CLAFotogalleryMercedes-Benz

Mercedes CLA 2019, anteprima al CES di Las Vegas

Al CES di Las Vegas arriva la nuova Mercedes CLA 2019 Coupè che presenta l’evoluzione del sistema MBUX. Auto sportiva che può viaggiare anche in modalità parzialmente automatica

Sul palcoscenico del CES di Las Vegas 2019 Mercedes-Benz presenta la nuova CLA Coupè, che integra una vasta gamma di soluzioni sofisticate: dal sistema di assistenza per gli interni MBUX. Dalla sua introduzione a bordo della Classe A, Mercedes-Benz ha rivoluzionato il modo di impartire i comandi e di comunicare con l’auto.

Nel primo anno la nuova CLA sarà offerto anche in versione Edition 1. Sia negli esterni che negli interni questo modello speciale in edizione limitata presenta numerosi elementi estetici che ne sottolineano l’esclusività. La nuova CLA viene prodotto nello stabilimento di Kecskemét (Ungheria) e arriverà sul mercato nel maggio 2019.

NUOVA MERCEDES CLA 2019 COM’È?

All’esterno la nuova Mercedes CLA 2019 Coupè si caratterizza per il profilo allungato al di sopra dei finestrini e le porte senza cornice. Il frontale incisivo è inclinato in avanti (“shark nose”) con cofano motore allungato e sagomato dai powerdome. I fari piatti, insieme al cofano motore incassato e alla mascherina del radiatore Matrix con Stella centrale, disegnano il volto sportivo della vettura. Le luci posteriori strette e sdoppiate e la targa spostata nel paraurti fanno apparire la coda di CLA particolarmente larga.

La parte superiore schiacciata e la coda sportiva in stile GT coniugano eleganza e sportività. Con le sue linee ridotte, la fiancata ben definita crea un interessante gioco di luci e ombre. Le ruote sono montate a filo con la carrozzeria e dotate di passaruota pronunciati.

Mercedes-Benz CLA Edition Orange Art AMG Line, vista di profilo

MERCEDES CLA 2019 ABITACOLO

Nell’abitacolo della nuova Mercedes CLA 2019 Coupè tutti gli elementi sono subordinati alle tematiche dell’high-tech e dell’avanguardia moderna, riscontrabili nel volante, nel modulo di comando delle maniglie delle porte, nella consolle centrale o nei sedili. Come nella Classe A, il cuore di quest’architettura particolare è soprattutto la plancia portastrumenti molto all’avanguardia, che rinuncia completamente alla classica calotta di copertura.

In questo modo il corpo di base, a forma di ala, si estende ininterrottamente da una porta anteriore all’altra. Il display widescreen è sospeso sulla plancia. Il corpo inferiore è diviso dal corpo principale da una specie di “solco” e sembra essere sospeso davanti alla plancia portastrumenti. L’illuminazione di atmosfera rafforza questo effetto. Un’altra particolarità sono le bocchette di ventilazione sportive che ricordano le turbine degli aerei.

Mercedes-Benz CLA Edition Orange Art AMG Line, sedili anteriori

MERCEDES CLA 2019 ASSETTO

Anche dal punto di vista della dinamica di marcia della Mercedes CLA 2019 mantiene ciò che il design promette: la carreggiata ampia (incrementata di 63 mm davanti e di 55 mm dietro rispetto al modello precedente) e il baricentro basso sono i due parametri principali che rendono CLA il modello più sportivo della nuova generazione di compatte firmate Mercedes-Benz. A ciò si aggiunge l’equipaggiamento tecnico, con l’asse multilink posteriore disaccoppiato dal punto di vista dell’acustica e delle vibrazioni, lo sterzo diretto di serie e i cuscinetti idraulici anteriori. Una barra stabilizzatrice dal diametro più grande riduce l’inclinazione laterale.

A richiesta è disponibile la regolazione attiva dell’ammortizzazione, che consente di scegliere tra una taratura più confortevole e una più sportiva. La gamma di cerchi spazia dai 16 pollici fino ai 19, mentre le dimensioni degli pneumatici vanno da 205/60 R 16 a 225/40 R 19 di serie. L’ESP è stato tarato appositamente sulle elevate velocità in curva e sul comportamento di guida di CLA.

Mercedes-Benz CLA Edition Orange Art AMG Line, vista posteriore

MERCEDES CLA 2019 MBUX EVOLUTO

Un anno fa MBUX (Mercedes-Benz User Experience) suscitava grande entusiasmo in occasione del suo debutto mondiale al CES di Las Vegas. Un calcolatore potente, schermi e grafiche brillanti, rappresentazioni personalizzabili, un display head-up a colori, la navigazione con Realtà Aumentata, un software con capacità di apprendimento e “Hey Mercedes”, la parola d’ordine per le azioni vocali che introducono un elemento di novità nel mondo automobilistico: è così che Mercedes-Benz rivoluziona le modalità di comando e comunicazione con l’auto. Ora la Casa passa al livello successivo.

Il sistema di assistenza per gli interni MBUX facilita i comandi naturali. Le azioni vocali ora conoscono la risposta in un numero crescente di ambiti tematici. Con lo sviluppo continuo del sistema si possono prendere in considerazione anche fornitori di contenuti specifici per ogni Paese. Sistema di assistenza per gli interni MBUX Con la sua tecnologia innovativa MBUX supporta gli occupanti rendendo la gestione di diverse funzioni per il comfort e di MBUX ancora più facile e intuitiva. Il sistema di assistenza per gli interni funziona senza contatto delle mani, sia in presenza di irraggiamento solare che in piena oscurità.

Mercedes-Benz CLA Edition Orange Art AMG Line, plancia strumenti

Permette, ad esempio, di modificare il contenuto dello schermo semplicemente avvicinando una mano al touchscreen della plancia portastrumenti o al touchpad sulla consolle centrale. A seconda del menu visualizzato, vengono richiamati singoli elementi. Inoltre, il sistema è in grado di distinguere tra comandi impartiti dal guidatore o dal passeggero anteriore, quindi sa per quale sedile deve attivare, ad esempio, la funzione di massaggio.

Una caratteristica particolare del sistema di assistenza per gli interni è la funzione Preferiti, attivabile tenendo ferma la mano con il segno di “V” del dito indice e medio sopra la consolle centrale. In questo modo è possibile impostare e richiamare qualsiasi comando gestibile da MBUX. Un tipico comando preferito è “Portami a casa”. Dal momento che il sistema è in grado di capire da chi proviene il comando, il guidatore e il passeggero anteriore possono assegnare allo stesso segno della mano funzioni preferite addirittura diverse tra loro.

A bordo di CLA si può apprezzare anche l’ultima evoluzione delle azioni vocali. Anche in questo caso il sistema è in grado di stabilire da quale sedile proviene il comando. L’assistente vocale risponde solo ai comandi di colui che ha attivato per ultimo il sistema con “Hey Mercedes”.

Mercedes-Benz CLA Edition Orange Art AMG Line, plancia strumenti

MERCEDES CLA 2019 GESTIONE COMFORT ENERGIZING

Nella gestione comfort della Mercedes CLA Coupè una novità assoluta sono le raccomandazioni intelligenti fornite attraverso l’Energizing Coach del pacchetto Energizing Plus. In linea generale la gestione comfort dei programmi Energizing ricorre alle funzioni specifiche del climatizzatore e dei sedili (riscaldamento, ventilazione, massaggio), nonché alle impostazioni della luce e della musica, per consentire una regolazione speciale dei sistemi finalizzati al wellness a seconda dello stato d’animo o delle preferenze.

Al CES ha debuttato a livello mondiale il Mercedes-Benz vivoactive 3 Smartwatch: se questo dispositivo o un altro “wearable” Garmin compatibile è collegato, i valori personali quali il livello di stress o la qualità del sonno migliorano la precisione della raccomandazione.

Mercedes-Benz CLA Edition Orange Art AMG Line, sedili anteriori

MERCEDES CLA 2019 ADAS SISTEMI AIUTO ALLA GUIDA

Mercedes CLA è dotato di sistemi di assistenza alla guida ADAS di ultimissima generazione che assistono attivamente il guidatore, e offre quindi il livello di sicurezza attiva più alto del segmento, con alcune funzioni riprese da Classe S. In determinate situazioni CLA è in grado, per la prima volta, di viaggiare in modalità parzialmente automatica. Il presupposto fondamentale è la capacità di sapere cosa succede nelle immediate vicinanze: i sistemi di telecamere e radar migliorati consentono alla vettura di vedere fino a una distanza di 500 metri. Inoltre, per le funzioni di assistenza CLA ricorre ai dati cartografici e di navigazione. Il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza Distronic, che fa parte del pacchetto sistemi di assistenza alla guida (a richiesta), può assistere il guidatore in molteplici situazioni sulla base del percorso specifico ed è in grado di modificare preventivamente la velocità in prossimità di curve, incroci o rotatorie. A queste funzioni si aggiungono il sistema di assistenza attiva nella frenata di emergenza e il sistema di assistenza attiva al cambio di corsia, particolarmente intuitivo.

La nuova Mercedes CLA è dotato di serie di un sistema di assistenza alla frenata attivo ampliato che, a seconda delle situazioni, può contribuire a evitare un impatto – o a diminuirne la gravità – con veicoli più lenti che precedono, che stanno frenando o che sono fermi, oltre che con pedoni e ciclisti in attraversamento. Il sistema antisbandamento attivo (anch’esso di serie) può segnalare al guidatore, nell’intervallo compreso tra 60 e 200 km/h, l’abbandono accidentale della corsia di marcia con una leggera vibrazione del volante e, se la vettura interseca una striscia di demarcazione continua, è in grado di riportarla in carreggiata frenando le ruote di uno stesso lato. In presenza di una striscia di demarcazione discontinua questo intervento viene avviato soltanto se sussiste un pericolo di collisione sulla corsia adiacente (anche dovuto a veicoli provenienti dal senso di marcia opposto).

Mercedes-Benz CLA Edition Orange Art AMG Line, vista frontale

Il PRE-SAFE PLUS può rilevare il pericolo di un impatto posteriore. Se il pericolo di collisione persiste, prima dell’impatto il sistema può bloccare la vettura in posizione, riducendo la spinta in avanti causata dall’urto e, di conseguenza, diminuendo il rischio per gli occupanti di riportare lesioni.

Un altro esempio dell’intelligenza automobilistica e del trasferimento di tecnologie dalla classe di lusso a quella delle compatte sono i fari MULTIBEAM LED, disponibili a richiesta, che consentono di adeguare elettronicamente le luci di marcia alle condizioni del traffico in modo estremamente rapido e preciso. In ogni faro di CLA sono presenti 18 LED comandabili singolarmente. Il colore della luce dei LED, simile a quello della luce diurna, non affatica gli occhi e si ripercuote positivamente sulla concentrazione. La carreggiata viene illuminata in modo accurato e chiaro. Un’altra possibilità è rappresentata dai fari a LED High Performance. Di serie il nuovo CLA è dotato di fari alogeni con luci di marcia diurne a LED integrate. Anche le luci posteriori sono in tecnica completamente a LED.

Mercedes-Benz CLA Edition Orange Art AMG Line, fari anteriori

MERCEDES CLA 2019 MOTORI

In occasione della presentazione al Salone dell’auto di Las Vegas Mercedes CLA 2019 è in mostra con il motore a benzina a quattro cilindri CLA 250 (da 165 kW/225 CV, 350 Nm) con cambio a doppia frizione 7G-DCT (consumo di carburante combinato 6,3-6,1 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 143-140 g/km . Fino al lancio previsto per maggio è disponibile un’ampia gamma di motori diesel e benzina, con cambio manuale o a doppia frizione e con trazione integrale 4MATIC.

Mercedes-Benz CLA Edition Orange Art AMG Line, vista di profilo

ANNUNCI USATO MERCEDES – LISTINO PREZZI CLA

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close