Notizie auto

Incentivi auto, fasce CO2 Euro 6 e come richiedere l’Ecobonus [aggiornato]

Nel Decreto di Agosto il Governo aumenta il fondo a disposizione degli incentivi fino a 490 milioni di euro e riformula i bonus introducendo una nuova fascia dedicata alle auto ibride.

Nuova riformulazione degli incentivi auto in vigore dal 1° agosto al 31 dicembre 2020 all’interno del cosiddetto Decreto di Agosto: nel nuovo Dl Agosto i bonus per l’acquisto di una nuova auto meno inquinante sono stati divisi per fasce di CO2, da 61 a 90 g/km e da 91 a 110, in modo da premiare anche le auto ibride. Sul piatto degli incentivi ci sono in totale 490 milioni di euro, di cui 250 milioni solo per le auto sopra i 60 g/km.
Meglio di nulla ma sono nettamente inferiori a quelli stabiliti da Germania ed altri paesi europei.

Incentivi auto 2020 Ecobonus DL Agosto

Il Consiglio dei Ministri nel Decreto Agosto ha stanziato in totale 490 milioni di euro, destinati agli incentivi auto in vigore fino al 31 dicembre 2020. Di questa cifra 400 sono riservati all’Ecobonus e 90 per l’installazione di colonnine di ricarica da parte di professionisti e imprese. I cittadini privati hanno a disposizione le detrazioni fiscali al 50%, previste dal decreto fiscale e al 110% dal decreto Rilancio.

Incentivi auto, fasce CO2 Decreto agosto

Il nuovo fondo dei contributi all’automotive è diviso secondo le nuove fasce di CO2: 50 milioni per le auto da 0 a 20 g/km e da 21 a 60 g/km (che però possono contare anche su altri 200 milioni dell’ecobonus), 150 milioni per la fascia da 61 a 90 g/km e 100 milioni per quella da 91 a 110 g/km.

Incentivi auto nuove fasce di CO2 nel Decreto Agosto
La nuova formulazione degli incentivi nel Dl Agosto premia le auto ibride

Incentivi auto, come funzionano per fasce di CO2

La nuova formulazione degli incentivi auto nel Decreto Agosto prevede un leggero aumento del bonus per le auto nella fascia 61-90 g/km di CO2, che passa da 1.500 a 1.750 euro con la rottamazione e da 750 a mille euro senza un’auto da rottamare.

Di seguito il possibile nuovo schema degli incentivi auto:

FASCIA CO2 g/km INCENTIVO ROTTAMAZIONE INCENTIVO SENZA ROTTAMAZIONE LIMITE PREZZO
0-20 8.000 euro (+2.000 euro di contributo del concessionario) 5.000 euro (+1.000 di contributo del concessionario) 50.000 €
21-60 4.500 euro (+2.000 di contributo del concessionario) 2.500 euro (+1.000 di contributo del concessionario) 50.000 €
61-90 1.750 euro (+2.000 di contributo del concessionario) 1.000 euro (+1.000 di contributo del concessionario) 40.000 €
90-110 1.500 euro (+2.000 euro di contributo del concessionario) 750 euro (+1.000 di contributo del concessionario) 40.000 €
Incentivi auto DL Agosto 2020 nuovo schema per fasce di CO2

Prezzo massimo dell’auto per avere incentivi

L’incentivo viene erogato per l’acquisto di un auto che costa al massimo 40 mila euro (compresi gli accessori ma al netto dell’Iva, escluse Ipt e messa su strada) per le auto da 61 a 110 g/km e massimo 50 mila euro (compresi gli accessori ma al netto dell’Iva, escluse Ipt e messa su strada) per quelle da 0 a 60 g/km.  

incentivi auto decreto agosto
Nel Dl Agosto aumenta di 250 euro il contributo per l’acquisto di un’auto ibrida con emissioni da 61-90 g/km di CO2

Come richiedere l’incentivo per l’acquisto di auto nuova

Ma come si deve richiedere l’incentivo per l’acquisto di auto nuova? Innanzitutto per conoscere in tempo reale la disponibilità dei fondi destinati agli incentivi bisogna consultare il sito del Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) dedicato, “Ecobonus” dove vengono gestiti i contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni, così come previsto dalla Legge di Bilancio 2019 e successive modifiche normative.

Fondi residui Ecobonus

Sul sito “Ecobonus” è possibile vedere in tempo reale la situazione dei fondi residui

"Ecobonus" sito del Mise dove vengono gestiti gli incentivi per auto, scooter e bici
“Ecobonus” sito del Mise dove vengono gestiti gli incentivi per auto, scooter e bici
(Fondi residui situazione al giorno 11/08/2020)

Per ricevere il bonus il concessionario deve prenotarlo sul portale e lo detrarre dal prezzo finale chiavi in mano della vettura.

Il contributo del concessionario invece deve essere detratto dal prezzo imponibile. Il bonus poi viene rimborsato alla concessionaria dalla Casa auto, che lo recupera sotto forma di credito d’imposta. Infine l’auto nuova acquistata con l’incentivo deve essere immatricolata entro 180 giorni dall’acquisto.

A seguire un paio di video che parlano di incentivi ed ecobonus

Dl agosto approvato in Cdm, la conferenza stampa di presentazione in 180 secondi

Incentivi auto con il DL Agosto come funzionano

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!):

👉 Tutte le notizie aggiornate su incentivi auto ed ecobonus

👉 Tutte le auto ibride in vendita

👉 Listino prezzi auto NUOVE

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close