Notizie auto

Come sta Alex Zanardi, da Padova i primi segnali di ripresa

Migliorano le condizioni di Alex Zanardi, ricoverato nel reparto di neurochirurgia di Padova. Il campione paraolimpico è in grado di vedere, sentire e riesce a muovere la mano.

In un 2020 martoriato da brutte notizie arriva uno spiraglio di luce ed a regalarcelo è Alex Zanardi il quale ha mostrato segni di miglioramenti nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Padova.

Il campione paraolimpico è ricoverato nella struttura veneta per la riabilitazione neurochirurgica in seguito al terribile incidente in cui si è scontrato contro un camion con la sua handbike.

Come sta Alex Zanardi?

 Alex Zanardi reagisce alle cure dell’ospedale di Padova, dove è ricoverato nel reparto di neurochirurgia. Il campione, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, è vigile ma non può parlare per la tracheotomia che gli era stata praticata per favorire la respirazione.

Incidente Zanardi
Alex Zanardi

Con l’occhio destro ci vede e con la mano fa cenno di comprendere ciò che gli viene detto. Inoltre riesce a stringere la mano e alzare il pollice.

Segnali di speranza

Nelle operazioni chirurgiche che si sono susseguite all’incidente i medici gli hanno ricostruito la calotta cranica ed il cervello all’interno sta reagendo agli stimoli. La riabilitazione sarà lunga e complicata ma c’è una speranza e si intravede una luce in fondo al tunnel.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto