Accessori AutoAziendeNotizie auto

Cerchi Alcar, online il nuovo sito web

Alcar Italia presenta la nuova grafica del sito web, con una ricerca dei contenuti semplificata ottimizzata per tablet e smartphone.

Alcar Italia lancia il suo nuovo sito web completamente rinnovata sia nella grafica, più moderna e dinamica, sia nella funzionalità, con una ricerca dei contenuti semplificata ottimizzata per tablet e smartphone!Le sezioni.

“Login area riservata”,Trova Rivenditore” e “Configuratore 3D” sono ora più visibili e direttamente accessibili dalla homepage.

Sito web Alcar Italia configuratore cerchi

Una delle sezioni più importanti del nuovo sito web di Alcar Italia è il Webshop che prevede il configuratore cerchi.

Basta un click su Login area riservata, per utilizzare Alcar Webshop, verificare codici e disponibilità e inviare in tempo reale gli ordini, con rese medie di 24/48h. Una gamma prodotti completa per ruote acciaio e lega, TPMS e accessori.

Area riservato sul nuovo sito web Alcar

La nuova Area Pubblica infine è stata pensata per dare info dettagliate sulla qualità dei cerchi Alcar e la loro compatibilità con tutte le auto.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto