CX-30FotogalleryGinevraMazdaNews autoVideo

Mazda CX-30, nuovo SUV compatto anteprima

Novità SUV anche da Mazda che a Ginevra svela il CX-30 un SUV compatto che si colloca a metà fra la CX-3 e la CX-5. Arriverà in concessionaria questa estate.

La nuova Mazda CX-30 debutta in anteprima al Salone di Ginevra 2019: si tratta di un SUV compatto che in casa Mazda si colloca a metà fra la CX-3 e la CX-5. Una bella novità molto attesa! Scopriamo come è fatta.

VIDEO MAZDA CX-30 ANTEPRIMA GINEVRA 2019

Mazda CX-30 nuovo SUV svelato a Ginevra

🚘📣🤩👍 Arriva un nuovo suv MAZDA il CX-30👍👍CI PIACE! Prime immagini da Geneva International Motor Show

Pubblicato da NewsAuto.it su Martedì 5 marzo 2019

ESTERNI Il nuovo suv di Mazda all’esterno presenta forme in liena allo stile Kodo, ma più mature e coniuga la bellezza di una coupé e l’elegante robustezza di un SUV. La parte inferiore della carrozzeria presenta dei pannelli di rivestimento di colore nero. Lo stile è derivato dal nuovo linguaggio di design “Charge and Release”, che trova origine nella pennellata usata nella calligrafia giapponese.

Frontalmente il CX-30 presenta lo stile tipico delle auto Mazda, con le dimensioni ed il disegno della griglia del radiatore di forma triangolare che sono strettamente gestiti per mostrare ricche varianti a seconda dell’angolo di visione e delle variazioni della luce. I parafanghi posteriori presentano una forma rastremata verso l’internoe il portellone ha una forma ad arco ristretta in corrispondenza di essi. Fari e gruppi ottici posteriori sono eleganti e funzionali e sono dotati di unaserie di LED che esaltano la elaborata forma cilindrica delle luci.

Mazda CX-30, gruppo ottico anteriore

INTERNI Il design dell’abitacolo della nuova Mazda CX-30 è basato sulla filosofia progettuale Mazda che pone l’uomo al centro, e sull’architettura giapponese tradizionale con il suo uso del Ma, cioè dello spazio vuoto. Grande attenzione è stata prestata a ogni dettaglio, dalla scelta dei materiali al miglioramento di integrazione e finitura, per creare uno spazio interno veramente raffinato e di qualità superiore. La struttura di base combina un posto di guida comodo e raccolto, e un arioso e ordinato spazio aperto attorno al passeggero anteriore. Il cockpit è simmetrico e ben centrato sul conducente, con tutti e tre gli strumenti nel quadro e il display centrale correttamente angolati verso il posto di guida.

La zona superiore del cruscotto presenta una seconda palpebra a forma di ala. Si sviluppa in orizzontale dalla parte superiore del cruscotto al rivestimento della porta lato passeggero ed è rifinita con cuciture di alta qualità, creando un’atmosfera ariosa, e conferendo al cockpit una percezione di maggiore ampiezza. Un’ampia consolle al pavimento raggruppa nella parte anteriore leva del cambio, portabicchieri e manopola dell’HMI Commander andando a formare una zona di comando pratica ed ergonomicamente eccellente per chi è al volante.

Il pannello della leva del cambio è realizzato con una versione evoluta della tecnologia Mazda di “stampaggio a due strati”, introdotta per la prima volta sulla nuova Mazda3. All’interno troviamo anche due particolari combinazioni cromatiche interne: in un elegante marrone scuro oppure in un moderno blu scuro.

Il bagagliaio ha una capacità di ben 430L (VDA). Il portellone infine può essere ad azionamento elettrico in opzione si apre e si chiude con un singolo tocco.

Mazda CX-30, abitacolo

Meccanica

MOTORI La gamma motori della nuova Mazda CX-30 è rappresentata dagli ultimissimi motori Skyactiv Euro 6d-TEMP diesel e benzina, compresa la rivoluzionaria tecnologia SPCCI (accensione per compressione controllata da candela) del marchio. La SPCCI adotta un esclusivo metodo di combustione per combinare la brillantezza di rotazione di un benzina con la risposta superiore di un diesel.

Tutti i motori Skyactiv a benzina sono equipaggiati con il nuovo sistema ibrido Mazda M Hybrid. Compatto ed efficiente, questo sistema ibrido leggero è dotato di un motore elettrico che assiste quello endotermico e di una batteria agli ioni di litio 24V della capacità di 600kJ installata tra le ruote.

Il nuovo SUV compatto inoltre presenta l’architettura Mazda di nuova generazione Skyactiv-Vehicle Architecture, che prevede l’evoluto sistema a 4 ruote motrici (AWD) i-Activ, che lavora in sintonia con il sistema G Vectoring Control Plus (GVC Plus). Questa tecnologia controlla ladistribuzione della coppia tra le ruote anteriori e posteriori.

Mazda CX-30, vista posteriore

Tecnologia

ADAS La nuova Mazda CX-30 è dotata di numerosi sistemi ADAS di aiuto alla guida, all’interno dell’i-Activsense che ora comprendono il sistema rilevazione stanchezza guidatore con sensore espressione viso che osserva lo stato di chi è al volante.  Il sistema utilizza sia una telecamera a infrarossi che un LED infrarosso per osservare lo stato del conducente durante la guida tramite un monitoraggio accurato. Il sistema controlla anche la linea di visione del conducente e il movimento oculare per stabilire quando il conducente si sta distraendo. Se il sistema giudica che la situazione è diventata pericolosa, attiva un cicalino per avvisare chi è alla guida e interviene agendo in combinazione con il supporto intelligente di frenata (SBS) per abbreviare il tempo richiesto per attivare il relativo cicalino d’allarme.

Sulla nuova Mazda CX-30 è disponibile anche il sistema di Rilevazione traffico in uscita parcheggio anteriore (FCTA). Quando si avanza, il sistema utilizza il radar frontale per rilevare altri veicoli in avvicinamento dai punti ciechi e avvisare il conducente della loro presenza. Ciò aiuta a prevenire una causa comune di incidenti quando le auto si immettono in un incrocio a T con la visione parzialmente impedita. È disponibile anche il sistema CTS (Cruising and Traffic Support) di supporto alla marcia in colonna. Il sistema CTS contribuisce a ridurre l’affaticamento del conducente assistendolo con acceleratore, freno e sterzata quando bloccato nel traffico.

Mazda CX-30, frontale

INFOTAINMENT La nuova Mazda CX-30 adotta un ampio schermo centrale da 8.8 pollici. Dal funzionamento semplificato che richiede solo l’utilizzo della manopola del Commander, dispone ora anche di un nuovo e intuitivo sistema di indirizzo che rende più facile l’utilizzo del Commander.

Il sistema Mazda Connect della nuova di CX-30 supporta Apple CarPlay e Android Auto attraverso una semplice connessione USB all’interfaccia uomo – macchina (HMI) di Mazda Connect.

La nuova Mazda CX-30 è lunga 4.395 mm, larga 1.795 mm di larghezza, alta 1.530 mm di altezza ed ha un passo di 2.655 mm.

Mazda CX-30, plancia strumenti

Annunci auto usate MAZDAListino prezzi MAZDA

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close