FotogalleryJeepNotizie autoVideoWrangler

Jeep Wrangler Rubicon 392, caratteristiche della Wrangler più potente

Jeep presenta la Wrangler Rubicon 392, la Wrangler più potente mai prodotta grazie al possente motore V8 da 6,4 litri, 470 CV e 637 Nm di coppia. La brutta notizia è che non è disponibile per il mercato europeo.

MOTORE
6,4 V8 aspirato
CAVALLI
470
Velocità Max.
- km/h
PESO / POTENZA
- Kg/CV

A Detroit, in esclusiva per il mercato nord americano è stata presentata la nuova Jeep Wrangler Rubicon 392, con il potente motore V8 da 6,4 litri. È la Wrangler più potente che ci sia, grazie ai 470 CV di potenza e ai 637 Nm di coppia. Purtroppo non la vedremo in Europa e né in Italia.

Il motore V8 da 6,4 litri, in abbinamento alla trasmissione automatica a otto marce TorqueFlite e al sistema di trazione full time con scatola di rinvio attiva Selec-Trac, questo propulsore consente alla Jeep Wrangler Rubicon 392 di accelerare da 0 a 60 mph (0 a 96 km/h) in soli 4,5 secondi e di completare il ‘quarto di miglio’ in 13 secondi. In off road può contare su 10,3 pollici (26 cm) di altezza da terra e su angoli di attacco/dosso/uscita rispettivamente pari a 44,5/22,6/37,5 gradi.

Nuovo Jeep Wrangler Rubicon 392
Nuovo Jeep Wrangler Rubicon 392, il più potente di sempre

Andiamo a scoprire com’è fatta e le caratteristiche tecniche anche in off road della Wrangler Rubicon 392 e che cosa cambia rispetto alla versione europea.

Jeep Wrangler Rubicon 392 motore V8 da 470 CV

La Jeep Wrangler Rubicon 392 monta il potente propulsore da 6,4 litri (392 pollici cubici) segna, dopo quasi 40 anni, il ritorno di un V8 nella gamma motori disponibile su un modello della famiglia Wrangler di serie. Calibrato specificatamente per la Jeep Wrangler Rubicon 392 e per dialogare con la presa d’aria funzionale posta sul cofano, questo motore eroga una potenza di 470 CV e una coppia di 637 Nm. Circa il 75% della coppia massima erogata è già disponibile ai bassi regimi.

Il V8 da 6,4 litri presenta un monoblocco in ghisa e testate in alluminio, collettore di aspirazione attivo, albero a camme con fasatura variabile, due candele per cilindro, valvole di aspirazione a steli cavi e pistoni raffreddati ad olio. Il motore è dotato di una coppa dell’olio con scarico posteriore, di un alternatore montato in posizione rialzata e di collettori di scarico a flusso libero.

Motore V8 Jeep Wrangler Rubicon 392
Motore V8 da 6,4 litri (392 pollici cubici) e 470 CV

Grazie alla tecnologia Fuel Saver, il sistema disattiva metà dei cilindri quando non è richiesta la massima potenza passando in maniera fluida alla guida a quattro cilindri. Una pompa ad alte prestazioni installata sul serbatoio alimenta il motore V8 anche nelle condizioni più difficili.

Jeep Wrangler Rubicon 392 presa d’aria con Hydro-Guide per guadi fino a 82,5 cm

La presa d’aria funzionale posta sul cofano contribuisce al raffreddamento del motore della Wrangler Rubicon 392, migliorandone le prestazioni. Il sistema di aspirazione dell’aria Hydro-Guide montato sulla Wrangler Rubicon 392 presenta un sistema di canalizzazione a tre livelli a sua volta composto da una serie di scarichi, tra cui uno scarico monodirezionale che elimina l’acqua separandola dall’aria in entrata (fino a 15 galloni al minuto pari a 56 l/min).

Grazie a questo sistema, la Wrangler Rubicon 392 è in grado di affrontare guadi fino a 32,5 pollici (82,5 cm).

Presa d'aria cofano anteriore Jeep Wrangler Rubicon 392 con Jeep Performance Parts
Presa d’aria funzionale posta sul cofano, per migliore le prestazioni del V8

Nei casi in cui il circuito nella presa d’aria funzionale sul cofano risulti ostruito da neve, fango o altri detriti, un circuito secondario, integrato nella struttura del cofano, provvede al raffreddamento del motore.  Inoltre il doppio sistema di scarico è responsabile del sound dal motore V8.

Jeep Wrangler Rubicon 392 trasmissione automatica con convertitore di coppia

La trasmissione automatica a otto marce TorqueFlite 8HP75 con convertitore di coppia garantisce innesti rapidi e precisi, anche nella guida sportiva. Inoltre, il guidatore può scegliere se cambiare marcia attraverso i nuovi comandi paddle al volante o il selettore Range Select.

La trasmissione automatica a otto marce, completamente elettronica, garantisce una mappatura shift on-the-fly. Il sofisticato software della trasmissione utilizza numerosi parametri per determinare le condizioni di guida appropriate e regolare di conseguenza il pattern dei cambi marcia.

Trasmissione trazione integrale Jeep Wrangler Rubicon 392
Il V8 è associato alla trasmissione automatica a otto marce TorqueFlite 8HP75 con convertitore di coppia

La calibratura del propulsore della Wrangler Rubicon 392 ha riguardato i anche sistemi Torque Reserve e AMax, attivi nelle partenze a coppia frenata (brake torque launch) su fondi stradali lisci, per assicurare la massima accelerazione. Torque Reserve è una strategia usata dai drag racer – si occupa di gestire l’afflusso di carburante ai cilindri e controlla l’anticipo o il ritardo della scintilla per bilanciare i giri del motore e la coppia, massimizzando così l’erogazione della potenza e le prestazioni nelle partenze da fermo. Il sistema AMax, è un dispositivo che agisce sul cambio ottimizzando le prestazioni.

Jeep Wrangler Rubicon 392 trazione 4×4 4WD

Il sistema di trazione della Jeep Wrangler Rubicon 392 è in grado di distribuire la coppia sulle quattro ruote in qualsiasi momento. Dispone di una scatola di rinvio attiva full time Selec-Trac con rapporto per le marce ridotte pari a 2,72:1. Il sistema prevede quattro modalità di guida selezionabili dal guidatore: 4WD Auto/4WD High/Neutral/4WD Low. Inoltre, il sistema Selec-Trac consente le operazioni di traino.

Il sistema Off-road Plus, dotato delle modalità di guida Sand e Rock: attivabile attraverso un pulsante incrementa le capacità di trazione della Jeep Wrangler Rubicon 392. Le due modalità agiscono su acceleratore, cambio e controllo della trazione e consentono di affrontare superfici con scarsa aderenza come fondi sabbiosi o superare ostacoli e rocce a bassa velocità. Inoltre, in “4WD High”, la modalità di guida Off-road Plus consente il bloccaggio dell’asse posteriore alle alte velocità.

Il sistema Selec-Speed Control gestisce la velocità costante della vettura in modalità “4WD Low” per affrontare tratti particolarmente difficili senza necessità di agire su acceleratore o freno. Il Selec-Speed Control è attivabile mediante un pulsante sulla plancia a velocità compresa tra 1,6 – 8 km/h) controllabile attraverso la leva dell’Electronic Range Select.

Vista dall'alto Jeep Wrangler Rubicon 392 con Jeep Performance Parts
Il Selec-Speed Contro prevede le modalità 4WD Auto/4WD High/Neutral/4WD Low

Nella guida off-road, la Wrangler Rubicon 392 affronta con sicurezza tratti in discesa a bassa velocità senza necessità di dover intervenire sul pedale del freno, grazie alla potenza frenante del V8 da 6,4 litri, al blocco del convertitore di coppia della trasmissione e al rapporto di riduzione di 48:1.

Il telaio della Jeep Wrangler Rubicon 392 è composto da guide, bracci di comando anteriori superiori e giunti articolati dello sterzo in ghisa. I freni heavy-duty consentono di arrestare la Wrangler Rubicon 392, indipendentemente dal tipo di fondo stradale.

Jeep Wrangler Rubicon 392 assali Dana 44 rinforzati

 Le capacità off-road della Wrangler Rubicon 392 sono assicurate dell’ampia carreggiata, dai robusti assali anteriori e posteriori Dana 44 con tubi più spessi e dal bloccaggio elettronico del differenziale Tru-Lok. Il sistema disconnessione della barra stabilizzatrice anteriore aumenta l’escursione delle sospensioni ed incrementa la trazione quando si percorre un tratto particolarmente difficile.

Schema tecnico Jeep Wrangler Rubicon 392
Jeep Wrangler Rubicon 392 con assali Dana 44 Dana 44 e bloccaggio elettronico del differenziale Tru-Lok

Oltre a potenziare le sospensioni anteriori e posteriori a cinque punti di ancoraggio della Jeep Wrangler, sulla Rubicon 392 è stato allestito direttamente in fabbrica un kit di sollevamento da 2” (5 cm) e ammortizzatori monotubo in alluminio FOX ad alte prestazioni.

Jeep Wrangler Rubicon 392, com’è fuori

Esternamente, la Jeep Rubicon 392 si distingue dalla Wrangler maggiormente per le finiture in bronzo, che e contraddistinguono la scritta “Rubicon” sul cofano, i ganci di traino anteriori e posteriori, la decalcomania FOX Shocks e i badge Jeep e Trail Rated.

Il cofano rialzato di 40 mm è quello della Jeep Gladiator Mojave, e presenta un look aggressivo con presa d’aria funzionale. Inoltre, sfoggia lateralmente il badge “392”, a indicare il numero di pollici cubici della cilindrata più alta mai offerta sulla Wrangler.

Vista di profilo Jeep Wrangler Rubicon 392 con Jeep Performance Parts
Jeep Wrangler Rubicon 392 con Jeep Performance Parts e finiture in bronzo

Il design della griglia migliora l’afflusso d’aria per il raffreddamento del motore V8 della 392. I cerchi color bronzo da 17×7,5” con sistema beadlock possono disporre di un anello di bloccaggio nero by Mopar, disponibile a richiesta.

Jeep Wrangler Rubicon 392, l’abitacolo

Gli interni della Jeep Wrangler Rubicon 392 sono rivestiti in pelle e presentano esclusive impunture color bronzo. I sedili in pelle presentano la scritta Rubicon 392 in bronzo. Il quadro strumenti è stato aggiornato e presenta nuovo look e nuove numerazioni. Disponibile per la prima volta sulla Jeep Wrangler, il volante sportivo rivestito in pelle con paddle del cambio.

Plancia strumenti abitacolo Jeep Wrangler Rubicon 392
Plancia strumenti con schermo Uconnect da 8,4”

Il sistema Uconnect presenta uno schermo da 8,4” di serie, con “off-road pages” che consentono la visualizzazione e il monitoraggio di diversi parametri della vettura tra cui il beccheggio, il rollio, l’altitudine, le coordinate GPS, la distribuzione della trazione e altre informazioni.

Foto Jeep Wrangler Rubicon 392

Video, come va la Jeep Wrangler

Come va la Jeep Wrangler

Se sei amante del fuoristrada duro e puro allora ti consigliamo di abbonarti alla rivista Elaborare4x4!

👉 Listino prezzi WRANGLER 👉 Annunci usato WRANGLER

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto