DSNotizie auto

DS Edit10n Limitée, serie speciale dei 10 anni

La nuova serie speciale Edit10n Limitée, disponibile su tutta la gamma, rende omaggio al primo decennio di storia di DS.

Nel 2024, il marchio DS festeggia il suo primo decennio e il suo ingresso nel mercato italiano con il lancio della serie speciale “Edit10n Limitée”, disponibile su tutta la gamma DS da febbraio ad aprile. La serie speciale DS Edit10n Limitée è disponibile nei livelli Performance Line, Performance Line+ e Rivoli+, eliminando la necessità di preoccuparsi dei dettagli tecnici o delle personalizzazioni, poiché tutto è già incluso.

DS serie speciale Edit10n Limitée

La serie DS Edit10n Limitée nella versione Performance Line, la DS 4 Edit10n Limitée può essere equipaggiata con motorizzazioni BlueHDi 130 e PureTech 130, con vernice metallizzata Grigio Premiere. Inoltre, grazie all’Access Premium Pack, che include portellone motorizzato, sistema Vision 360, caricatore wireless, allarme e tetto nero, la DS4 offre un’esperienza completa per gli amanti dell’eleganza e della tecnologia avanzata.

DS 7 Esprit De Voyage anteriore 3/4
DS 7 Edit10n Limitée con motore BlueHDi 130

Allo stesso modo, nella versione Performance Line+, la DS7 Edit10n Limitée è equipaggiata con motorizzazione BlueHDi 130, finitura Grigio Premiere, Pack Access & Camera, Pack Drive Assist + Vision 360 e cerchi in lega da 20 pollici Tokyo.

Leggi anche:

Tutte le news sul marchio DS

→ Listino prezzi DS

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto