Notizie auto

Auto ibride incentivi, agevolazioni, sconti e permessi con nuovo indice?

In fase di studio un coefficiente, un indice per classificare le auto ibride in base al quale stabilire il valore di incentivi, sconti e permessi di circolazione anche nelle ZTL

Per le agevolazioni sulle auto ibride (sconti, incentivi ecc) potrebbero arrivare delle novità in futuro: si sta pensando ad un nuovo indice per la classificazione delle ibride per valutare nuove disposizioni pensate per regolare ammontare di incentivi ed agevolazioni legati a questo nuovo parametro di classificazione, tutt’ora in fase di studio dal Governo.
In base a questo indice potrebbero essere anche ristrette le agevolazioni di circolazione per le auto ibride nelle ZTL e aeree pedonali come sono state inserite nella manovra 2019 del Governo.

Coefficiente auto ibride o indice hybrid

L’idea è quella di stabilire un coefficiente o indice per le auto ibride risultante dal rapporto fra la potenza del motore elettrico e quello termico, in base al quale stabilire il valore dell’incentivo. Questo valore potrebbe essere un numero intero, con virgola o una percentuale.

A prescindere da questa classificazione di cui si vocifera nei corridoi del Palazzo è giusto che le auto ibride o mild hybrid, come quelle più pulite elettriche godano di un incentivo sia per l’acquisto sia per ridurne i costi di esercizio. L’hybrid è una tecnologia interessante per contenere le emissioni in città e migliorare allo stesso tempo le performance.

In attesa di aggiornamenti sulla classificazione delle auto ibride un video che illustra il sistema mild hybrid di Suzuki.

Ecco un video che spiega il funzionamento il sistema di propulsione Suzuki (ISG).

Sistema Mild Hybrid di Suzuki

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto