Notizie auto

Crisi trasporti e autotrasportatori, le cause e gli aumenti dei prezzi

La crisi degli autotrasportatori potrebbe generare carenza di materiali con un rischio per l'economia. Quali sono le cause e quali saranno le conseguenze? Il bonus patente e la riforma del lavoro

L’Europa è stata colpita da una crisi degli autotrasportatori, che nel Regno Unito si è aggravata a causa della Brexit, della pandemia, delle riforme fiscali e degli arretrati per gli esami di guida. Le conseguenze di questa situazione si sono palesate negli scaffali vuoti dei supermercati e nei produttori che hanno chiuso le linee di produzione, con molti gruppi logistici che si preparano per un Natale più difficoltoso mentre i rivenditori affermano che più merci saranno esaurite.

Crisi trasporti in Europa

Luis Gomez, presidente europeo presso XPO Logistics, una nota società di trasporti, ha affermato che non ci sarà alcun allentamento della crisi industriale il prossimo anno a causa delle più severe leggi sul lavoro dell’UE sul trasporto stradale commerciale, note come Pacchetto mobilità, che entreranno in vigore a febbraio e si applicheranno anche al Regno Unito.

“Questo pacchetto mobilità sarà in vigore dal 21 febbraio e produrrà ulteriori vincoli di capacità e inflazione, aggiungendo che i costi di trasporto aumenteranno “almeno per i prossimi 18 mesi”.

Crisi autotrasportatori

Le cause della crisi degli autotrasportatori sono essenzialmente legate alla Brexit effettuata dal Regno Unito, alla pandemia COVID-19 e alle varie riforme fiscali effettuate in Europa. Per risolvere questo problema, alcuni Paesi hanno emanato bonus e provvedimenti volti a tutelare gli autotrasportatori e i loro camion.

Autotrasportatore alla guida di un camion
Autotrasportatore alla guida di un camion

Crisi autotrasportatori, carenza di materiali

Secondo il gruppo di ricerca Transport Intelligence, l’Europa ha una carenza stimata di 400.000 camionisti, con la forza lavoro allungata dal boom indotto dalla pandemia negli acquisti online. Ma il deficit probabilmente si approfondirà e i salari aumenteranno bruscamente a causa di tre principali modifiche alle regole, sovrapposte ad una domanda persistentemente forte, ha affermato Gomez.

Autotrasportatori in Europa, nuove riforme europee della legge sul lavoro e soste obbligate

Dal prossimo febbraio, i camionisti saranno soggetti alle leggi sul lavoro dell’UE più mirate, create per proteggere i lavoratori da condizioni difficili e salari bassi.

Le riforme nel pacchetto mobilità dell’UE sono state approvate dopo tre anni di negoziati lo scorso anno e richiederanno ai camionisti di fare pause di quattro giorni quando svolgono lavori all’interno di un Paese, mentre i camion devono tornare nel loro Paese d’origine ogni otto settimane. I conducenti avranno anche diritto a ricevere il salario minimo legale in ogni stato membro in cui guidano per la maggior parte dei lavori tra Paesi al di fuori della loro nazione.

Questa è la situazione, tuttora in corso, degli autotrasportatori

Bonus patente camionista trasportatore

Per cercare di risolvere la crisi degli autotrasportatori, l’Italia ha emanato un bonus patente per chiunque volesse diventare camionista; la misura adottata prevede sostanzialmente un rimborso del 50% delle spese sostenute e documentate per il conseguimento della patente. Il bonus ha validità fino al 30 giugno 2022 ed è destinato ai percettori del reddito di cittadinanza, fino ai 35 anni di età.

Luciano Nobili e Silvia Fregolent, deputati di Iv, hanno spiegato in un comunicato che «l’obiettivo della norma è offrire un rimedio alla strutturale carenza di autisti che minaccia la funzionalità del settore logistico su gomma. Per ovviare a questa criticità si favorisce l’ingresso di nuovi autotrasportatori, rimuovendo gli ostacoli economici che possono rendere difficoltoso il conseguimento della patente per l’autotrasporto. Lo strumento scelto è quello del rimborso delle spese sostenute. Si tratta di una norma che può dare un contributo significativo rispetto al superamento di una grave difficoltà del sistema dei trasporti».

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio)

👉 Notizie dal mondo dei camion e trasportatori

👉 Tutte le notizie di cronaca
👉 Furti auto
👉 Incidenti che hanno coinvolto auto
👉 Incendi e auto in fiamme

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!


COMMENTA CON FACEBOOK

Jacopo Romanelli

Sono Jacopo e da quando sono nato in testa ho solo automobili, cinema e videogiochi. Spero nel mio piccolo di potervi intrattenere tramite la lettura dei miei articoli e cercare di rendervi partecipi di tutto quello che mi capita!
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto