FotogalleryLeafNissan

Autobus elettrici con la tecnologia di NISSAN LEAF

Nella città di Kumamoto parte la sperimentazione dei bus elettrici per il trasporto pubblico, spinti dalla tecnologia della Nuova Nissan Leaf

In Giappone arrivano gli autobus elettrici, che usufruiranno della tecnologia della Nuova Nissan Leaf. Si tratta infatti di una sperimentazione promossa dalla Kumamoto University.
L’iniziativa riunisce il talento e il know-how messi a disposizione dal settore automotive, dal governo e dal mondo accademico e rientra nella collaborazione continua tra l’università e il Ministero dell’ambiente giapponese per ridurre o eliminare le emissioni di CO2 e altri inquinanti generate da mezzi pesanti come autobus e camion. Il programma di test su strada inizierà a febbraio nella città di Kumamoto, sulla costa occidentale del Giappone.

Autobus elettrici progetto Nissan in GIAPPONE

Autobus elettrici Giappone NISSAN
Autobus elettrici Giappone NISSAN

Uno dei principali ostacoli alla realizzazione di veicoli elettrici di grandi dimensioni è da sempre il costo dello sviluppo e dei ricambi, tra cui batterie e motori elettrici. Impiegando la tecnologia già ideata e messa a punto da Nissan, la produzione dei bus elettrici risulterà molto meno onerosa.

L’autobus, ribattezzato “Yoka ECO Bus”, sarà provvisto di tre batterie, tre motori elettrici e un inverter identici a quelli installati su Nissan Leaf.
In più, Nissan sta sviluppando una trasmissione specifica per il veicolo e si occuperà dell’assistenza tecnica in modo che questa tecnologia permetta di raggiungere l’obiettivo ultimo del progetto: produrre autobus elettrici eco-sostenibili, da impiegare nel trasporto pubblico in Giappone.

Autobus elettrici Giappone
Autobus elettrici Giappone

“Il nostro intento è migliorare la qualità dell’ambiente standardizzando la produzione di autobus elettrici grazie al supporto e all’esperienza dei grandi costruttori automobilistici – ha dichiarato Toshiro Matsuda, professore associato della Kumamoto University nonché responsabile del progetto – vogliamo arrivare a sviluppare autobus elettrici in perfetto equilibrio tra rispetto dell’ambiente e costi di sviluppo contenuti.”

Se ti interessano le auto elettriche le smart city, sei sensibile all’ambiente dai un’occhiata a questi articoli:

? SMART CITY/
? Autobus elettrici

Auto elettriche da comprare selezionate e provate
Prezzi e caratteristiche auto elettriche
Prezzi e caratteristiche auto ibride
Costo ricarica auto elettrica
TARIFFE ABBONAMENTI RICARICA AUTO ELETTRICA
Video prove AUTO ELETTRICHE

Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

Tariffe ricarica auto elettriche
CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA

→ Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

? Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto