Mercedes Benz

CORSI GUIDA ECO X AUTO ELETTRICHE

Protocollo d’intesa Aci e Mercedes-Benz per i corsi di guida sicura per auto elettriche. Queste macchine sono tutto e per tutto uguali a quelle con carburante tradizionale ma è opportuno imparare ad adottare qualche accorgimento nella guida che consenta di ottimizzarne l’utilizzo e l’autonomia.
L’ACI ha dunque firmato un protocollo d’intesa con Mercedes-Benz nell’ambito dell’iniziativa #IoSonoElettrica, #eTour al volante della Classe B Electric drive che in due mesi tocca 14 città italiane. Il protocollo, caratterizzato da prove e test stradali sviluppati dagli ingegneri e collaudatori dei Centri di guida sicura ACI di Vallelunga ed Arese. (COME ARRIVARE QUI)
Presso il Centro di Guida Sicura ACI-SARA di Lainate, in provincia di Milano a due passi da Arese, abbiamo avuto la possibilità di effettuare interessanti esercizi a bordo dell’elettrica di Mercedes-Benz sotto la supervisione di istruttori preparati sulla guida “eco”.
Dopo un primo briefing sulle modalità di ricarica elettrica gli istruttori hanno illustrato e suggerito comportamenti di guida virtuosi ed le 3 differenti modalità di guida, D “auto”, D “+” e D “-” abbinate ad altre 3 tipologia di guida “sport”, “eco”, “normal” per questa nuova B elettrica che arriva a percorrere anche 240 km con il pieno di energia.

eTOUR IO SONO ELETTRICA – Organizzato da Mercedes-Benz questo speciale eTour è iniziato a Roma lo scorso 12 ottobre  per arrivare in diverse città e chiudendo il suo viaggio a Torino. L’obiettivo è sensibilizzare gli utenti automobilisti nei confronti della mobilità ad emissioni zero. APPROFONDISCI TOUR
Mercedes-Benz-Classe-B-elettica-ED-Tour-14

Prove corsi guida sicura auto elettriche ACI/Mercedes-Benz


ECO-DRIVE –
Test pratico con applicazione di comportamenti e stili di guida virtuosi, finalizzati a migliorare l’autonomia del veicolo elettrico. In particolare con il test verrà provato ed evidenziato il funzionamento dei sistemi di recupero energia in frenata ed in decelerazione, che consentono una ricarica delle batterie elettriche.

SLALOM TRA I CONI – Test pratico finalizzato alla valutazione delle qualità e comportamenti stradali del veicolo, quali la tenuta di strada ed i cambiamenti di direzione, l’accelerazione e la decelerazione del veicolo. Il test è eseguito ad una velocità compresa tra 40 e 60 Km/h mentre i coni sono posti ad una distanza di circa 15-20 metri.

INSERIMENTO IN CURVA – Test pratico realizzato su un’area di forma curvilinea con una porzione di resina a bassa aderenza. Vengono valutate le reazioni della vettura in termini di sottosterzo e sovrasterzo al fine di apprezzare/valutare la distribuzione dei pesi dell’autovettura, l’inserimento in curva avviene ad una velocità di circa 40 Km/h.

SLIDE MACHINE (su piattaforma di resina a bassa aderenza) – Test pratico realizzato su resina a bassa aderenza irrigata artificialmente, ad una velocità di circa 40 Km/h. Con questo test oltre alla valutazione della distribuzione dei pesi dell’autovettura viene valutata la sensibilità e la prontezza dello sterzo alle diverse manovre.

guida-sicura-auto-elettriche-aci-mercedes-2

ludovico-fois-aci“Con il tour #IoSonoElettrica stiamo dimostrando oggi più che mai come la mobilità elettrica non sia più una prospettiva futuribile, bensì una realtà concreta e sempre più diretta ad entrare nella vita quotidiana dei cittadini – dichiara Ludovico Fois, Consigliere del Presidente per le Relazioni Esterne e gli Affari Istituzionali dell’Automobile Club d’Italia –  per questo motivo l’ACI è pronta a supportare il cambiamento epocale in corso, assumendo un ruolo guida. Un apporto – continua Fois – che si concretizza con la presentazione del ‘primo protocollo in Italia per la guida sicura ed ecologica’, un esempio chiaro di come le eccellenze tecniche, presenti in ACI e nei suoi Centri di Guida Sicura, possano aiutare ad anticipare e definire le linee guida dell’evoluzione in atto nella mobilità contemporanea”.

enrico-pagliari-aci“Sebbene le auto elettriche siano in tutto e per tutto uguali a quelle con alimentazione tradizionale – dichiara Enrico Pagliari, Coordinatore dell’Area Tecnica dell’Automobile Club d’Italia –  è bene ed opportuno adottare qualche accorgimento nella guida che consenta di ottimizzarne l’utilizzo e l’autonomia. Il protocollo tecnico prevede quattro prove, effettuate da istruttori professionisti dei Centri di Guida Sicura ACI – continua Pagliariche verranno utilizzate per fornire una valutazione ed un confronto dell’autovettura, nelle due versioni elettrica e tradizionale, sia per quanto riguarda gli aspetti legati alla sicurezza che all’utilizzo efficiente (eco-drive). Le valutazioni saranno secondo lo stile e la forma di quelle degli ‘EuroTest’ della FIA, ad esempio il Test EuroNCAP – con giudizi da 1 a 5 stelle – dove le 5 stelle corrispondono all’eccellenza. Stiamo progettando, infine, di inserire il corso di guida sicura ed ecologica tra quelli già proposti nei Centri di Vallelunga/Roma e Lainate/Milano”.

Roland-Schell-mercedes“Cinque anni fa, con smart e il progetto e-mobility Italy insieme a Enel – dichiara Roland Schell, Presidente di Mercedes-Benz in Italiasiamo stati i primi a parlare di futuro elettrico per la mobilità anche in Italia. Ora diamo inizio ad una nuova fase che vede protagonista anche Mercedes con la Classe B 100% elettrica. Già allora sottolineavamo l’importanza di fare sistema ed è oggi un immenso piacere per me proseguire questo viaggio al fianco di tanti partner, istituzioni e stakeholders, pronti a costruire insieme a noi una reale cultura della mobilità elettrica”.

► MERCEDES – LISTINO PREZZI ◄

Leggi EcoCAR con approfondimenti, prove e listini sulle auto elettriche EcoCar consultabile QUI

Tags

Articoli Simili

Close