FotogalleryHuracánLamborghiniNotizie auto

Lamborghini Huracán STO l’auto da corsa omologata per la strada

Lamborghini, arriva la nuova Huracán STO la supersportiva da corsa omologata per l’uso stradale con 640 CV.

MOTORE
5.2
V10 aspirato

CAVALLI
640

Velocità Max.
310
km/h

PESO / POTENZA
2,09
Kg/CV

Da quando è uscita sul mercato nel 2014, la Lamborghini Huracán ha segnato un record di vendite: 14.022 unità in 5 anni. Da quel momento in poi la Huracán ha continuato ad evolversi con i modelli Coupè, Spyder, Performante, Performante Spyder ed EVO.  

Ma l’evoluzione della “baby” Lamborghini non è ancora finita. Proprio questo mese la Casa del Toro ha presentato in anteprima quella che è l’incarnazione stradale della Huracán Super Trofeo EVO e della GT3 EVO.

Direttamente dal mondo del Motorsport e frutto del know-how maturato dalla Lamborghini Squadra Corse nasce la Huracán STO, l’auto da corsa omologata per l’uso stradale.

Vista di profilo Lamborghini Huracán STO
Lamborghini Huracán STO

Il potente propulsore V10 aspirato da 640CV fa schizzare la Huracán STO da o a 100 km/h in 3 secondi netti. Ok il motore è sempre lo stesso della Performante, ma se pensate che sia la stessa auto vi sbagliate.

Lamborghini aerodinamica da corsa

La Huracán STO guadagna un design completamente rinnovato per renderla ultraleggera e per garantire la migliore efficienza aerodinamica.

Come per esempio il Cofango, una soluzione che integra in un pezzo unico cofano e parafanghi, e nuove prese d’aria. Questa tecnologia non solo permette di alleggerire la carrozzeria, ma consente di aumentare il flusso dell’aria attraverso il radiatore centrale e migliorare il raffreddamento del motore generando anche maggiore deportanza.

Cofango - Lamborghini Huracán STO
Cofango – Lamborghini Huracán STO

Lo splitter anteriore convoglia il flusso dell’aria verso il sottoscocca e il diffusore posteriore.

I nuovi condotti dei freni servono a raffreddare l’ impianto Brembo CCM-R che garantisce una performance maggiore in termini di conducibilità termica, potenza della frenata e durata.

Al posteriore invece la Huracán STO ha ereditato dalla Super Trofeo EVO un nuovo parafango che serve a ridurre la resistenza aerodinamica aumentando allo stesso tempo la deportanza.

Vista posteriore Lamborghini Huracán STO
Vista posteriore Lamborghini Huracán STO

Il condotto NACA integrato al parafango posteriore è adibito come presa d’aria per il motore.

Sul cofano posteriore i nuovi air scoop integrati e deflettori dell’aria migliorano ulteriormente il raffreddamento del potente V10.

Attenzione allo squalo Lamborghini!

La particolare pinna “ a squalo” che spunta dal cofano serve a migliorare la dinamica della vettura in curva. Inoltre, indirizza il flusso dell’aria sull’alettone aumentando ulteriormente la deportanza.

Prese d'aria motore Lamborghini Huracán STO
Prese d’aria motore Lamborghini Huracán STO

L’ala posteriore è regolabile manualmente permettendo di adattare la STO a diversi stili e condizioni di guida. Il carico sull’alettone a doppio profilo con condotto centrale è regolabile in 3 posizioni attraverso una chiavetta speciale.

Ala posteriore mobile Lamborghini Huracán STO
Ala posteriore mobile Lamborghini Huracán STO

Grazie alle soluzioni tecnologiche ereditate dalle auto da corsa, l’efficienza aerodinamica della Huracán STO è incrementata del 37% oltre ad un aumento significativo della deportanza al 53% rispetto alla Performante.

Parti in carbonio Lamborghini

Gran parte dei pannelli esterni della Huracán STO sono costruiti in fibra di carbonio.

Il parafango posteriore invece presenta una struttura molto diffusa nel settore aerospaziale definita a “sandwich”. Questa soluzione tecnologica adottata dal reparto R&D di Lamborghini contribuisce a mantenere la stessa rigidità strutturale impiegando il 25% in meno di fibra di carbonio.

Cerchi Lamborghini Huracán STO su pneumatici Bridgestone Potenza
Cerchi Lamborghini Huracán STO su pneumatici Bridgestone Potenza

I cerchi in magnesio sono avvolti da pneumatici Bridgestone Potenza appositamente sviluppati e disponibili in due versioni: una per la strada ed uno per l’uso in pista.

La Huracán STO pesa 43 kg in meno rispetto alla Performante fermando l’ago della bilancia a 1.339 kg di peso a secco.

Anche l’assetto è stato completamente rinnovato con boccole per sospensioni più rigide, barre antirollio specifiche, molle in acciaio e ammortizzatori idraulici con controllo elettromagnetico “MagneRide 2.0”.

Tecnologia con vera ANIMA

Si possono scegliere tra tre diverse modalità di guida, gestite dalla tecnologia ANIMA di Lamborghini, che intervengono sul sistema LDVI (Lamborghini Veicolo Dinamica Integrata): STO, Trofeo e Pioggia.

Modalità di guida ANIMA sul volante abitacolo Lamborghini Huracán STO
Modalità di guida ANIMA sul volante abitacolo Lamborghini Huracán STO

La modalità standard STO è consigliata per la guida su strada e su percorsi tortuosi. L’ESC in questa configurazione può essere parzialmente escluso.

Nella modalità Trofeo tutti i sistemi sono ottimizzati per la guida sportiva su asfalto asciutto.

Con la modalità Pioggia il controllo della trazione, la ripartizione di coppia, le sospensioni e l’ABS lavorano per migliorare la tenuta di strada e il trasferimento del carico.

Interni Lamborghini Huracán STO

La fibra di carbonio viene ampiamente utilizzata anche per gli interni della Huracán STO. Dai sedili sportivi rivestiti in Alcantara ai pannelli porta e persino la moquette viene sostituita con tappetini in fibra di carbonio.

Dietro la schiena del guidatore si nasconde un telaio tubolare realizzato in collaborazione con il Partner Tecnico Akrapovič, al quale vengono ancorate le cinture di sicurezza a quattro punti.

Sedili anteriori abitacolo Lamborghini Huracán STO
Sedili anteriori abitacolo Lamborghini Huracán STO

Ma la vera chicca che evidenzia il DNA sportivo della Huracán STO è il vano anteriore appositamente studiato per riporre il casco.

Sul touchscreen della Huracán si può tenere d’occhio una serie di parametri tra cui pressione pneumatici e temperatura freni mentre un sistema di telemetria connesso all’app Lamborghini UNICA permette al guidatore di monitorare e registrare le proprie prestazioni in pista.

La nuova Huracán STO è stata presentata con una livrea Blu Laufey e Arancio California, ma i proprietari possono personalizzare nei minimi dettagli sia la carrozzeria che gli interni della propria Huracán STO.

Prezzo e distribuzione

Il prezzo consigliato al pubblico per l’Europa è di 250.000 euro (tasse escluse) e le prime consegne sono previste per la primavera del 2021.

Foto Lamborghini Huracán STO

Potrebbe interessarti (anzi te consiglio):

👉 Lamborghini Huracan EVO

👉 Lamborghini Huracán EVO RWD Spyder

👉 Listino prezzi HURACAN 👉 Annunci usato HURACAN

Lamborghini Huracan STO: in pista con il prototipo (Quattroruote)

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!


COMMENTA CON FACEBOOK

Elena Ganazzin

Le auto per me sono da sempre la scusa per fuggire dalla realtà ed immergermi in un mondo di emozioni e adrenalina che solo un motore ruggente ti può regalare. Sono nata con la passione per i Rally tradita poi con i trackdays in pista. Amo guidare le auto sportive in qualsiasi condizione e cerco sempre di migliorare il mio stile. Ho partecipato a corsi di guida sicura, sportiva, drift e neve-ghiaccio e nel 2019 ho conseguito un corso di alta formazione sulla Comunicazione e media nel Motorsport di Experis Academy. Quando corro mi sento libera di esplorare le mie emozioni e confrontarmi con le mie capacità e i miei limiti.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto