Classe CFotogalleryGinevraMercedes-Benz

Mercedes Classe C 2018

In anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2018 arriva la nuova Mercedes Classe C 2018 Berlina e Station Wagon. Le foto, le caratteristiche e le informazioni del restyling

FOTO Mercedes Classe C 2018 al Salone di Ginevra

MERCEDES CLASSE C 2018 – Al Salone di Ginevra 2018 debutta in anteprima mondiale la nuova Mercedes-Benz Classe C Berlina e Station Wagon.
Si tratta di un modello molto importante per la Stella, grazie agli oltre 415.000 esemplari venduti a livello mondiale nel 2017.
La nuova versione abbina sportività a emozionalità ed intelligenza. Esternamente le novità maggiori sono rappresentati dal frontale e dal design dei fari e dei gruppi ottici posteriori.

Mercedes Classe C 2018 | COM’È FATTA

Nella nuova generazione, la versione Premium adotta di serie la mascherina del radiatore Matrix.
I paraurti anteriori di tutte le versioni sono stati ridisegnati, accentuando il carattere della Sport e della Sport Plus, rese oggi ancora più dinamiche.
Una modanatura decorativa color argento (di serie) o cromata impreziosisce i paraurti anteriori. In abbinamento con lo styling AMG, la grembialatura anteriore AMG si distingue per una nuova geometria, mentre l’inserto sulla coda è stato ridisegnato nel look diffusore.
I paraurti posteriori sia della Berlina che della Station Wagon presentano un nuovo disegno nella parte inferiore. La geometria, gli elementi decorativi ed i terminali di scarico variano a seconda di allestimento e motorizzazione.
Il design dei gruppi ottici anteriori e posteriori è caratterizzato da contorni puliti e ben delineati. La dotazione di serie di Classe C comprende fari alogeni con luci diurne a LED integrate, mentre i fari a LED High Performance sono disponibili a richiesta. Per la prima volta, Classe C è disponibile anche con fari Multibeam Led e Ultra Range.Mercedes Classe C 2018

Mercedes Classe C 2018 | INTERNI

Gli interni sono sportivi e si distinguono per elevata qualità percepita e forme sinuose. Nella consolle centrale spicca un elegante e raffinato inserto, disponibile a scelta anche a poro aperto in noce marrone o quercia antracite.
L’impiallacciatura in vero legno di forma tridimensionale trasmette una sensazione di modernità, abbinata alla lavorazione artigianale. Grigio magma/nero e marrone cuoio sono le nuove tonalità disponibili per gli interni dell’AMG Line.
La funzione Keyless-Go Start fa parte dell’equipaggiamento di serie, mentre il tasto start/stop è stato ridisegnato e presenta ora un look in stile turbina.
Nuovo è anche il design della chiave della vettura. Tre le varanti a scelta: nera con cornice decorativa cromata lucida, bianca con cornice decorativa cromata o bianca con cornice decorativa cromata opaca.
Il pacchetto sedili Multicontour introduce diverse novità. Grazie a una pompa pneumatica a comando elettrico, è possibile impostare in modo personalizzato sia i supporti laterali che il supporto lombare.
L’effetto massaggiante nella zona lombare è generato da una serie di camere ad aria, che con funzione attivata si gonfiano seguendo un movimento pulsante oppure simile a un’onda, per poi rimpicciolirsi nuovamente con la stessa modalità. Le funzioni pneumatiche del sedile vengono comandate tramite il sistema multimediale.Mercedes Classe C 2018

Mercedes Classe C 2018 | DISPLAY DIGITALE

Classe C eredita la modalità di visualizzazione dell’attuale Classe S e può essere equipaggiata, a richiesta, con un display con strumentazione completamente digitale che presenta tre diversi stili di visualizzazione: ‘Classic’, ‘Sport’ e ‘Progressive’.
La versione d’ingresso è equipaggiata con una strumentazione di stampo tradizionale con due quadranti tubolari, in mezzo ai quali è collocato un display a colori da 5,5 pollici (risoluzione: 383 x 600 pixel). In questo caso, la visualizzazione viene proposta in uno stile ‘classico’.
Il display con strumentazione completamente digitale è disponibile a richiesta (di serie per Premium). Il display ad alta risoluzione (1.920 x 720 pixel) presenta una diagonale di 12,3 pollici.
Lo schermo multimediale, posizionato sopra la consolle centrale, è a sua volta disponibile in due dimensioni. In combinazione con Audio 20 presenta una diagonale dello schermo di 7 pollici e 960 x 540 pixel di risoluzione. Anche in questo caso, la visualizzazione viene proposta in uno stile ‘classico’.
In abbinamento con Audio 20, è disponibile di serie per Sport e Sport Plus un display centrale ad alta risoluzione in formato 16:9 con diagonale dello schermo di 10,25 pollici e risoluzione di 1.920 x 720 pixel (di serie in abbinamento al Comand).
Il volante di Classe C ha dei touch control sensibili al tocco, la cui superficie simile a quella di uno smartphone reagisce ai movimenti delle dita. In questo modo, è possibile comandare le funzioni della strumentazione e del sistema infotainment senza staccare le mani dal volante. Un’altra novità è rappresentata dall’azionamento del Distronic e del Tempomat mediante elementi di comando direttamente sul volante.
Il sistema infotainment può anche essere comandato attraverso il touchpad con controller (novità: feedback tattile) nella consolle centrale o il comando vocale Voicetronic.
Anche altre funzioni della vettura, come il riscaldamento dei sedili, possono ora essere gestite tramite la voce. Il display head-up (a richiesta) presenta adesso un campo di regolazione ancora più ampio.Mercedes Classe C 2018

Mercedes Classe C 2018 | TECNOLOGIA

La nuova Classe C è dotata dei sistemi di assistenza alla guida più innovativi con supporto interattivo del guidatore.
Classe C è in grado di viaggiare in modalità semiautomatica nell’ambito di specifici scenari, che determina analizzando le condizioni del traffico con la massima precisione: i sistemi radar e di telecamere perfezionati permettono a questa vettura di ‘vedere’ in anticipo le situazioni fino a una distanza di 500 m.
Il radar rileva l’ambiente circostante fino a 250 m nella parte anteriore, 40 m in quella laterale e 80 m nella parte posteriore, mentre la telecamera ha una portata fino a 500 m anteriormente, di cui 90 m in 3D.
Classe C utilizza inoltre i dati di navigazione e delle mappe per le funzioni di assistenza. Il Distronic Plus, incluso nel pacchetto di assistenza alla guida, è ad esempio in grado di supportare il guidatore in numerose situazioni basandosi sulle mappe, adeguando in misura preventiva la velocità in prossimità di curve, incroci o rotonde.
A ciò vanno ad aggiungersi, tra le nuove funzioni del sistema di assistenza allo sterzo, l’intuitivo sistema Active Lane Change Assist e l’Active Emergency Stop Assist.
Di serie a bordo di nuova Classe C è presente un Brake Assist Bas Plus notevolmente perfezionato, che punta a ridurre le conseguenze di eventuali tamponamenti in funzione della gravità dell’impatto, o perfino ad evitarli totalmente, con veicoli che precedono lentamente, in fase di arresto e fermi, oppure anche con pedoni e ciclisti che attraversano la carreggiata.
Una novità per Classe C è rappresentata dai proiettori Led Multibeam, disponibili a richiesta (di serie per Premium). Ogni proiettore incorpora 84 LED regolabili singolarmente che permettono di adattare a comando elettronico le luci di marcia alle condizioni attuali del traffico in modo estremamente veloce e preciso.Mercedes Classe C 2018

Mercedes Classe C 2018 | COMFORT ENERGIZING

I comandi comfort Energizing (a richiesta) collegano diversi sistemi comfort all’interno della vettura utilizzando in modo mirato le funzioni del climatizzatore (inclusa profumazione) e dei sedili (riscaldamento, aerazione, massaggio) ed armonizzandole con atmosfere di luce e musica per creare una configurazione improntata al wellness in sintonia con lo stato d’animo o le proprie esigenze, con effetti positivi su benessere e prestazioni.
A seconda dell’allestimento sono disponibili fino a sei programmi. Ognuno dura dieci minuti, viene visualizzato sul display centrale mediante colori e grafici ed accompagnato da un sottofondo musicale appropriato. Cinque canzoni per programma sono già memorizzate. La funzione principale nel programma ‘Vitality’ è ad esempio una musica veloce con numerosi beats per minute. Se invece è disponibile una playlist propria, ad es. su Media Interface, questa verrà analizzata in sottofondo assegnandola ad un programma in base ai beats per minute (bpm). Le singole funzioni del programma possono essere disattivate.
Le luci soffuse interne sono inoltre integrate nei comandi comfort Energizing.Mercedes Classe C 2018

Mercedes Classe C 2018 | INFOTAINMENT

La Classe C adotta di serie il sistema multimediale Audio 20 con due prese USB, un lettore di schede SD, connessione Bluetooth e Media Interface.
Il Comand Online (di serie per Premium) di ultima generazione vanta un rapido sistema di navigazione su disco fisso in 3D con rappresentazione cartografica topografica, rappresentazione fotorealistica 3D degli edifici e rotazioni tridimensionali della mappa.
Sulla mappa di navigazione vengono visualizzate tutte le informazioni necessarie: ad esempio, oltre al volume di traffico in tempo reale anche avvertimenti Car-to-X, condizioni meteo, disponibilità stazioni di servizio con indicazione dei prezzi del carburante aggiornati e parcheggi liberi.
Con il Concierge Service (in abbonamento) i Clienti Mercedes me connect possono inoltre usufruire di numerosi servizi individuali: prenotazioni al ristorante, suggerimenti sugli itinerari turistici, informazioni e prenotazioni di eventi culturali e sportivi e perfino invio di destinazioni per la navigazione direttamente alla vettura.
I dispositivi mobili dotati di standard Qi possono essere ricaricati durante il viaggio con sistema di ricarica wireless (a richiesta). La superficie dello scomparto anteriore sulla consolle centrale è strutturata in modo da poter alloggiare anche smartphone di grandi dimensioni, includendo anche gli equipaggiamenti a richiesta della telefonia multifunzione che collegano lo smartphone con l’antenna esterna della vettura per un collegamento telefonico ed una trasmissione dati ottimali.
A richiesta è ora disponibile anche un Sound System aggiuntivo, che con nove altoparlanti ed una potenza di 225 watt (2 x Frontbass da 50 W, i cinque canali restanti da 25 W ciascuno) va a posizionarsi tra l’impianto audio di serie ed il Surround Sound System di Burmester.

VAI ALLO SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2018

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close