Lotus

Lotus Protagonista Nella Prima Serie Tv In Umbria

A dar vita al nuovo programma televisivo Lotus Loves Umbria è stata un’iniziativa del canale Sky Automoto TV  in collaborazione con l’azienda turistica Case Nucci, nata tra Todi e Perugia, due perle della grande bellezza artistica e storica italiana. La prima serie tv automobilistica girata in Umbria è incentrata su alcune vetture della casa automobilistica inglese sapientemente selezionate dal Club Lotus Italia, partner ufficiale dell’evento che ha scelto le 8 vetture protagoniste Lotus grazie al prezioso supporto del Club Lotus Italia:  Exige 260 cup, Exige type 72, Elise SuperCharged, Elise s3 1.6, Elite (1960 targa oro), Elise s3 S, Exige V6 Roadster, Exige rgb. 
Fondamentale è stato anche il contributo di altre realtà del territorio per raccontare al meglio le bellezze di questo bellissimo spicchio di Umbria che si trova nel Comune di San Venanzo come Case Nucci, La Locanda del Borgo, La Cantinetta del Borgo, Cantina Tudernum.

La prima stagione di Lotus Loves Umbria si articolerà in 6 puntate a partire dal 29 giugno ore 22.00 (canale 148 di Sky o sul sito di AutomotoTV) e racconta un classico week end di raduno con focus sulle vetture ma non solo: cibo, vino, panorami e strade mozzafiato saranno protagoniste dello show.

I numeri dello show: 60 km percorsi sul Monte Peglia, 3 giorni di riprese, 8 Lotus, 22 persone, 4 aziende, 1 associazione nazionale, 1 Comune patrocinante, 6 puntate televisive

Lotus-Loves-Umbria

Commenta

Redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di esperti e profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto