EV DrivingGuida auto elettricheGUIDE CONSIGLINotizie auto

Bollo auto elettriche, l’esenzione, quanto costa e quando si paga

Le auto elettriche nei primi 5 anni non pagano il bollo auto e dal sesto anno in poi godono di una riduzione del 75% della tariffa piena. Esenzione totale dal bollo in Lombardia e Piemonte.

Le auto elettriche in Italia godono di diversi incentivi compresa un’agevolazione anche sul bollo auto, la tassa di possesso regionale sull’automobile (molto costosa in Italia): l’auto elettrica gode infatti dell’esenzione completa dal pagamento bollo auto ma vediamo in quali regioni e per quanto tempo. Ricordiamo che il bollo auto è la tassa automobilistica gestita (e incassata) dalle Regioni e dalle Province Autonome di Bolzano e Trento con eccezione delle Regioni Friuli Venezia Giulia e Sardegna per le quali il bollo auto si paga direttamente all’Agenzia delle Entrate.

Bollo auto elettriche, quanto costa e quando si paga

Le auto elettriche pagano il bollo? Su 18 regioni (delle 20) le auto elettriche NON pagano il bollo per i primi 5 anni. Dal sesto anno in poi la tassa è ridotta del 75% e si paga perciò solo un quarto della tariffa piena. Una bella agevolazione! Attenzione però, se si è residenti in Lombardia o Piemonte i proprietari di veicoli elettrici sono esentati dal pagamento della tassa automobilistica per sempre: è questo il caso in cui l’auto elettrica NON PAGA MAI il bollo auto.

Esenzione Bollo auto elettriche, tassa possesso auto elettriche
Le auto elettriche sono esenti dal bollo per i primi 5 anni

Calcolo bollo auto elettriche che varia da regione a regione

  • Abruzzo: 25% di 3,12 euro per kW
  • Basilicata: 25% di 2,58 euro per kW
  • Calabria: 25% di 2,58 euro per kW
  • Campania: 25% di 3,12 euro per kW
  • Emilia Romagna: 25% di 2,58 euro per kW
  • Friuli Venezia Giulia: 25% di 2,58 euro per kW
  • Lazio: 25% di 2,84 euro per kW
  • Liguria: 25% di 2,84 euro per kW
  • Marche: 25% di 2,79 euro per kW
  • Molise: 25% di 3,12 euro per kW
  • Puglia: 25% di 2,58 euro per kW
  • Sardegna: 25% di 2,58 euro per kW
  • Sicilia: 25% di 2,58 euro per kW
  • Toscana: 25% di 2,71 euro per kW
  • Umbria: 25% di 2,58 euro per kW
  • Valle d’Aosta: 25% di 2,58 euro per kW
  • Veneto: 25% di 2,84 euro per kW

Quando l’auto elettrica NON paga il bollo auto

Effettivamente ci sono alcuni casi in cui l’auto elettrica non paga la tassa di possesso, con agevolazione totale sul bollo auto. Il requisito è che l‘intestatario del veicolo sia residente in Lombardia ed in Piemonte dove appunto l’esenzione del bollo auto per le auto elettriche è per sempre, anche dopo i 5 anni quando il bollo auto non si paga mai.

Bollo sulle auto elettrica usata si paga?

Anche per l’auto elettrica acquistata usata valgono le regole di cui abbiamo parlato prima: quindi se si acquista un’auto elettrica occorre sempre verificare l’anno di immatricolazione per capire da quando si dovrà pagare il bollo che ricordiamo si paga in tutte le regioni eccetto Lombardia o Piemonte dove è gratuito per sempre.

Bollo auto Regioni Friuli Venezia Giulia e Sardegna 

Renault Zoe del car sharing elettrico Mobilize per le vie di Bergamo
La regola dei 5 anni di esenzione vale anche per le auto elettriche usate (come quelle utilizzate nel car-sharing)

Potrebbe interessarti, anzi te lo consiglio!

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto