FotogalleryGT-RNissanVideo

Nissan GT-R, sulla 50 Italdesign un impianto frenante Brembo da urlo!

Brembo ha realizzato una pinza freno rossa su misura per il prototipo sportivo Nissan GT-R 50 Italdesign, protagonista al Goodwood Festival 2018

MOTORE
3.8 Biturbo
CAVALLI
720
Velocità Max.
- km/h
PESO / POTENZA
- Kg/CV

NISSAN GT-R con BREMBO – A Goodwood arriva la nuova Nissan GT-R50 by Italdesign per la quale  Brembo ha introdotto per la prima volta una pinza freno rossa, colore creato esclusivamente per questo bolide. Questa particolare colore rosso della pinza freni è sinonimo di alte prestazioni e contribuisce a sottolineare le caratteristiche di questo prototipo dotato di impianto frenante Brembo.

PINZE FRENO ROSSE BREMBO

Introdotto 25 anni fa da parte di Brembo, l’uso del colore sull’impianto frenante rafforza il carattere della vettura equipaggiata, come nel caso della nuova Nissan GT-R50 by Italdesign, in cui viene ulteriormente accentuata la sua linea aggressiva, grazie anche a cerchi in lega sempre più aperti, che mostrano più facilmente l’impianto frenante e le sue componenti rigorosamente di colore rosso.

Pinze freno Brembo sulla Nissan GT-R 50 Italdesign

Anche dal punto di vista tecnico, la pinza Brembo che equipaggia la nuova GT-R50 by Italdesign è un componente ad alte prestazioni, che utilizza una pinza monoblocco anteriore a 6 pistoni, con un disco flottante forato a 2 pezzi, 390×32,6 mm; e una pinza monoblocco posteriore a 4 pistoni, con un disco flottante forato a 2 pezzi, 380×30 mm. Entrambi i dischi sono ispirati al mondo delle competizioni.

Nissan GT-R50 by Italdesign si basa sull’ultima Nissan GT-R NISMO e la reinterpreta con una sensibilità in puro stile europeo, unendo potenza esplosiva e artigianalità italiana. Rispetto al motore originario può vantare su ben 120 CV in più.Nissan GT-R 50 Italdesign al Goodwood Festival 2018

Versione celebrativa dei 50 anni di Italdesign

La Nissan GT-R 50 Italdesign è stata sviluppata, progettata e costruita da Italdesign; mentre il design inconfondibile di interni ed esterni è stato realizzato dai team di Nissan Design Europe a Londra e Nissan Design America.

Tra le caratteristiche estetiche principali spiccano la nervatura pronunciata sul cofano motore, i fari a LED dalla forma allungata, la linea del tetto ribassata e le notevoli prese d’aria “samurai blade” dietro alle ruote anteriori. L’ampio alettone regolabile, su due montanti verticali, completa il look posteriore. Gli esterni sono rifiniti con vernice Liquid Kinetic Gray, con rifiniture di colore Energetic Sigma Gold proprio per l’anniversario.

All’interno, Nissan GT-R50 by Italdesign riflette il suo stile moderno ad alte prestazioni. Due diverse finiture in fibra di carbonio sono state impiegate nella consolle centrale, nel quadro strumenti e sui rivestimenti delle portiere, insieme all’Alcantara nero e alla pelle pregiata italiana di colore nero dei sedili. In tutto l’abitacolo, gli accenti dorati richiamano il trattamento cromatico esterno.Nissan GT-R Italdesign al Goodwood Festival 2018

720 CV sotto il cofano della Nissan GT-R 50 Italdesign

Attraverso l’esperienza nelle auto da corsa GT3 di Nissan, NISMO ha migliorato il motore V6 VR38DETT da 3,8 litri assemblato manualmente per offrire una potenza stimata di 720 CV e 780 Nm di coppia.

Le sospensioni a smorzamento continuo Bilstein, proposte in una veste rinnovata, e l’impianto frenante Brembo, ulteriormente ottimizzato, contribuiscono a tenere sotto controllo l’incremento di potenza.Nissan GT-R 50 Italdesign al Goodwood Festival 2018

Pezzo unico per collezzionisti

La Nissan GT-R 50 Italdesign è destinata i collezionisti dato che ne saranno realizzati non più di 50 e ognuna verrà progettata su misura per il cliente, con un prezzo stimato a partire da circa 900.000 Euro.Nissan GT-R Italdesign al Goodwood Festival 2018

SCHEDA TECNICA GT-R 50 ITALDESIGN

ANNUNCI USATO GT-R – LISTINO PREZZI GT-R

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close