EV DrivingNotizie auto

Antifurto per biciclette elettriche, come funziona e quanto costa

Per la protezione delle biciclette elettriche da ladri e malintenzionati è in arrivo Trackting Evo, l’antifurto evoluto per e-bike invisibile, con batteria autonoma e che si monitora tramite App sul proprio smartphone.

La cosiddetta mobilità dolce fatta da biciclette e monopattini elettrici sta invadendo le nostre città. Questi mezzi ormai sono parte integrante dello spazio urbano ed attirano anche l’attenzione dei ladri e malintenzionati. Per prevenire i furti di biciclette elettriche arriva un antifurto tecnologico che si chiama Trackting Evo, il primo smart per e-bike.

Come spiega il suo nome, Evo è l’evoluzione della tecnologia per la mobilità sostenibile. L’antifurto per biciclette elettriche è progettato e realizzato in Italia da Trackting, azienda made in Italy specializzata nel settore dei localizzatori GPS professionali.

Antifurto per biciclette elettriche, come funziona

L’antifurto Evo per biciclette elettriche funziona in completa autonomia. Si controlla direttamente dalla App (per iOS e Android) e non va ricaricato perché si alimenta da solo, tramite la batteria del veicolo e la sua batteria tampone. Di entrambe le batterie, Evo permette di monitorare sempre il livello di carica, pur avendo un impatto pressoché nullo grazie alla sua anima smart.

Antifurto per biciclette elettriche, come funziona Trackting Evo App iOS
L’antifurto per bici elettriche funziona tramite App iOS e Android

 Altra caratteristica è l’assoluta versatilità: il dispositivo è installabile su qualsiasi modello di e-bike o mountain bike elettrica, tramite la rete di rivenditori autorizzati Trackting. Può essere nascosto nel vano motore, nel vano batteria o nell’interstizio fra telaio e motore, a seconda dei casi. Estremamente leggero (solo 12 g) e del tutto invisibile, non incide sul peso o sull’estetica del veicolo, restando al sicuro da rimozioni forzate e da rilevatori wireless.

 Antifurto per biciclette elettriche multiplo

L’antifurto Evo per biciclette elettriche da la possibilità di controllare più veicoli (e quindi più dispositivi): chi per stile di vita, sport o passione di famiglia, tiene in garage diverse bici elettriche, può gestirle tutte con lo stesso account.

Il funzionamento è semplice e intelligente. Il dispositivo si attiva e si disattiva dall’App con un touch, per proteggere la bici quando il suo proprietario si allontana. In caso di furto o manomissione, Evo avvisa immediatamente l’utente con una chiamata al cellulare, tracciando il veicolo in tempo reale sulla mappa, dove ne indica posizione, direzione e velocità.

Antifurto per biciclette elettriche, come funziona Trackting Evo
Tramite un account si possono controllare più biciclette elettriche

Il rischio di falsi allarmi è zero, grazie al sensore accelerometro digitale e a un software evoluto che garantiscono la massima affidabilità. L’antifurto Evo consente anche la localizzazione indoor in assenza di segnale GPS, rintracciando la bici anche in luoghi chiusi come garage e box.

Localizzatore GPS in caso di emergenza

Anche quando si pedala, Evo è un importante localizzatore GPS da utilizzare in caso di emergenza, grazie alla funzione “salvavita”. Nelle situazioni più criticheinfatti permette di condividere temporaneamente la posizione con chi si desidera, inviando un sms con link.

Localizzatore GPS in caso di emergenza Trackting Evo
Il localizzatore GPS ha anche la funzione salvavita che si attiva in caso di emergenza

In ogni altro caso, le coordinate del mezzo sono sempre criptate e visibili esclusivamente al proprietario, per garantire agli utenti la completa tutela della loro privacy.

Quanto costa l’antifurto per biciclette elettriche

L’antifurto per biciclette elettriche Evo è disponibile entro la fine del 2020 nei migliori rivenditori specializzati con un prezzo di lancio di € 179. Per usufruire di tutti i servizi c’è un canone mensile, con la formula del tutto compreso: connettività sia in Italia che in 49 Paesi europei, telefonate di allarme e aggiornamenti software, oltre a un’assistenza clienti costantemente presente.

In alternativa si può optare per l’attivazione ricaricabile in base alle esigenze, quindi senza alcun canone a rinnovo automatico.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!):

👉 Come avere il bonus per l’acquisto di una bicicletta elettrica

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close