Microcar MacchinettaNotizie autoPRIMO CONTATTOS04SilenceTEST, PROVA AUTOVideo

Microcar elettrica, Silence S04, come va, autonomia e prezzo

La Silence S04 è microcar unica, omologata come quadriciclo pesante ha 2 motori elettrici e 2 batterie estraibili ricaricabili anche a casa con 149 km di autonomia.

BATTERIA
11,2KWH
CAVALLI
32
Velocità Max.
85km/h
AUTONOMIA
149Km

Abbiamo provato la nuova Silence S04, una bella microcar elettrica omologata come quadriciclo pesante di categoria L7e guidabile a partire da 16 anni con la patente di categoria A1. Prodotta in Spagna viene distribuita in Italia da Exelentia con sede a Roma che dispone anche di tutti i ricambi e assistenza anche a domicilio, attraverso officine mobili, su tutto il territorio nazionale.
Più grande e potente della Citroën Ami che è un quadriciclo leggero, è invece simile alla XEV YOYO anche per il cosiddetto battery swap ovvero la possibilità di sostituire la batteria, ma la Silence lo fa in modo differente perché l’accumulatore per caricarlo te lo porti volendo direttamente a casa o in ufficio e lo trasporti tramite un apposito trolley integrato, geniale!

La microcar elettrica, nanocar Silence S04

Questa nanocar Silence S04 deriva dagli scooter S01 già in commercio dal 2019 adottando lo stesso powertrain ma raddoppiato. E’ datata di due batterie estraibili, una per lato e due motori elettrici brushless a magneti permanenti calettati nelle ruote posteriori, così come avviene sul motorino elettrico della Silence che di motore ne ha ovviamente uno solo. Un veicolo ideale per la mobilità urbana che si rivolge al pubblico della Generazione Z, ma non solo, perché è adatta anche per gli spostamenti casa-lavoro. Infatti da uno studio è emerso che gli spostamenti di scala urbana, nel raggio di 2-10 km, pesano per circa il 50% di chi si sposta in città.

Silence S04, microcar elettrica e scooter S01
La microcar Silence S04 e scooter S01 con la batteria estraibile

Ovviamente rispetto allo scooter da cui deriva, la Silence S04 offre maggiore protezione (telaio tubolare in acciaio) e spazio per i bagagli, più sicurezza sul bagnato oltre che nell’eventualità di un incidente, con una autonomia massima dichiarata di 149 km grazie a 2 batterie agli ioni di litio.

Gli interni sono spaziosi e ben rifiniti con la particolarità dei due sedili disallineati, ampie le superfici vetrate che danno una maggiore sensazione di spazio e migliorano la visuale, e non manca un portabagagli capiente (247 litri) con tanto di pozzetto e altri vani dedicati dove riporre oggetti tra cui una rete ferma bagagli.

Silence S04 caratteristiche della macchinetta

La gamma della microcar elettrica Silence S04 comprende due allestimenti, con più o meno accessori o rifiniture migliori, disponibili nei colori White Metallic (di serie) e Matt Grey. Una macchinetta decisamente compatta nelle dimensioni fa anche meglio delle sue simili con una lunghezza di 2,28 metri, larghezza di 1,27 m, altezza di 1,57 m e passo di 1,58 m, può raggiungere una velocità massima limitata a 85 km/h.

Silence S04 posteriore della microcar elettrica
Silence S04 posteriore della microcar elettrica

Entrambi i modelli sono equipaggiati con due batterie agli ioni di litio da 5,6 kWh (nominali) e 41 kg ciascuna che consentono un’autonomia fino a 149 km secondo il ciclo WMTC, con un consumo energetico dichiarato pari a 119 Wh/km e con un tempo di ricarica di circa sette ore. Ovviamente le batterie si possono caricare anche lasciandole posizionate all’interno dell’auto e collegando sul frontale il cavo di carica a una normale presa Schuko.

La batteria estraibile della macchinetta elettrica Silence S04
La batteria estraibile della macchinetta elettrica Silence S04

Sono due anche i motori elettrici da 14 kW (19 cv) complessivi e 23,6 kW (32 cv) di picco con una coppia di 200 Nm, derivati dallo scooter S01 e collocati all’interno delle ruote sull’asse posteriore.

Linea originale e dettagli tecnologici

All’esterno si distingue per le linee tese e un design originale, con un frontale a freccia dove spiccano i fari a led, con il gruppo ottico principale sempre derivato da quello dello scooter S01. La carrozzeria di questa microcar elettrica è bicolore e in materiale plastico (ABS e polipropilene) cosi resiste meglio agli urti tipici dell’ambito urbano e cambiare i pannelli danneggiati costa meno. Il telaio tubolare invece è in acciaio. Il colore grigio opaco è opzionale a 655 euro.

Silence S04 vista laterale Questa microcar elettrica ha anche la doccia per le giornate in spiaggia
Questa microcar elettrica ha anche la doccia per le giornate in spiaggia

Gli interni si distinguono dalle concorrenti per dotazioni e finiture. Sedili ben imbottiti, display TFT da 7″ per la strumentazione con numerosi parametri monitorati, modalità di guida, connettività Bluetooth con sistema audio anche per chiamate, supporto per smartphone, apertura porte e avviamento keyless, chiusura centralizzata e c’è anche il condizionatore d’aria opzionale (di serie sul Premium Pack a 1.515 €). Quest’ultimo inoltre aggiunge volante multifunzione, finiture in ecopelle su pannelli porta e cruscotto e tappetini con logo S04 stampato.

Silence S04 sedili, interni e abitacolo
Silence S04 sedili e interni

I prezzi della Silence S04

Il prezzo della nuova Silence S04 è di 16.650€ (senza incentivi) con carrozzeria bianca, oppure per chi può beneficiare degli incentivi c’è uno sconto in fattura del 30% o del 40% in caso di rottamazione. La versione con il Premium Pack invece parte da 18.165€ (senza incentivi) ma è in promozione a 17.900. La microcar ovviamente si può acquistare facilmente anche online.

Silence S04 frontale
Silence S04 frontale

Silence S04 come va su strada?

Estremamente positivo il comportamento su strada della Silence S04. Nonostante il breve giro che ho avuto a disposizione per la prova, la Silence S04 mi ha convinto particolarmente con prestazioni brillanti e divertimento alla guida, forse anche troppo esuberante con 200 Nm di coppia per un sedicenne in modalità Sport. Non nascondo che se la provocate in uscita di curva la Silence S04 tende un po a scodare. Nel traffico cittadino meglio passare alle modalità City o Eco.

Comoda sugli avvallamenti, frena bene e si mantiene stabile in curva complice il baricentro basso dovuto alle batterie che sono anche collocate al centro del veicolo dietro i sedili. Buona la visibilità in generale e ottima la presenza della frenata rigenerativa in tutte le modalità di guida selezionate. Interessante anche l’App con cui si può ad esempio sbloccare l’auto da remoto. Avrei preferito giusto maggiore spazio tra passeggero e pilota e tra i due sedili quando si porta molto in avanti quello di guida.

Foto Silence S04

Video prova Silence S04 confronto con motorino

Video prova Silence S04 confronto con motorino elettrico

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!






ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio
error: © Contenuti coperti da Copyright

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto