Auto Classiche & StoricheFotogalleryMercedes-Benz

In vendita la Mercedes 770K di Hitler

L'auto "maledetta" del Führer va all'asta. Si tratta di un pezzo raro da collezione, aveva ben 400 CV ed era una macchina super blindata

MERCEDES 770K DI HITLER – La Mercedes-Benz di Hitler va all’asta, si tratta della 770K Grosser Open Tourer del 1939. Un’auto maledetta perché legata alla dittatura nazista, essendo la vettura usata da Hitler nelle grandi parate naziste, dal 1939 e il 1941.
Questa macchina è stata testimone della storia, era presente anche il giorno della parata ufficiale del dittatore tedesco con l’italiano Mussolini.
Questa Mercedes-Benz è stata conservata benissimo tant’è che presenta ancora la targa originale “1A 148461”, la documentazione delle SS e delle officine Mercedes. Fu scelta da Hitler in persona e poi data in affidamento al suo autista Erich Kempka, nonché ufficiale SS.Mercedes 770K di Hitler

Mercedes 770K di Hitler ALL’ASTA

La Mercedes-Benz 770K Grosser Open Tourer, pur essendo un pezzo importante per i collezionisti, è sempre stata una macchina guardata come qualcosa di fastidioso, essendo un simbolo del nazismo e di conseguenza delle atrocità della Seconda Guerra Mondiale.
Ha dunque girovagato per tutto il mondo, prima in Austria, in un museo di Las Vegas, in un garage di Monaco ed infine è diventata di proprietà di un collezionista russo, che l’ha comprata qualche anno fa da un venditore di auto storiche della città di Bielefeld, guarnigione dell’esercito britannico.
Ora è di nuovo in vendita e sarà messa all’asta da Worldwide Auctioneers a Scottsdale il 17 gennaio 2018. Secondo alcuni però la Mercedes-Benz di Hitler non andrebbe venduta ma bensì distrutta.
Per cercare di spegnere sul nascere le polemiche la casa d’asta ha deciso di dare in beneficenza il 10% del ricavato della vendita, in favore di un programma sociale sull’Olocausto.
A prescindere dall’appartenenza storica vedere distrutta un’auto del genere sarebbe tragico, anche perché si tratta di un oggetto unico, essendo stata conservata alla perfezione. Nel mondo ci sono solo 10 esemplari e questo è quello migliore.Mercedes 770K di Hitler

Mercedes 770K di Hitler: LA STORIA

La Mercedes-Benz 770 è stata una delle auto più importanti del panorama automobilistico negli anni trenta. La sua fama nasce innanzitutto dalle sue dimensioni, dal suo lusso sfrenato e dal suo prezzo astronomico.
Con questo modello, la Mercedes-Benz voleva lanciare la sfida definitiva al segmento di gran lusso, all’epoca coperto da marchi come la Hispano-Suiza, la Rolls-Royce e la Maybach.
Fu presentata per la prima volta al Salone di Parigi del 1930, dopo una fase di sviluppo di due anni. La 770 andò a raccogliere l’eredità di due modelli, cioè della Typ 630, tolta di produzione l’anno prima, e successivamente, a partire dal 1934, anche della SSK, modello appartenente alla serie W06, che aveva anch’essa sostituito parzialmente la Typ 630.
Denominata anche Großer Mercedes (dal tedesco = Grande Mercedes), la 770 divenne ben presto una delle vetture preferite da sovrani e capi di Stato.
Oltre che da Hitler fu acquistata anche l’ex-imperatore tedesco Guglielmo II e dall’Imperatore Hirohito del Giappone, che ne prese addirittura sette.Mercedes 770K di Hitler

Mercedes 770K di Hitler: CARATTERISTICHE

La Mercedes-Benz 770 era lunga 6 metri, larga 2, alta 1,8 e pesava circa 5 tonnellate. Un bestione spinto da un potente motore 8 cilindri 7700 da 230 CV. Tra il 1940 ed il 1943, in pieno periodo bellico, la 770 W150 venne affiancata da una piccola serie di 770 corazzate, caratterizzate da una carrozzeria blindata.
La sigla di progetto di questi autentici carri armati stradali era W150 II. Tali vetture raggiungevano un peso da record, ben 4780 kg a vuoto.
Per adeguare il propulsore a tale corpo vettura, venne aumentato il rapporto di compressione del motore, il quale usufruì anche di due compressori volumetrici anziché uno solo.
La potenza massima raggiunse così 400 CV mettendo in grado la vettura di raggiungere una velocità massima di 180 km/h.
In quei anni Mercedes-Benz produsse due serie della 770: la W07 e W150. Quella di Hitler fu proprio la seconda ed era un esemplare unico, realizzato da Mercedes-Benz apposta per il dittatore tedesco.
Fra le personalizzazioni una blindatura importante su misura, la 770 infatti disponeva di una corazza sia sui lati che sul pianale ed un pannello corazzato che si sollevava all’improvviso, in caso di pericolo, dietro i sedili dei passeggeri.Mercedes 770K di Hitler

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Articoli Simili

Close