienza fino a 15 passeggeri, 11 seduti e 4 in piedi. Raggiunge la velocità massima limitata a 25 km/h tramite un motore elettrico da 22,6 kW nominali (34 di picco) e una batteria del tipo LiFeP04 da 33 kWh che garantiscono un’autonomia fino a 9 ore di servizio.

Come una qualunque auto elettrica si può ricaricare in AC a 3,7 kW e 16A in 12 ore mentre occorre la metà del tempo, ovvero 6 ore, caricando a 7,4 kW con 32 A. La navetta progettata dalla Navya ha la particolarità di avere le quattro ruote sterzanti, con un raggio di sterzata inferiore ai 4,5 metri, che le consentono di manovrare facilmente in spazi ristretti tipici dell’ambito urbano.

TIM Navetta guida autonoma Navya alla fermata
TIM Navetta guida autonoma Navya alla fermata

Inoltre, grazie alla sofisticata sensoristica di bordo che comprende 10 lidar e telecamere frontali e posteriori, è in grado di effettuare servizio di sorveglianza, utile ad esempio di notte all’interno di una fiera, di un campus ma anche ospedali, impianti industriali, porti e aeroporti. I dati vengono quindi comunicati tramite rete 5G in tempo reale alla centrale e all’Edge computing per essere analizzati e rilevare eventuali anomalie o pericoli nell’area in cui si muove.

Guida autonoma rete 5G, come funziona

La guida autonoma di livello 3 su questa navetta elettrica è capace di funzionare tramite sensori, lidar e telecamere di bordo ma anche grazie alle applicazioni sviluppate dal Gruppo TIM e alla rete 5G a bassissima latenza, scambiando informazioni anche con altri soggetti che si muovono in strada come pedoni, ciclisti, etc. La navetta comunica costantemente dati sull’ambiente circostante e sul traffico verso l’Edge Computing, dove gli algoritmi possono analizzare i dati ricevuti e migliorare la sicurezza su strada. I dati ricevuti e processati possono essere inviati indietro al veicolo come segnali di pericolo in caso di eventuali collisioni con oggetti o persone.

TIM Navetta guida autonoma Navya schermata Control Room Smart Mobility
TIM Navetta guida autonoma Navya schermata Control Room Smart Mobility

In contesti urbani si riduce l’incidentalità, cosa che abbiamo verificato simulando lungo il percorso un bambino che perde la palla e attraversa la strada. La navetta lo riconosce e arresta la sua corsa anche in condizioni di scarsa visibilità. Oppure, in caso di veicolo o cantiere che ostruisce il passaggio alla navetta a guida autonoma, questa avvisa suonando il clacson, si ferma e poi interviene l’operatore per aggirare l’ostacolo.

La navetta memorizza l’evento e successivamente l’aggira automaticamente. In futuro non sarà più necessario l’operatore a bordo, e si potrà seguire il mini bus 24 ore su 24 in una control room da remoto. L’abbiamo già verificato monitorando il percorso della navetta in tempo reale tramite un tablet.

Navetta a guida autonoma, si prenota tramite app

La navetta a guida autonoma viaggia su un percorso predefinito, che il veicolo apprende nei primi due giri, ma ha la possibilità di essere prenotata la fermata tramite app ovunque ci si trovi lungo il percorso, come abbiamo avuto modo di testare. La diffusione di flotte di mini bus ad alimentazione elettrica e guida autonoma con il supporto del 5G consente, quindi, di ridurre la congestione del traffico e abbattere l’inquinamento localmente rendendo la Smart City più efficiente e integrata.

TIM Navetta guida autonoma Navya percorso
TIM Navetta guida autonoma Navya percorso

Navetta a guida autonoma Navya, acquisto o noleggio?

Ad oggi sono state vendute e noleggiate oltre 180 navette Autonom Shuttle in 26 Paesi nel mondo, con circa 3 milioni di chilometri percorsi in guida autonoma in Europa. Presto la vedremo anche sulle nostre strade, dapprima a Torino con due navette e successivamente a Roma e Bari. La navetta viene proposta con l’offerta TIM Autonom Shuttle, con il supporto di I-Mobility Garage, ed è disponibile in acquisto comprensivo dei servizi della centrale operativa a Lione, dove ha sede la Navya, oppure si può noleggiare mensilmente.

TIM Navetta guida autonoma Navya pannello di controllo e supervisore
TIM Navetta guida autonoma Navya pannello di controllo e supervisore con Roberto Maldacea

TIM e la rete 5G

TIM è un’azienda italiana leader nelle comunicazioni a livello mondiale per l’innovazione tecnologica. Pioniere nel campo del 5G, è stato il primo operatore ad attivare un’antenna 5G in Italia su onde millimetriche. Successivamente per primo ha coperto in 5G l’intera Repubblica di San Marino. Infine ha mostrato in anteprima sul territorio italiano il funzionamento di un’auto con guida autonoma da remoto grazie al 5G, in collaborazione con Ericsson e il Comune di Torino.

TIM Navetta guida autonoma Navya prenotazione tramite app
TIM Navetta guida autonoma Navya prenotazione tramite app

Nei prossimi 20 anni, con la crescente evoluzione della società digitale, ci saranno decine di miliardi di device e sensori applicati a cose e persone. Questi scambieranno sempre più dati in ogni ambito, dalla mobilità urbana alla sicurezza, dall’e-government alla salute, dal monitoraggio ambientale ai trasporti, fino all’offerta turistica e all’entertainment. Tutto questo oggi sarà possibile con il 5G, raggiungendo un domani ad una velocità fino a 10 Gbps e una latenza di 1 millisecondo.

Foto TIM navetta a guida autonoma Navya Autonom Shuttle

Video navetta a guida autonoma Navya Autonom Shuttle

Navetta a guida autonoma Navya Autonom Shuttle VIDEO

Navetta a guida autonoma Scheda tecnica Autonom Shuttle Navya

DIMENSIONI E CAPACITA’
Lunghezza: 4.78 m
Larghezza: 2.10 m
Altezza: 2.67 m
Distanza minima dal suolo: 17 cm
Pneumatici: Michelin Cross Climate 215/60 R17
Cerchi: In lega
Peso a vuoto: 2600 kg
Massa massima ammissibile: 3500 kg
Passeggeri: 15 (11 seduti)

MOTORE E BATTERIA
Ruote motrici: 2
Ruote sterzanti: 2×2
Raggio di sterzata: <4,5 m
Motore: Elettrico
Potenza: 22,6 kW nominale (34 picco)
Batteria: Pacco batteria LiFeP04
Capacità teorica: 33 kWh:
Ore teoriche di autonomia media: 9
Tempo di ricarica al 100%: 12 ore (230 V CA, 16 A ), 6 ore (230 V CA, 32 A)
Temperatura di carica: Da 0 a +40 °C
Temperatura di esercizio: Da -10 a +45 °C
Velocità massima di funzionamento: 25 km/h
Pendenza massima percorribile: 18%

TIM Navetta guida autonoma Navya
TIM Navetta guida autonoma Navya

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

? Guida autonoma livelli 0,1,2,3,4,5

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto