FotogalleryGLEPROVA COMPLETA

Mercedes-AMG GLE 63 S la prova

Mercedes-AMG GLE 63 S coupé è il primo Suv-coupé dalle grandi dimensioni della Casa tedesca. Prestazioni elevate grazie al motore V8 biturbo da 585 cavalli e 760 Nm di coppia. Provato su strada e in pista a Monza. Come va, foto e caratteristiche.

MOTORE
5.5 Turbo
CAVALLI
585
Velocità Max.
280 km/h
PESO / POTENZA
4,02 Kg/CV
Questa versione coupé della Mercedes-AMG GLE 63 S, arriva a distanza di vent’anni da quando Mercedes-Benz presentò nel 1997 il primo SUV della Classe M. Da allora si sono susseguite altre tre generazioni, arrivando all’ultima denominata GLE.
Mercedes-AMG GLE 63 S come va

Mercedes-AMG GLE 63 S | la prova come va

L’abbiamo provata sulle strade della prova speciale di Subiaco dove si svolge una tappa del rally di Roma. Nonostante la mole imponente, la Mercedes-AMG GLE 63 S si è dimostrata sorprendentemente agile per merito della frenata sempre pronta e della trazione integrale 4Matic con ripartizione della potenza 40:60. Quest’ultima inoltre rende la vettura sempre sincera e facile da gestire, malgrado la quantità smodata di cavalli generata dal suo V8 biturbo 5.5 litri da 585 CV.
Il valore di coppia massimo pari a 760 Nm viene erogato a soli 1.750 g/m e resta costante fino a 5.250 g/m, così da restituire un’erogazione sempre piacevole e poderosa.
Il cambio automatico 7G-Tronic Speedshift Plus AMG a 7 marce con tre programmi di marcia consente cambiate rapide tanto da garantire uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi. Il cupo sound del motore è sempre avvertibile dai 4 scarichi posteriori e diventa ancora più esaltante passando alla Modalità Sport o Sport +, dove ad ogni rilascio sembra di stare ad una battuta di caccia per tutti gli scoppiettii che si avvertono.
Davvero esaltante!
I pneumatici sono esagerati: 285/40 ZR22 all’anteriore e 325/35 ZR22 al posteriore. Tuttavia, nonostante la dimensione “monster”, questo SUV grazie alle sospensioni pneumatiche Airmatic con AMG Ride Control e al Dynamic Select con 5 programmi di marcia permette di scegliere comodamente tra diverse modalità di impostazione dell’assetto.
Questo sistema garantisce livelli di comfort inimmaginabili su ogni tipologia di terreno, anche nel fuoristrada leggero quando, premendo a fondo l’acceleratore, ci ha regalato più di un sorriso tra una scodata e l’altra.
Mercedes-AMG GLE 63 S pista

Mercedes-AMG GLE 63 S | la prova in pista

I 2.345 Kg del peso a vuoto della GLE Coupé 63 AMG in prova sul circuito di Monza. Sì avete capito bene, due volte una normale berlina. Ma dove vado? È vero che ci sono 585 CV e 760 Nm di coppia, ma saranno sufficienti? Tanta tecnologia e comfort regnano sovrani nell’abitacolo di questo SUV, riservato veramente a pochi sia per il prezzo, sia per i costi di gestione (vedi anche superbollo, scandaloso qui in Italia: quasi 5.000 Euro!). Metto in moto, il V8 da 5,5 litri romba e mi viene da sorridere…
Uscendo dalla pit lane, al termine della corsia box, spalanco l’acceleratore e si scatena l’inferno! Il Biturbo canta che è una bellezza con una sinfonia da orchestra di primo livello. L’automatico a 7 marce snocciola i rapporti uno dietro l’altro. Nonostante il peso da “camion”, effettivamente l’accelerazione è bruciante: poco più di 4” per raggiungere i 100 Km/h, con una progressione notevole fino alle velocità più alte. Una libidine!
Lo scetticismo si riduce, ma non troppo… tutto questo peso lanciato a forte velocità bisognerà pure arrestarlo e qui, nel tempio della velocità, l’impresa si fa ancora più ardua.
Per fortuna anche l’impianto frenante è mastodontico. Sotto i cerchi da 22” spunta una bella pinza firmata AMG, che stringe le due enormi pastiglie freno su un disco da 390×36. La prova del fuoco sull’efficacia dell’impianto l’ho effettuata nelle tre staccate più importanti di Monza: Ascari, Parabolica e Prima Variante.
Il servosterzo, con un rapporto di demoltiplicazione variabile in base all’angolazione del volante e della velocità, rende lo sterzo molto diretto in pista.
Mercedes-AMG GLE 63 S motore

Mercedes-AMG GLE 63 S | come è fatta

L’esterno della versione S si caratterizza per la mascherina del radiatore AMG con doppia lamella in argento iridium opaco con scritta “AMG”, lo spoiler anteriore AMG specifico con splitter anteriore in tinta con la vettura, A-Wing nero lucidato a specchio, inserto A-Wing con superficie cromata color argento e “flic” neri.
Mercedes-AMG GLE 63 S vista frontale
Di lato spiccano i cerchi in lega AMG da 22” a razze incrociate verniciati in grigio titanio e torniti con finitura a specchio e le pinze dei freni verniciate in rosso con scritta “AMG”, mentre al posteriore la grembialatura AMG specifica con diffusore ad alette nero e inserto nero lucidato a specchio completano l’estetica.
Gli interni sportivi e lussuosi sono dominati dalla bella strumentazione, elegante ma compresa di Racetimer e applicazione AMG, dal volante Performance AMG con la parte inferiore piatta e dai sedili sportivi AMG con rivestimento in pelle Nappa AMG, che assicurano un sostegno laterale eccezionale.
Mercedes-AMG GLE 63 S interni

Mercedes-AMG GLE 63 S | prezzi

La versione GLE 63 da 557 cavalli parte da 127.953 Euro mentre il modello 63 S da 585 CV ha un prezzo di listino di 141.733 Euro. A voi la scelta.
Per tutti i dettagli consulta il listino QUI

(Ph Igor Gentili)

POSITIVO

Motore esagerato
Sound allo scarico
Soddisfazione alla guida
Ok in fuoristrada leggero
Status

NEGATIVO

Imponente in manovra
Non adatto alla pista
Superbollo

VALUTAZIONE COMPLESSIVA

ESTETICA - 8.2
MOTORE - 9.6
PRESTAZIONI - 9.8
ACCESSORI - 8.5
CONSUMI - 7.6
PREZZO - 8.1

8.6

Quanto ti piace questa Auto?

Voto Lettore: 4.15 ( 10 voti)

4.1/5

VOTO MEDIO LETTORI:

Tags

Articoli Simili

Close