Classe CFotogalleryMercedes-Benz

Nuova Mercedes Classe C cabrio e coupè

Mercedes presenta le versioni cabrio e coupè della nuova Classe C, presentata al recente Salone di Ginevra. Queste due modelli, caratterizzati da un design molto più sportivo ed accattivante, saranno in vendita a partire da luglio

FOTO Nuova Mercedes Classe C cabrio

MERCEDES CLASSE C CABRIO, MERCEDES CLASSE C COUPÈ Mercedes-Benz dopo l’anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2018 delle versioni berlina e SW della nuova Classe C ora presenta la coupé e la cabriolet.

Le caratteristiche principali sono: design affinato, la plancia digitale e l’assetto Dynamic Body Control accentuano la sportività e aumentano il piacere di guida.

Nuovi anche i motori, alcuni dei quali dotati di tecnica a 48 volt (EQ Boost) e il modello Mercedes-AMG C 43 4Matic da 287 kW (390 CV) sottolineano la natura dinamica di questa Classe C particolarmente accattivante. Le versioni coupé e cabriolet saranno in vendita a partire da luglio.

Mercedes Classe C cabrio, Mercedes Classe C coupè | Come sono

Il design del frontale è molto sportivo. Elementi di stile decisi, come il nuovo paraurti e la mascherina del radiatore Matrix (di serie) conferiscono ai modelli a due porte di Classe C un aspetto particolare. I fari a LED High Performance, ora di serie e di nuovo disegno, sono particolarmente raffinati. Per la prima volta in questa serie sono disponibili anche fari Multibeam LED con luce abbagliante Ultra Range (per i dettagli si rimanda al paragrafo dedicato).Nuova Mercedes Classe C cabrio

Mercedes Classe C cabrio, Mercedes Classe C coupè | Interni

Gli interni sportivi con sedili originali effetto integrale si distinguono per il maggior prestigio e le forme fluide e con il restyling vengono traghettati nell’era digitale.

La consolle centrale presenta un elemento decorativo elegante e dalla linea armoniosa, a scelta disponibile con materiali nuovi: noce marrone a poro aperto o quercia antracite a poro aperto. I nuovi colori disponibili per gli interni sono grigio magma/nero.

La funzione di avviamento Keyless-Go è di serie; il tasto start/stop è stato ridisegnato in stile turbina. Anche la chiave della vettura ha un nuovo design, con tre versioni tra le quali scegliere: in nero con cornice decorativa cromata lucida, in bianco con cornice decorativa cromata oppure in bianco con cornice decorativa cromata opaca.
Nella cabriolet è possibile azionare la capote dall’esterno con i tasti Apri e Chiudi della chiave della vettura.Nuova Mercedes Classe C cabrio

Mercedes Classe C cabrio, Mercedes Classe C coupè | Motori

La Nuova Classe C vanta una nuova generazione di motori a benzina a quattro cilindri (M 264). Il nuovo motore a benzina debutta inizialmente a bordo dei modelli C 200 e C 200 4Matic di 1,5 litri di cilindrata.
Questi modelli sono dotati anche di un ulteriore sistema a 48 volt con alternatore-starter azionato a cinghia (EQ Boost). In un secondo momento seguirà una versione di 2,0 litri.

La combinazione tra il sistema a 48 volt e l’EQ Boost crea i presupposti per poter utilizzare funzioni aggiuntive, che concorrono a ridurre ulteriormente il consumo di carburante e a incrementare l’agilità e il comfort.
In fase di accelerazione l’EQ Boost supporta il motore da 135 kW (184 CV) con 10 kW (14 CV) aggiuntivi, colmando il ritardo del turbocompressore nel mettere a disposizione la piena pressione di sovralimentazione. In fase di decelerazione l’alternatore-starter recupera l’energia cinetica e carica la batteria.Nuova Mercedes Classe C cabrio

Altri vantaggi sono la modalità sailing a motore spento e il freno rigenerativo con arresto intelligente del motore durante il rallentamento inerziale della vettura: in frenata il recupero di energia inizia solo con la fase di cut-off.
Quando la velocità scende al di sotto di una soglia minima, la catena cinematica si disaccoppia e il motore si spegne. Il recupero di energia garantisce così il massimo risparmio di carburante a fronte di un buon tempo di risposta.

Per la sovralimentazione con turbocompressore a gas di scarico è stato adottato il sistema twin scroll. Il motore monta anche il sistema di fasatura variabile delle valvole Camtronic, che consente di regolare la corsa delle valvole sul lato di aspirazione in due fasi.
Gli interventi adottati all’interno del motore per ridurre l’attrito completano la strategia orientata all’efficienza del nuovo quattro cilindri. Tra questi figura il metodo Conicshape, brevettato da Mercedes-Benz e chiamato internamente levigatura a campana: si tratta di una particolare levigatura per cui le superfici di scorrimento dei cilindri assumono una forma più larga verso il basso, con conseguente riduzione dell’attrito sulla camicia del pistone e diminuzione di usura e consumi.Nuova Mercedes Classe C cabrio

La nuova Classe C è spinta anche da moderni motori diesel, ad esempio la C 220 d è stata certificata in base al più recente standard Euro 6d-temp. Per il motore diesel Mercedes-Benz ricorre al processo di combustione con incavo a gradino, così chiamato per la forma della camera di combustione all’interno del pistone.
Altre innovazioni sono la combinazione di basamento in alluminio e pistoni in acciaio e il rivestimento Nanoslide, ulteriormente perfezionato, delle superfici di scorrimento dei cilindri.

Nonostante la cilindrata ridotta a poco meno di due litri e il 16% in meno di peso rispetto al modello precedente, il nuovo diesel (OM 654) della C 220 d da 143 kW (194 CV) eroga 18 kW in più rispetto al motore precedente e, in media, fa registrare consumi in ciclo NEDC ed emissioni di CO2 minori.
Oltre che alle ulteriori migliorie apportate al convogliamento dell’aria sul lato di aspirazione e di scarico e all’adozione dell’iniezione common rail di quarta generazione, con valori di pressione fino a 2.050 bar, il merito di queste prestazioni va attribuito anche a una riduzione dell’attrito interno del 25% circa. Inoltre, il nuovo motore è più compatto del precedente.

Tutti i componenti decisivi per la riduzione delle emissioni sono installati direttamente sul motore. Grazie alla disposizione in prossimità del motore, il sistema di post-trattamento dei gas di scarico raggiunge rapidamente la temperatura di esercizio a fronte di una bassa dispersione termica, con conseguente riduzione delle emissioni anche in presenza di temperature esterne rigide.Nuova Mercedes Classe C cabrio

Mercedes Classe C cabrio, Mercedes Classe C coupè | Trazione integrale 4Matic

Al momento del lancio C 200 è disponibile con trazione integrale permanente 4Matic, offrendo così trazione e stabilità di marcia migliori soprattutto in presenza di condizioni stradali difficili. Con la ripartizione della coppia al 45% sull’asse anteriore e al 55% su quello posteriore, la trazione integrale 4Matic è all’insegna della sportività.

La combinazione del sistema di regolazione della dinamica di marcia (ESP) con il sistema elettronico di gestione della trazione (4ETS) continua a rendere superflui i tradizionali bloccaggi dei differenziali. Questo consente di risparmiare peso e aumenta sensibilmente la sicurezza e il comfort di guida.Nuova Mercedes Classe C cabrio

Mercedes Classe C cabrio, Mercedes Classe C coupè | Assetto

L’assetto Dynamic Body Control (a richiesta) è dotato di ammortizzatori regolabili senza soluzione di continuità sull’asse anteriore e posteriore. Questo sistema di regolazione graduale modifica la caratteristica di smorzamento di ogni singola ruota interagendo con il motore, il cambio e lo sterzo a seconda della situazione settodi marcia, della velocità e delle condizioni della carreggiata.

Ogni singolo setup dell’assetto è regolabile su tre livelli con l’interruttore Dynamic Select: nei livelli Sport e Sport+ viene impostata una caratteristica di smorzamento più rigida; la modalità Comfort ha una taratura più confortevole, le irregolarità del fondo stradale vengono assorbite meglio, e il comfort di rotolamento è migliore.Nuova Mercedes Classe C cabrio

Mercedes Classe C cabrio, Mercedes Classe C coupè | Infotainment

Classe C offre nuovi sistemi di visualizzazione con strumentazione completamente digitale (a richiesta) e tre diversi stili di visualizzazione («Classico», «Sportivo» e «Moderno»).

Classe C ha comandi touch control al volante che, come la superficie di uno smartphone, reagiscono a movimenti di sfioramento. In questo modo il guidatore può gestire tutte le funzioni della strumentazione e del sistema di Infotainment senza togliere le mani dal volante. Rappresenta una novità anche la gestione del Distronic e del Tempomat tramite gli elementi di comando integrati al volante.

Inoltre il sistema di Infotainment può essere comandato attraverso il touchpad con controller nella consolle centrale (una novità è la conferma tattile) oppure con il comando vocale Voicetronic. Con i comandi vocali è possibile gestire anche funzioni della vettura come, ad esempio, il riscaldamento dei sedili. Il display head-up, a richiesta, è regolabile in un range ancora più ampio.Nuova Mercedes Classe C cabrio

Di serie Classe C Executive e Sport sono equipaggiate con il sistema multimediale Audio 20 con due porte USB, un lettore di schede SD, il collegamento Bluetooth e il Media Interface (più navigatore su scheda SD per Sport)

Il Comand Online di ultimissima generazione è di serie per Premium e Premium Plus e offre, tra le altre cose, una navigazione veloce su disco fisso in 3D con rappresentazione cartografica topografica, immagini realistiche degli edifici in 3D e rotazioni cartografiche in 3D. Sulla cartina di navigazione vengono visualizzate molte informazioni, come il traffico in tempo reale, i messaggi di avvertimento della comunicazione Car-to-X, il meteo, le stazioni di servizio con i prezzi aggiornati dei carburanti e i parcheggi liberi.

Con il servizio Concierge (disponibile in abbonamento) i clienti di Mercedes me connect possono usufruire di una molteplicità di servizi personali: prenotazione di ristoranti, elaborazione di itinerari turistici, segnalazione e prenotazione di manifestazioni sportive e culturali o invio di destinazioni di navigazione direttamente a bordo della vettura.Nuova Mercedes Classe C cabrio

Mercedes Classe C cabrio, Mercedes Classe C coupè | Tecnologia

Nuova Classe C è dotata dei più recenti sistemi di assistenza alla guida Mercedes-Benz, che assistono attivamente il guidatore, e offre quindi un livello di sicurezza attiva maggiore rispetto al modello precedente. In determinate situazioni Classe C è in grado di viaggiare in modo parzialmente automatizzato. Il presupposto fondamentale è la capacità di sapere cosa succede nelle immediate vicinanze: sistemi perfezionati basati su telecamere e radar monitorano la strada fino a 500 metri di distanza. Il radar rileva l’ambiente circostante fino a 250 metri in avanti, 40 metri di lato e 80 metri indietro, mentre la telecamera si spinge fino a 500 metri in avanti, di cui 90 metri in 3D.

Per le funzioni di assistenza Classe C ricorre anche ai dati cartografici e di navigazione. Così, ad esempio, il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza Distronic, incluso nel pacchetto sistemi di assistenza alla guida, può assistere il guidatore in molteplici situazioni sulla base delle cartine geografiche e modificare la velocità all’approssimarsi di curve, incroci o rotatorie. A tutto ciò vanno ad aggiungersi anche due nuove funzioni del sistema di assistenza allo sterzo attivo: l’intuitivo sistema di assistenza attiva al cambio di corsia e il sistema di assistenza attiva nella frenata di emergenza.

Nuova Classe C è dotata, di serie, di un sistema di assistenza alla frenata attivo ampliato che, a seconda delle situazioni, può contribuire ad evitare tamponamenti, o a ridurne la gravità, con veicoli antistanti più lenti, che stanno frenando o sono fermi, oltre che con pedoni e ciclisti in attraversamento.Nuova Mercedes Classe C cabrio

Mercedes Classe C cabrio, Mercedes Classe C coupè | Fari Multibeam LED

Una novità per le versioni coupé e cabriolet sono i fari Multibeam LED, di serie per Premium e Premium Plus. In ogni faro sono presenti 84 LED comandabili singolarmente, che consentono di adeguare elettronicamente le luci di marcia alle condizioni del traffico in modo estremamente rapido e preciso.

Rispetto al LED Intelligent Light System (19 LED per faro) sono state aggiunte nuove funzioni: luci di assistenza agli incroci, luci per rotatorie, luci urbane e luci per maltempo.

In modalità abbaglianti il sistema di assistenza abbaglianti adattivi Plus mantiene illuminata la carreggiata con un ampio fascio di luce che non abbaglia i veicoli provenienti dal senso di marcia opposto. Se non vengono rilevati altri utenti della strada, sui rettilinei e a velocità superiori a 40 km/h si attiva automaticamente la luce abbagliante Ultra Range, grazie alla quale viene generato l’illuminamento massimo consentito per legge; la luminosità della luce abbagliante scende al di sotto del valore di riferimento di 1 lux solo a una distanza di oltre 650 metri. In presenza di veicoli che sopraggiungono in senso contrario o che precedono, i LED dei moduli abbaglianti vengono parzialmente disinseriti, generando un fascio luminoso a forma di “U”. Gli altri settori della carreggiata continuano a restare illuminati dalle luci abbaglianti (luci semiabbaglianti). La luce abbagliante Ultra Range è sempre attiva solo nella modalità abbaglianti inserita manualmente.Nuova Mercedes Classe C cabrio

Mercedes Classe C cabrio, Mercedes Classe C coupè | Programmi Energizing

La gestione comfort dei programmi Energizing (a richiesta) collega tra loro diversi sistemi Comfort: ricorre alle funzioni specifiche del climatizzatore (compresa la profumazione) e dei sedili (riscaldamento, ventilazione), nonché alle impostazioni della luce e della musica, per consentire una regolazione speciale dei sistemi finalizzati al wellness a seconda dello stato d’animo o delle preferenze.

A seconda dell’equipaggiamento sono disponibili fino a sei programmi (Freschezza, Vitalità, Calore, Benessere, Piacere, Training). Ogni programma dura dieci minuti. Vengono visualizzati sul display centrale mediante colori e grafici e sono accompagnati dalla musica più idonea. Per ogni programma sono già memorizzate cinque canzoni. La funzione principale del programma Vitalità è, ad esempio, la musica veloce con molti battiti al minuto. L’eventuale musica personale, trasmessa p. es. attraverso il Media Interface, viene analizzata in background e assegnata a un determinato programma sulla base dei battiti al minuto (bpm).

La gestione comfort dei programmi Energizing comprende anche l’illuminazione di atmosfera, abbinata accuratamente a ogni singolo design dello schermo. Grazie alle 64 tonalità disponibili, l’illuminazione di atmosfera ampliata (a richiesta) offre moltissime possibilità di personalizzazione dell’abitacolo.Nuova Mercedes Classe C cabrio

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close