AMGFotogalleryGTMercedes-BenzNotizie auto

Mercedes-AMG GT Black Series, caratteristiche e prezzo

Mercedes-AMG presenta la super sportiva AMG GT Black Series, con il motore V8 AMG di serie più potente di tutti i tempi. Il propulsore eroga 730 CV di potenza e si caratterizza dall’albero motore piatto.

MOTORE
4.0 Biturbo
CAVALLI
730
Velocità Max.
325 km/h
PESO / POTENZA
- Kg/CV

Dal 2006 la denominazione “Black Series” identifica in Mercedes-AMG una tipologia di auto molto particolari, caratterizzate da una sportività che non ammette compromessi, da un design espressivo e dal più sistematico trasferimento di tecnologia dal Motorsport alla produzione di serie. I modelli Black Series sono rarità automobilistiche esclusive. L’ultima arrivata la AMG GT Black Series, la Mercedes-AMG più potente dotata di motore V8 di serie.

Per sottolineare la rivisitazione di questa supersportiva, gli specialisti dei motori di Affalterbach hanno perfezionato ulteriormente il collaudato biturbo da 4,0 litri. Gli obiettivi fissati erano chiari: incrementare nettamente la potenza rispetto al modello top della gamma AMG GT, rendere la risposta ancora più immediata, garantire la massima agilità. Tutto questo richiedeva un intervento radicale, che si è tradotto in un nuovo albero motore piatto.

Vista anteriore Mercedes-AMG GT Black Series in uscita di curva
Mercedes-AMG GT Black Series

Mercedes-AMG GT Black Series, caratteristiche motore V8

Nel configurare un motore V8 i progettisti Mercedes-AMG hanno un importante margine di manovra, ossia la disposizione dei perni di biella sull’albero motore, che ha effetti sulla caratteristica della catena cinematica. Nei motori V8 sono comuni due versioni: l’albero motore “crossplane” o “a croce”, nel quale i perni di biella delle quattro coppie di cilindri sono disposti in un angolo di 90 gradi tra loro (soluzione adottata finora da AMG in tutti i motori V8), oppure l’albero motore “flatplane” o “piatto”, nel quale tutti i perni di biella sono sfalsati tra loro di 180 gradi rispetto a un piano comune.

Osservando un albero motore crossplane frontalmente si riconosce la croce da cui deriva la sua denominazione. I vantaggi di questi alberi motore sono la grande silenziosità di funzionamento e la coppia elevata ai bassi regimi. Un’altra peculiarità del motore V8 crossplane è il sound caratteristico. Per poter sfruttare in modo ottimale la cilindrata e quindi la potenza, nel motore V8 biturbo da 4,0 litri i tecnici AMG hanno spostato il lato di scarico nella “V” interna calda delle due bancate cilindri.

Vano motore V8 biturbo Mercedes-AMG GT Black Series
Vano motore V8 biturbo 4,0 litri Mercedes-AMG GT Black Series

Un altro modo per aumentare la potenza prevede l’impiego di un albero motore piatto: nel V8 flatplane sembra quello di un quattro cilindri in linea, ad eccezione dei perni di biella più larghi, che nel V8 presentano due bielle ciascuno. Nel V8 flatplane l’accensione salta da una bancata cilindri all’altra, migliorando ulteriormente lo scambio di gas. La sequenza di accensione caratteristica con l’angolo dell’albero motore sfalsato di 180 gradi è: 1-8-2-7 4-5-3-6.

Sul lato di scarico e su quello di aspirazione si verificano così colonne di gas dall’oscillazione più uniforme, le cui risonanze possono essere facilmente sfruttate per incrementare la potenza. Il vantaggio principale è il tempo di risposta ancora più immediato.

Motore V8 di serie più potente Mercedes-AMG

Benché il nuovo motore di GT Black Series si basi sul V8 biturbo AMG da 4,0 litri con lubrificazione a carter secco, per via delle numerose modifiche è noto internamente con il nuovo codice M178 LS2. Il motore eroga una potenza di 537 kW (730 CV) a 6.700-6.900 giri/min e sviluppa una coppia massima di 800 Nm a 2.000-6.000 giri/min. Nuovi alberi a camme e nuovi collettori di scarico sono adattati alla nuova sequenza di accensione e migliorano ulteriormente lo scambio dei gas.

Vista laterale Mercedes-AMG GT Black Series
La Mercedes-AMG GT Black Series è spinta dal V8 AMG più potente di sempre

Come nel modello di punta dell’AMG GT Coupé a quattro porte, i due turbocompressori a gas di scarico twin scroll adottano cuscinetti volventi, con la conseguente ottimizzazione del tempo di risposta. Tuttavia, nella Black Series i turbocompressori hanno una girante più grande e complessivamente sono in grado di convogliare 1.100 kg di aria all’ora, contro i 900 kg/h di AMG GT R. 7.000 giri/min di regime costante non presentano criticità, mentre a 7.200 giri/min il regime viene regolato.

Gli intercooler più grandi garantiscono che la temperatura dell’aria di sovralimentazione venga sempre mantenuta nell’intervallo migliore. La particolarità della nuova catena cinematica è documentata anche dalla targhetta apposta sul motore, realizzata in nero.

Vista posteriore Mercedes-AMG GT Black Series
Mercedes-AMG GT Black Series raggiunge 1 100 km/h da fermo in 3,2 secondi

Il nuovo motore della Mercedes-AMG Black Series è associato al cambio a doppia frizione 7G Speedshift DCT AMG potenziato per una coppia maggiore. Il sound è enfatizzato dal nuovo impianto di scarico a due terminali in acciaio legato dalle pareti sottili.

Mercedes-AMG GT Black Series, assetto specifico

Per quanto riguarda l’assetto la Mercedes-AMG GT Black Series monta ammortizzatori a ghiera e regolazione adattiva dell’ammortizzazione RIDE CONTROL AMG. La campanatura è regolabile manualmente sull’asse anteriore e su quello posteriore.

Cerchi in lega da 19" Mercedes-AMG GT Black Series
Cerchi in lega da 19″ Mercedes-AMG GT Black Series

Le barre stabilizzatrici trasversali sono regolabili manualmente sull’asse anteriore e su quello posteriore. L’impianto frenante prevede freni ceramici in materiale composito AMG ad alte prestazioni con pinze nere e scritta bianca, guarnizioni e dischi dei freni mutuati dal mondo delle corse, ottimizzati in quanto a proprietà anti-fading e stabilità di temperatura.

Prestazioni, quanto fa la Mercedes-AMG GT Black Series

La Mercedes-AMG GT Black Series raggiunge i 100 km/h da ferma in 3,2 secondi e i 200 km/h in meno di nove secondi. La velocità massima tocca i 325 km/h.

Mercedes-AMG GT Black Series, pneumatici specifici Michelin Pilot Sport Cup

In collaborazione con Michelin è stato sviluppato uno pneumatico Pilot Sport Cup 2 R MO su misura per la Black Series. Come di solito accade soltanto nel Motorsport, questo pneumatico sportivo è disponibile in esclusiva per Mercedes-AMG in due mescole: di serie viene montato di primo impianto il Michelin Pilot Sport Cup 2 R MO1A come cosiddetto “soft compound” (mescola morbida), il cui fianco abbellisce la silhouette di AMG GT Black Series.

Pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 Mercedes-AMG GT Black Series
Pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 Mercedes-AMG GT Black Series

Come optional di montaggio a posteriori per l’utilizzo su circuito in presenza di temperature più elevate viene offerta anche una mescola dura (“hard compound”). Le dimensioni sono 285/35 ZR 19 con cerchio da 10 J x 19 sull’avantreno e 335/30 ZR 20 con cerchio da 12 J x 20 sul retrotreno.

Com’è fatta la Mercedes-AMG GT Black Series

All’esterno la Mercedes-AMG GT Black Series si riconosce dalla nuova mascherina del radiatore nettamente più grande (ispirata all’auto da corsa GT3) con listelli verticali in cromo scuro. Abbiamo anche una nuova grembialatura anteriore più grande con splitter frontale regolabile anche manualmente per l’impiego su pista, con diffusore anteriore in look carbonio.

Il cofano è in carbonio con due grandi uscite dell’aria e superfici in carbonio a vista. C’è anche un nuovo parafango anteriore in carbonio con “louver” (feritoie per l’aria) integrati senza soluzione di continuità e in tinta con la carrozzeria.

Vista di profilo Mercedes-AMG GT Black Series
Vista di profilo della Mercedes-AMG GT Black Series

Il tetto presenta un tetto in struttura leggera ribassato al centro in look carbonio. Il carbonio è presente anche nei rivestimenti dei longheroni più grandi, che davanti e dietro confluiscono in lamelle più grandi. Anche il portellone posteriore è in carbonio verniciato di nero con spoilerino e lunotto maggiorato in vetro sottile e leggero

Dietro possiamo ammirare una nuova grembialatura posteriore con elementi in look carbonio, un diffusore doppio, due mascherine tonde dei doppi terminali di scarico sul lato sinistro e su quello destro e sfiati laterali per i passaruota. C’è anche un nuovo alettone posteriore doppio in look carbonio con basi dalla conformazione speciale in carbonio verniciato di nero opaco avvitate al portellone posteriore in carbonio.

Vista posteriore Mercedes-AMG GT Black Series
Vista posteriore della Mercedes-AMG GT Black Series

Flap regolabile automaticamente a comando elettrico o manualmente tramite apposito pulsante. I cerchi sono fucinati AMG di serie a 10 razze in nero opaco con bordo tornito con finitura a specchio.

Interni, dentro com’è la Mercedes-AMG GT Black Series

Dentro la Mercedes-AMG GT Black Series presenta una configurazione specifica in pelle nappa Exclusive / microfibra DINAMICA nera con cuciture di contrasto arancioni ed elementi decorativi in carbonio nero opaco. I sedili sono a guscio AMG leggeri di serie in carbonio con cuciture di contrasto arancioni oppure sedili Performance AMG (questi ultimi di serie in USA, Canada e Cina. In tutti gli altri mercati i sedili Performance AMG sono disponibili a richiesta)

Il volante Performance AMG è in microfibra DINAMICA con tasti AMG integrati e targhetta con scritta Black Series. I pannelli delle porte in materiale leggero rivestiti in microfibra DINAMICA con cuciture di contrasto arancioni e cinghie apriporta.

Plancia strumenti abitacolo Mercedes-AMG GT Black Series
La plancia strumenti dell’abitacolo della Mercedes-AMG GT Black Series

La plancia portastrumenti è rivestita in microfibra DINAMICA con cuciture di contrasto arancioni. A richiesta c’è l’AMG Track Package, con sistema di protezione in caso di capottamento in titanio leggero, cinture di sicurezza a quattro punti ed estintore da 2 kg.

AMG GT Black Series inoltre dispone di display sulla plancia completamente digitali, con strumentazione da 12,3 pollici davanti al guidatore e display multimediale da 10,25 pollici sulla consolle.

Prezzo, quanto costa la Mercedes-AMG GT Black Series

Il Germania il prezzo della Mercedes-AMG GT Black Series è di 335.240 euro.

Foto Mercedes-AMG GT Black Series

Listino prezzi AMG GT

Annunci occasioni usato MERCEDES

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Ti è chiaro il concetto? Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close