Mercato

AUTORIPARAZIONE SETTORE IN CRESCITA

Anche le officine di autoriparazione registrano una ripresa dei volumi di fatturato. Questo emerge da un’inchiesta condotta dall’Osservatorio Autopromotec in base alla quale nel 2015 il fatturato del settore è in crescita per il 38% degli operatori, stabile per il 50% e in calo soltanto per il 12%.
Il fatturato del settore è salito così a 27,136 miliardi. Per il 2015 è previsto che si possano superare i 28 miliardi di euro.
Nel 2012 si registrò un calo di ben il 10,5% nella spesa per l’autoriparazione, che passò dai 30,093 miliardi del 2011 a 26,929 miliardi. Nel 2013 vi fu un altro piccolo calo (-1,1%), ma nel 2014 è iniziato il recupero con una crescita dell’1,9%.
Il recupero dell’attività di autoriparazione è naturalmente molto importante dal punto di vista economico, ma è anche di grande rilievo sul piano sociale.
Negli anni della crisi il parco circolante italiano è invecchiato e questo aumento dell’attività di autoriparazione è in parte motivato da questo.
La ripresa dell’autoriparazione un miglioramento dell’affidabilità tecnica e delle emissioni delle auto circolanti con conseguenze importanti sulla sicurezza stradale e sull’inquinamento.

 

Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori.
Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4×4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell’anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo con Peugeot e nei monomarca con Seat e Renault.
Tra le tante auto speciali provate una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Simili

Close