Auto Classiche & StoricheNotizie autoNotizie curiose autoPeugeot

Prima gara tra veicoli commerciali, sfida tra furgoni e carretti [Peugeot]

Nel 1900 a Parigi si disputò la prima corsa della storia fra veicoli commerciali. La competizione durò cinque giorni ed alla fine vinse l’equipaggio a bordo della Peugeot Type 22.

Nei primi del Novecento i veicoli commerciali destinati al trasporto di merci vennero usati anche nelle corse! Si hai capito bene, furgoncini e carretti motorizzati parteciparono a vere e proprie sfide. La prima gara della storia con mezzi da lavoro destinati al trasporto si è svolta a Parigi da lunedì 17 settembre 1900 fino a sabato 22 settembre. Si tratta della prima gara di durata per mezzi commerciali (ovvero furgoni, furgoncini e carretti motorizzati!!) della quale, al momento, abbiamo documentazione certa.

Prima gara con veicoli commerciali, furgoni, furgoncini e carretti motorizzati che si sfidano

Trattandosi di veicoli commerciali, la prima gara non poté che partire di lunedì mattina e terminare di sabato, ultimo giorno lavorativo della settimana (all’epoca ancora considerato un giorno lavorativo al pari del lunedì).

prima gara della storia fra veicoli commerciali
La prima gara della storia fra veicoli commerciali si è svolta nel 1900 a Parigi

CATEGORIE AMMESSE La competizione era riservata ai “poids légers” (veicoli dal peso leggero) per le loro ridotte dimensioni e contenute capacità di carico. La cronaca dell’epoca racconta di una gara abbastanza locale, aperta ai soli piloti francesi, perché all’epoca degli albori dell’automobilismo non era pensabile organizzare un evento internazionale.

Come si è svolta la prima gara della storia fra veicoli commerciali

La prima gara tra furgoni e furgoncini della storia fu particolarmente impegnativa ed articolata su ben cinque giorni di gara, durante i quali gli undici partecipanti iscritti ingaggiarono sfide che mettevano a dura prova meccaniche e telai lungo le vie di Parigi già all’epoca molto trafficate, tra carrozze, pedoni e cavalieri.

Le prime gare di auto, qui con una delle prime carrozze motorizzate
Le prime gare di auto, qui con una delle prime carrozze motorizzate

Il percorso della gara, Parigi e dintorni

Il percorso della gara con questi mezzi da lavoro si snodò su tre diversi tipi di tracciati: 300 chilometri da percorrere in città, nelle strade di Parigi, 34 su strade dipartimentali e ben 350 chilometri sulla pista del lago di Daumesnil, a sud est della capitale francese. Vennero praticamente simulati tutti i tipi di difficoltà che si poterono incontrare nel trasporto e distribuzione delle merci.

La prima sfida tra motori a benzina contro quello elettrico

La gara tra carretti motorizzati è resa molto attuale dal fatto che tra gli iscritti figuravano anche due veicoli commerciali mossi da un motore elettrico oltre ai nove con motore a benzina: centoventi anni dopo possiamo dire che mancavano solo le versioni ibride per essere pienamente al passo con i tempi.

Sfide storiche tra trattori e carretti motorizzati destinati al trasporto di cose
Sfide storiche tra trattori e carretti motorizzati destinati al trasporto di cose

La giuria si prese quasi tre settimane per effettuare tutti i controlli dei tempi e stilare la classifica; la premiazione avvenne il 16 ottobre, quasi un mese dopo la fine della gara.

Peugeot Type 22, veicolo commerciale storico del 1900
Peugeot Type 22, veicolo commerciale storico del 1900

Il primo posto venne attribuito a pari merito all’equipaggio della Peugeot Type 22 e della Dion-Bouton, seguiti da una Vermoreil, a sua volta seguita dall’elettrica della Société des véhicules électriques.

Video Furgoni da Corsa!

Se sei appassionato del marchio segui tutte le news PEUGEOT da Newsauto, il listino prezzi PEUGEOT e gli Annunci auto usate PEUGEOT.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close