GT-RNissan

Nissan Skyline GT-R, arrivano i ricambi da NISMO Heritage Parts

Nissan ha annunciato che garantirà l’assortimento per le componenti introvabili delle Skyline GT-R incluse le R32, R33 e R34, parti motore e non solo

E’ nata la divisione NISMO Heritage Parts che garantisce la produzione dei pezzi di ricambio affinché i modelli più famosi e iconici della Casa giapponese Nissan possano scorrazzare per le strade ancora per lungo tempo come la Nissan Skyline GT-R

Chiunque possegga una vettura classica con un po’ di anni sulle spalle sa quanto sia difficile riuscire a trovare i pezzi di ricambio nel caso di guasti o problemi di carrozzeria. Internet ci aiuta molto ma blocco motore e pezzi di carrozzeria sono sempre difficili da trovare soprattutto per quei veicoli che sono stati venduti in numero limitato.

Cosa fare dunque? L’unica è cercare nei forum, su Facebook, eBay o fiere di auto d’epoca. Ma ora, solo per i possessori di Skyline GT-R, ci sono buone notizie!

NISMO Heritage Parts, la divisione NISSAN

La divisione NISMO Heritage è un progetto nato dall’unione tra Nissan, Nissan Motor Sports, Autech Japan e altri fornitori selezionati. La divisione NISMO Heritage ha già iniziato a distribuire dal 1° dicembre 2018 circa 80 pezzi di ricambio originali per la sua Skyline GT-R R32 tra cui tubi, emblemi, rinforzi per la carrozzeria e cablaggi elettrici. I clienti hanno risposto positivamente e molti hanno chiesto di aggiungere altre componenti difficili da reperire.

E da brava Casa Madre, Nissan li ha ascoltati aggiungendo non solo ulteriori componenti per la R32, ma ampliando l’inventario anche per i modelli Skyline GT-R R33 e R34.

E se la divisione NISMO Heritage non riuscisse a procurare alcuni ricambi originali, vi proporrà una sostituzione con prodotti alternativi, rigenerati o revisionati

A listino troverete numerose componenti per un totale di quasi 160 pezzi, tra cui quelli che servono per far tornare alla vita la punta di diamante delle Skyline, l’iconico RB26DETT, il 2.6 litri in linea biturbo capace di erogare 276 CV anche se nella realtà ne poteva sostenere ben di più.

Resuscitare un RB26DETT vi costerà circa ¥ 170.000 / € 1.365 per il blocco motore e  ¥ 187.000/€ 1.501 per la testata. Ma se questo non vi dovesse bastare e volete di più a listino trovare anche il più robusto ed elaborato RB26DETT N1 al prezzo di ¥ 425.000 / € 3.412.

Oltre al monoblocco la NISMO Heritage offre anche albero motore, collettori, impianto di scarico, guarnizioni, turbocompressori e parti elettriche.

Quindi se siete alla disperata ricerca dei pezzi per le vostre Skyline in fase di restauro o semplicemente le volete “rinfrescare” sappiate che dal 1° aprile (e no, non è uno scherzo) Nissan ha iniziato le spedizioni. E visto che mamma Nissan ha a cuore il rapporto con i suoi clienti, la Casa giapponese resta a disposizione per qualsiasi richiesta in ottica di continuare ad espandere la disponibilità dei ricambi per tutte le R32, R33 e R34 del mondo cosicchè possano tornare alla luce per mordere di nuovo l’asfalto.

Se sei appassionato di Nissan Skykine non perdere ELABORARE in edicola ad APRILE con una NISSAN SKYLINE GT Turbo R34 trasformata da guida a dx a sx.

ELABORARE magazine APRILE 2019

Commenta

Tags

Elena Ganazzin

Le auto per me sono da sempre la scusa per fuggire dalla realtà ed immergermi in un mondo di emozioni e adrenalina che solo un motore ruggente ti può regalare. Sono nata con la passione per i Rally tradita poi con i trackdays ai quali partecipo con la mia fidata Subaru Impreza STI. Amo guidare le auto sportive in qualsiasi condizione e cerco sempre di migliorare il mio stile. Ho partecipato a corsi di guida sicura, sportiva, drift e neve-ghiaccio e nel 2019 ho conseguito un corso di alta formazione sulla Comunicazione e media nel Motorsport di Experis Academy. Quando corro mi sento libera di esplorare le mie emozioni e confrontarmi con le mie capacità e i miei limiti.
Close
Close