Curiosità autoNews auto

Affonda nave Grimaldi incendio a bordo, in fumo Porsche GT2 RS e Audi.

E' affondata la nave che trasportava gli ultimi esemplari della Porsche GT2 RS e alcuni modelli Audi. In fumo anche 718 Cayman, Boxster, Cayenne e Audi A3, A5, Q7, RS4 e RS5.

Grave incidente in mare: si torna a far parlare di navi che affondando. Questa volta non si tratta di imbarcazioni cariche di emigranti nè c’è di mezzo Salvini, ma il fatto coinvolge una nave della Grimaldi, la Grande America, che è affondata lo scorso 12 marzo sull’oceano atlantico al largo delle coste occidentali della Francia, nei pressi del golfo di Biscaglia.

La causa del disastro è stato un incendio partito da uno dei container che ha provocato l’affondamento della “Grande America” con un carico di oltre 2.000 auto, tra le quali 4 Porsche GT2 RS, alcune 718 Cayman, Boxster e Cayenne insieme ad altre vetture di Audi A3, A5, Q7, RS4 e RS5. Fortunatamente non sono stati registrati feriti o vittime tra i membri dell’equipaggio.

Video affondamento nave Grimaldi Grande America

Inquinamento dei mari

La cosa che più preoccupa al momento è l’inquinamento dei mari causato dalla fuoriuscita di olio pesante a seguito del naufragio della Grande America. Le operazioni di bonifica del Golfo di Biscaglia operano senza sosta e alle quadre di soccorso si è unito anche il rimorchiatore spagnolo Alonso de Chaves, salpato da Gijon (Spagna), specializzato in antinquinamento. Nelle stive della nave c’erano 365 contenitori, 45 dei quali contrassegnati come merci pericolose, oltre 2.000 veicoli e 200 tonnellate di olio combustibile pesante.

Porsche_911 GT2 RS MR record al Nürburgring 6:40.33
Una Porsche GT2 RS al Ring

Porsche GT2 RS fine produzione

La vendite della nuova Porsche 911 GT2 RS erano partite a metà 2017 e dopo l’annuncio dei prezzi (260.000€) i mille esemplari sono stati tutti prenotati e venduti all’istante. Con grande dispiacere a febbraio Porsche ha dato l’addio ufficiale alla Porsche GT2 RS con relativo stop alla produzione.

Gli ultimi esemplari usciti dalla Casa destinati al Brasile erano partiti pochi giorni fa per la loro ultima traversata sulla nave mercantile Grande America prima di essere consegnate nelle mani degli ultimi fortunati possessori. Purtroppo le ultime GT2 RS uscite dai cancelli della fabbrica di Stoccarda con destinazione i clienti brasiliani hanno avuto vita breve: tutte affondate.

Porsche riapre la produzione della GT2 RS

Porsche ha annunciato ad alcuni clienti brasiliani che la GT2 RS sarà nuovamente in produzione. Non ci sono ancora conferme ufficiali da parte di Porsche ma, grazie ad una soffiata anonima, è stata resa pubblica una lettera inviata direttamente da Porsche Brazil ad un loro cliente che attendeva con ansia la sua GT2 RS.

Nella lettera la sede Brasiliana di Porsche dichiarava che la vettura non poteva essere consegnata a causa dell’incidente avvenuto alla nave mercantile con la promessa di riattivare la produzione dal mese di Aprile con consegna prevista a Giugno.

Questa è lettera Porsche inviata ai clienti di GT2 RS, tradotta recita:

Siamo spiacenti di informarvi che a causa di un incendio occorso ad una nave del gruppo Grimaldi, che trasportava il vostro veicolo, la stessa è affondata il 12 marzo 2019. Per questo motivo la vostra GT2 RS non può essere consegnata. Come forse saprà, Porsche ha concluso la produzione della 991 GT2 RS a febbraio 2019 e, in circostanze normali, non sarebbe possibile consegnare un’altra vettura. Ma, seguito della causa dell’incidente e considerando che Lei è un cliente fedele e di grande valore per il nostro marchio, Porsche ha deciso di riprendere la produzione GT2 RS in Germania. Il Suo veicolo sarà prodotto ad aprile, con consegna programmata per giugno.

Porsche Brazil

Foto nave Grimaldi colata a picco a causa dell’incendio partito da uno dei container.

La nave Grande America della Grimaldi Lines

E per chi volesse tentarne il recupero, ci sono diverse Porsche GT2 RS sul fondo dell’Atlantico a circa 4.600 m di profondità in attesa di essere recuperate.

Commenta

Tags

Elena Ganazzin

Le auto per me sono da sempre la scusa per fuggire dalla realtà ed immergermi in un mondo di emozioni e adrenalina che solo un motore ruggente ti può regalare. Sono nata con la passione per i Rally tradita poi con i trackdays ai quali partecipo con la mia fidata Subaru Impreza STI. Amo guidare le auto sportive in qualsiasi condizione e cerco sempre di migliorare il mio stile. Ho partecipato a corsi di guida sicura, sportiva, drift e neve-ghiaccio e nel 2019 ho conseguito un corso di alta formazione sulla Comunicazione e media nel Motorsport di Experis Academy. Quando corro mi sento libera di esplorare le mie emozioni e confrontarmi con le mie capacità e i miei limiti.
Close
Close