FotogalleryMercedes-Benz

Nuovo Mercedes Actros, truck a guida semiautonoma

Sul nuovo truck Mercedes Actros debutta tanta tecnologia tra cui il Multimedia Cockpit, le MirrorCam al posto degli specchietti retrovisori esterni e la guida parzialmente autonoma

Mercedes Actros ecco il nuovo truck della Stella, destinato a rivolzuonare il mondo dei trasporti. Il nuovo modello presenta numerose innovazioni, come il Multimedia Cockpit, le MirrorCam al posto degli specchietti retrovisori esterni, i sistemi di sicurezza più evoluti e la guida parzialmente autonoma.

Mercedes Actros guida semiautonoma

Il nuovo Active Drive Assist è un sistema di guida semiautonoma che funziona autonomamente in base alla segnaletica orizzontale attraverso una telecamera e, in determinate condizioni, assume il controllo della guida del truck. L’Active Drive Assist è in grado di sterzare, frenare ed accelerare automaticamente il veicolo in specifiche circostanze.

Mercedes-Benz Actros
Mercedes-Benz Actros

Sul Mercedes Actros spariscono gli specchietti retrovisori

Sul nuovo Actros le MirrorCam di serie hanno sostituito gli specchietti retreovisori principale e gli specchietti grandangolarim migliorando sensibilmente sicurezza, maneggevolezza ed aerodinamica. Il sistema è dotato di due telecamere rivolte verso la parte posteriore, le cui immagini sono visualizzate su due display all’interno della cabina. Queste telecamere, disposte sui montanti anteriori, aiutano il conducente attraverso apposite linee ai fini di una migliore valutazione della distanza dai veicoli che seguono, nonché, ad esempio, in fase di manovra, in curva o nei cambi di corsia. Gli specchietti tradizionali non ci sono più e la loro assenza migliora notevolmente la visibilità a 360 gradi.

Il sistema di assistenza alla svolta è disponibile dal 2016 ed è attualmente l’unico sistema completamente integrato nell’architettura del veicolo; può ridurre al minimo la probabilità di incidenti pericolosi sul lato passeggero nella guida in curva o quando si cambia corsia sulla destra. Il sistema di avviso è stato ulteriormente migliorato: sul nuovo Mercedes Benz Actros, le MirrorCam e il sistema di assistenza alla svolta funzionano in perfetta sinergia, facendo sì che tutte le informazioni rilevanti confluiscano in un unico punto nei display MirrorCam.

Mercedes-Benz Actros MirrorCam

Mercedes Actros frenata d’emergenza

Active Brake Assist 5 è ora in grado di reagire in modo ancora più efficacie in presenza di persone, grazie all’interazione del radar e delle telecamere. Le già note capacità del sistema precedente rimangono inalterate: a prescindere dalla presenza di una persona o di un veicolo fermo o che precede, l’Active Brake Assist 5 fornisce supporto al conducente in caso di rischio di collisione intervenendo, all’occorrenza, anche con una frenata d’emergenza automatica fino al completo arresto del veicolo.

È importante sottolineare che l’Active Brake Assist 5 è semplicemente un sistema di assistenza alla guida, e il conducente continua ad avere lapiena responsabilità della guida del mezzo.

importante sottolineare che l’Active Brake Assist 5 è semplicemente un sistema di assistenza alla guida, e il conducente continua ad avere la piena responsabilità della guida del mezzo.

Mercedes-Benz Actros
Mercedes-Benz Actros

Mercedes Actros consumi

Il consumo di carburante del nuovo Actros è stato ulteriormente ridotto rispetto al modello precedente. Ciò è stato possibile grazie alla funzione migliorata del Tempomat e del controllo della trasmissione, il Predictive Powertrain Control (PPC). Tra le tante novità, il PPC può ora essere utilizzato anche nei trasporti interurbani.

Sul nuovo Actros, la riduzione dei consumi di carburante è anche legata ai miglioramenti aerodinamici derivanti dalla MirrorCam e dai nuovi deflettori laterali. Alcuni modelli comprendono, inoltre, nuovi rapporti dell’assale posteriore per contenere ulteriormente il consumo di carburante.

Mercedes-Benz Actros

Apple CarPlay e Android Auto su Mercedes Actros

Il nuovo Multimedia Cockpit offre al conducente una serie di opzioni di comando completamente inedite ed un comfort di gestione ancora più elevato, ed integra perfettamente sia Apple CarPlay sia Android Auto.

Il Multimedia Cockpit è dotato di due ampi display, con quello principale che sostituisce la strumentazione tradizionale. Qui sono visualizzati, ad esempio, tutti i sistemi di assistenza alla guida e la nuova funzione di riconoscimento della segnaletica stradale.

Un secondo schermo touchscreen è posizionato nella plancia, e consente di gestire una serie di app selezionate dal Mercedes-Benz Truck App Portal, oltre ai pulsanti virtuali ed alla visualizzazione del nuovo sistema di navigazione. Un aspetto di grande importante per le aziende di trasporto è il controllo in tempo reale del truck tramite Fleetboard e Mercedes-Benz Uptime grazie al Truck Data Centre.

Mercedes-Benz Actros
Abitacolo Mercedes-Benz Actros

Nuovo Mercedes Actros dove viene costruito

Il Nuovo Actros viene costruito nello stabilimento Mercedes-Benz di Wörth in Germania e in quello di Aksaray, in Turchia. Il truck è stato presentato per la prima volta nel 2018 allo IAA Veicoli Industriali di Francoforte. Sulle line del sito di Wörth intanto è stato assemblato il primo esemplare, un Actros 1851 LS 4×2 color blu zaffiro.

Qui la produzione è stata avviata nel 2014, usando le più moderne tecnologie, come ad esempio la realtà virtuale (VR). L’assemblaggio del veicolo, ad esempio, è stato simulato in una speciale camera VR sulla base di modelli digitali, al fine di configurare in modo ottimale il successivo processo produttivo. Sempre in una fase molto precoce, gli esperti del Supplier Management di Wörth hanno dato vita a circa 50 progetti con i fornitori, per implementare in modo ottimale i nuovi sistemi e tecnologie presenti nel veicolo, evitando qualunque inconveniente all’avvio della produzione di serie.

Insieme a tutte le altre serie costruite nello stabilimento, il Nuovo Actros viene assemblato in modo estremamente flessibile, a seconda dell’ordine del Cliente, su un’unica linea di montaggio. Per far fronte all’ulteriore incremento della complessità, anche il sistema di montaggio ha subito vaste modifiche ed innovazioni.

Truck Mercedes Actros nello stabilimento di Wörth
Truck Mercedes Actros nello stabilimento di Wörth

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close