Nissan

Nissan “smart City L’Aquila” Enel

Nella giornata in cui si inaugurano le prime colonnine di ricarica per veicoli elettrici del progetto ‘Smart City L’Aquila’, Nissan è ancora una volta protagonista con un nuovo contributo alla città, da tempo impegnata in un percorso di ricostruzione volto a restituire ai propri abitanti una L’Aquila moderna, vivace, ecosostenibile e piacevole da vivere. Dopo la consegna al Comune dell’Aquila nelle mani del Sindaco Massimo Cialente, lo scorso mese di gennaio, di una Leaf – l’auto 100% elettrica più venduta al mondo – per l’avvio di un programma di mobilità elettrica sul territorio del capoluogo abruzzese, Nissan Italia ha reso disponibile alla città una flotta a zero emissioni, messa a disposizione della pubblica amministrazione locale e dei cittadini con la possibilità di effettuare dei test drive e ricariche gratuite a dimostrazione dei benefici della mobilità a zero emissioni.

Nissan-Leaf-Aquila-5“Sono particolarmente orgoglioso della partnership di Nissan con il Comune dell’Aquila, una città che nel difficile percorso della ricostruzione post terremoto ha avuto il coraggio di guardare al futuro della mobilità cittadina in modo innovativo – ha dichiarato Bruno Mattucci, Amministratore Delegato di Nissan Italia – L’Aquila, che è anche la mia città natale, con il progetto ‘Smart City L’Aquila’ in collaborazione con ENEL diventa un modello di riferimento dotandosi di infrastrutture efficienti ed ecosostenibili verso una mobilità intelligente: elettrica, sicura e connessa un modello di mobilità che Nissan sta già implementando a livello globale”.Nissan-Leaf-Aquila-3

 La mobilità sostenibile è un elemento chiave nel processo di ricostruzione della città e si inserisce nell’ambito del progetto “Smart City L’Aquila”, nato da un accordo tra il Comune dell’Aquila ed Enel Distribuzione, entrambi partner di Nissan Italia nello sviluppo e nell’implementazione della mobilità elettrica, basata sull’efficienza dei consumi e sulla totale assenza di emissioni inquinanti e acustiche nel contesto urbano ed extra-urbano. Nelle smart city la rete di distribuzione elettrica rappresenta un fattore abilitante per l’integrazione dei flussi energetici, per la diffusione della mobilità elettrica a impatto zero e la gestione dell’illuminazione pubblica. Il progetto “Smart City L’Aquila” prevede l’installazione di complessive 39 colonnine per la ricarica delle auto 100% elettriche e l’evoluzione delle reti tradizionali in ‘smart grids’, reti intelligenti, che integrano tecnologie tradizionali con soluzioni innovative che ne rendono la gestione più flessibile.

Commenta

Redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di esperti e profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto