News auto

Campionato automobilistico per sole donne: quote rosa in Formula3, debutta la W SERIES! CALENDARIO

A partire da quest’anno debutta la W Series, il nuovo campionato automobilistico dedicato solo alle donne che scenderanno in pista a bordo di vetture Tatuus di Formula 3. Sulla line-up l'italiana Vicky Piria.

Nata da una idea fortemente promossa dal famoso ex pilota di F1, David Coulthard, la W Series è il nuovo campionato automobilistico esclusivamente riservato alle donne. Obiettivo della serie è quello di fornire alle ragazze un trampolino di lancio in vista di progetti più ambiziosi, dando loro la possibilità di mettersi in gioco e cogliere maggiori opportunità nel mondo del Motorsport.

Ma non solo, oltre alla chance di poter mettere in mostra il proprio talento, al termine della stagione agonistica la vincitrice potrà intascarsi ben 500.000 €.

Pilota donna in F1

L’ultima donna che ebbe l’opportunità di gareggiare in un gran premio di Formula 1 è stata l’italiana Lella Lombardi nel 1976.
Nel 2015 ci provò senza successo anche Susie Wolff, ex pilota di automobilismo e moglie del patron della scuderia Mercedes AMG F1, scontratasi più volte con le idee maschiliste di uno dei più potenti uomini del motorsport, Bernie Ecclestone.
Ma non c’è stato verso di far capire al Circus della F1 che il talento non ha genere e che tutti indipendentemente dal sesso di appartenenza hanno diritto a competere.

Qualcosa però sta per cambiare e a partire da Maggio 2019 vedremo debuttare il nuovo campionato di Formula 3 denominato W Series.

Per essere un pilota di successo, devi essere esperto, determinato, competitivo, coraggioso e fisicamente in forma, ma non serve essere per forza uomini. Noi della W Series crediamo fermamente che il talento non ha un genere e chiunque con abilità, passione e impegno dovrebbe avere la possibilità di competere in campionati di alto livello con i migliori piloti a parità di condizioni. La W Series creerà queste opportunità aprendo le porte del Motorsport al mondo femminile e premiando il talento.

David Coulthard

W SERIES Formula 3 solo donne

L’iscrizione al Campionato W Serie per sole donne è gratuita ma per accedervi le numerose aspiranti pilote hanno dovuto superare una severa selezione a cui ha fatto seguito una fase di affiancamento in pista per affinare le tecniche di guida.

Dopo quattro giorni di test intensissimi in Almeria e le dure prove a Melk di gennaio, il 27 marzo sono state finalmente annunciate le 18 ragazze più talentuose che avranno l’opportunità di scendere in pista a bordo di monoposto Tatuus di Formula 3.

La gara durerà 30 minuti e avrà luogo in 6 circuiti europei ma gli organizzatori puntano in alto e vogliono espandere la competizione anche in America, Asia e Australia.

La Monoposto W Series è una Formula 3

Per dare la possibilità di emergere alle più talentuose e meritevoli, la monoposto che le ragazze guideranno è uguale per tutte.
Si tratta di una vettura di Formula 3, la Tatuus T-318 equipaggiata con una power unit 1.8 quattro cilindri turbo progettata in origina da Alfa Romeo ed elaborato da una azienda italiana sita nel territorio cremonese, la Autotecnica Motori.

Calendario W Series F3 Donne, date e tappe

3-4 maggio Hockenheim – Germania
17-18 maggio Zolder – Belgio
7-8 giugno Misano – Italia
5-6 luglio Norisring – Germania
19-20 luglio Assen – Paesi Bassi
10-11 agosto Brands Hatch – Inghilterra

LINE UP PILOTI

Jamie Chadwick, Regno Unito
Saber Cook, USA
Marta Garcia, Spagna
Megan Gilkes, Canada
Esmee Hawkey, Regno Unito
Jessica Hawkins, Regno Unito
Shea Holbrook, Stati Uniti
Emma Kimilainen, Finlandia
Miki Koyama, Giappone
Sarah Moore, Regno Unito
Tasmin Pepper, Sudafrica
Vicky Piria, Italia
Alice Powell, Regno Unito
Gosia Rdest, Polonia
Naomi Schiff, Belgio
Beitske Visser, Paesi Bassi
Fabienne Wohlwend, Liechtenstein
Caitlin Wood, Australia

LE RISERVE Donne pilota

Sarah Bovy, Belgio
Vivien Keszthelyi, Ungheria
Stephane Kox, Paesi Bassi
Francesca Linossi, Italia

Commenta

Tags

Elena Ganazzin

Le auto per me sono da sempre la scusa per fuggire dalla realtà ed immergermi in un mondo di emozioni e adrenalina che solo un motore ruggente ti può regalare. Sono nata con la passione per i Rally tradita poi con i trackdays ai quali partecipo con la mia fidata Subaru Impreza STI. Amo guidare le auto sportive in qualsiasi condizione e cerco sempre di migliorare il mio stile. Ho partecipato a corsi di guida sicura, sportiva, drift e neve-ghiaccio e nel 2019 ho conseguito un corso di alta formazione sulla Comunicazione e media nel Motorsport di Experis Academy. Quando corro mi sento libera di esplorare le mie emozioni e confrontarmi con le mie capacità e i miei limiti.
Close
Close