Curiosità autoFotogalleryItaldesign

L’auto drone di Italdesign Pop.Up Next vola!

Italdesign Pop.Up Next è una auto volante elettrica a guida autonoma, un modulo aereo simile a un drone ma può viaggiare normalmente su strada. Sarà l'auto del futuro?

Auto drone | Italdesign Pop.Up Next

Tra le proposte di auto volante o auto drone del prossimo futuro spicca la Pop.Up Next di Italdesign in collaborazione con Audi e Airbus, si tratta della prima auto drone elettrica a guida autonoma di livello 5, cioè priva di volante e pedali.
Il cuore del concetto Pop.Up Next è l’intermodalità di una semplice cabina passeggeri a due posti che può essere trasportata a terra con un modulo a quattro ruote o in aria come una auto volante con un modulo a otto rotori.

Auto del futuro

Secondo i tecnici italiani questa potrebbe essere l’auto del futuro, concretizzarsi e spiccare il volo entro sette-dieci anni. Come il progetto originale del 2017, il sistema Pop.Up Next mira a restituire il tempo ai pendolari, liberandoli dalla necessità di guidare, attraverso un nuovo modo flessibile e condiviso, di muoversi all’interno delle città introducendo il concetto di sistema di trasporto incentrato sull’utente. Infatti Pop.Up Next combina la flessibilità di un piccolo veicolo terrestre biposto elettrico a guida autonoma (con Steering e Braking by wire) con la libertà e la velocità di una auto volante elettrica a decollo e atterraggio verticale (VTOL), ponendo così il ponte tra i settori automobilistico e aerospaziale.
Italdesign Pop.up Next auto drone auto del futuro

Italdesign Pop.Up Next | Come funziona l’auto che vola

Per utilizzare l’auto che vola, tramite una applicazione sarà possibile registrarsi al servizio indicando i propri interessi che verranno riportati sotto forma di POI (per scoprire informazioni aggiuntive su questi durante il volo) nell’interfaccia grafica di bordo che verrà sbloccata e comandata tramite riconoscimento dell’iride. Un assistente intelligente ci guiderà durante il viaggio e sarà in grado di seguire il nostro sguardo per aprire le applicazioni desiderate per intrattenerci durante il tragitto, siano esse video, musica, informazioni su ciò che stiamo sorvolando oppure i colori delle luci interne.
Tutto questo al fine di ottenere un’interazione uomo-macchina istintiva e naturale con il veicolo.
Italdesign Pop.up Next interni auto drone

Come è fatta l’auto drone | Italdesign Pop.Up Next

Rispetto al progetto Pop.Up di auto volante del 2017, il bloccaggio e l’ancoraggio della capsula con i diversi moduli è stato riprogettato da Italdesign utilizzando un sistema a tre punti di aggancio autorotanti in titanio più uno di sicurezza di maggiori dimensioni autocentrante.
Dal punto di vista meccanico, gli ingegneri di Airbus hanno affinato l’aerodinamica del modulo aereo e migliorato i condotti del rotore, per aumentare le prestazioni e ridurre il consumo di energia quando si viaggia a velocità di crociera. Inoltre hanno provveduto a ridisegnare i sedili integrando la filosofia del mondo automotive con quello aeronautico: la struttura di alluminio viene combinata con una rete autoportante in materiale ultraleggero.

Il tutto viene reso più coerente col linguaggio stilistico di Audi ripreso anche negli esterni ispirati al concept Icon del 2017. I quattro anelli di Audi conferiscono un elemento di prestigio alla mobilità futura, testimoniato da Pop.Up Next, pur mantenendo il proprio approccio democratico attraverso l’uso condiviso esteso a tutti coloro che vivono nelle megalopoli coinvolte. La casa tedesca inoltre interverrà sui prossimi prototipi integrando il sistema di guida autonoma proprietario oltre a perfezionare l’architettura di sistema e il sistema di ricarica delle batterie.
Airbus invece è fortemente impegnata nello sviluppo futuro di Urban Air Mobility e ritiene che possa essere raggiunta solo grazie alla collaborazione tra diversi settori dei trasporti. Italdesign guiderà ulteriormente lo sviluppo a medio/lungo termine di questo progetto in futuro, confermando così sempre di più la sua nuova funzione di hub, incubatore d’idee e servizi innovativi per la mobilità. A testimonianza di questo il motto Next is best, che è parzialmente incluso nel nome del nuovo concept di auto volante ed è anche il portabandiera delle celebrazioni per il 50esimo anniversario di Italdesign.
Italdesign Pop.up Next auto drone auto del futuro

Italdesign Pop.Up Next | Scheda tecnica auto volante

MODULO AEREO
DIMENSIONI
Lunghezza: 4.403 mm
Altezza: 847 mm
Larghezza: 5.000 mm
Rotori: n. 4+4
Diametro propulsore: 1.780 mm

POWERTRAIN
Powertrain: Elettrico
Motori: 8
Potenza totale: 160 kW
Potenza dei motori: 20 kW (ogni motore)
Raggio d’azione: 50 km (senza carico)
Tempo di ricarica: 15 minuti
Rapporto peso a vuoto: 43,90 % (EW/GW – peso a vuoto – peso lordo)
Energia/autonomia totale batterie: 70,0 kWh
Carico sul rotore: 30,4 kg/m2
Velocità rotazione: 150 m/s
Numero di passeggeri: 2

PRESTAZIONI
Velocità massima: 120 km/h solo modulo aereo

MODULO TERRESTRE
DIMENSIONI
Lunghezza: 3.115 mm
Altezza: 681 mm
Larghezza: 1.848/1.900 mm (anteriore/posteriore)
Sbalzo anteriore: 581 mm
Sbalzo posteriore: 534 mm
Peso in ordine di marcia: 200 Kg

PRESTAZIONI
Velocità massima: 100 km/h

POWERTRAIN
Powertrain: Elettrico
Ruote motrici: 2 (posteriori)
Potenza totale: 60 kW
Autonomia: 130 km
Tempo di ricarica: 15 minuti
Energia/autonomia totale batterie: 15 kWh

CAPSULA
DIMENSIONI
Lunghezza: 2.647 mm
Altezza: 1.415 mm
Larghezza: 1.540 mm
Numero di passeggeri: 2
Peso in ordine di marcia: 200 Kg

Commenta

Tags
Close
Close