LamborghiniUrus

Nuova Lamborghini Urus

Il SUV più veloce al mondo che scatta da 0 a 100 km/h in 3”6 e raggiunge la velocità massima di 305 km/h. Costa 206 mila euro

Dopo tanta attesa ecco finalmente svelato da Sant’Angata Bolognese il nuovo Lamborghini Urus che di fatto può fregiarsi del titolo SUV Super Sport Utility Vehicle più veloce al mondo.
Questo è un SUV porta dentro tutta la sportività della casa di Sant’Agata bolognese.
Urus è anche una vettura rivoluzionaria per le proporzioni estreme, il puro design Lamborghini e le prestazioni incredibili.
La silhouette caratteristica dalle linee dinamiche e fluide di un coupé ne sottolinea le origini supersportive.
Il primo Super Sport Utility Vehicle Lamborghini è sicuro e piacevole da guidare anche grazie all’Anima Selector (Adaptive Network Intelligent MAnagement), che consente di accedere e creare nuove configurazioni specifiche per ottenere la migliore dinamica di guida.
Come vuole la tradizione Lamborghini, anche il nome Urus viene dal mondo dei tori. I bovini di razza Urus (uri), conosciuti anche come Aurochs, sono tra i grandi antenati selvatici delle razze attuali. Il toro da corrida spagnolo, allevato negli ultimi 500 anni, ha un aspetto ancora molto simile a quello della razza Urus.
La nuova Urus Lamborghini sulle strade italiane è prevista per la primavera del 2018. Il prezzo in Italia è di €168.852, IVA esclusa.

Scopriamo come è realizzato URUS in questo video e nelle foto successive

Lamborghini Urus COME E’ FATTO – Il design

Lamborghini Urus all’esterno presenta un design innovativo, distintivo e affusolato che esprime: sportività, eleganza e capacità off-road. Le superfici scolpite gli donano un carattere forte e deciso, mentre gli pneumatici misti ne definiscono l’aspetto di una supersportiva di lusso. Tutte le superfici sono state progettate prestando particolare attenzione alla funzionalità. Alcuni dei dettagli e delle forme iconiche Lamborghini sono immediatamente riconoscibili, come gli elementi a “Y” ed esagonali, il cofano anteriore con cupola centrale e le linee che si intersecano sul cofano posteriore. Si tratta di un’autentica Lamborghini infatti è il SUV più basso disponibile sul mercato. Il suo design è stato ispirato dalla storica LM002, con il power dome che evidenzia la posizione del motore e le importanti linee diagonali, mentre le portiere senza cornice richiamano gli iconici stilemi di Marcello Gandini.Lamborghini Urus

Lamborghini Urus COME E’ FATTO: interni

All’interno della Lamborghini Urus balza subito all’occhio il lusso dell’artigianalità italiana, insieme alle sue tecnologie all’avanguardia. Il design è di ispirazione aeronautica mentre il concept “driver-oriented” della strumentazione con tre display TFT (rispettivamente per quadro strumenti, sistema di infotainment e funzioni comfort, compresa la funzione di tastiera virtuale con riconoscimento della scrittura manuale) mette al primo posto le esigenze del guidatore. L’architettura del cruscotto segue il tema della “Y” che si ispira ai modelli iconici di Lamborghini. Gli interni possono essere personalizzati e resi ancora più eleganti o sportivi, grazie all’ampia gamma di colori e materiali: pelle, Alcantara, finiture in legno, alluminio o carbonio, con la possibilità di arricchire ulteriormente alcuni di essi con cuciture a contrasto o Q-citura.Lamborghini Urus

Lamborghini Urus COME E’ FATTO: la meccanica

Lamborghini Urus è equipaggiata con le tecnologie più avanzate per il controllo della dinamica della vettura, che gli garantisce le migliori prestazioni in ogni situazione e il migliore rapporto peso-potenza dell’intero segmento SUV. Dispone infatti della trazione integrale a 4 ruote sterzanti, della ripartizione della coppia posteriore attiva, delle sospensioni pneumatiche adattive con ammortizzatori attivi, del sistema di stabilizzazione antirollio con risposta costante e immediata, dei freni carboceramici e pneumatici misti. Il sistema di retrotreno sterzante è stato già introdotto da Lamborghini sulla Aventador S e consente alle ruote posteriori di variare la loro incidenza fino a tre gradi.Lamborghini Urus

Lamborghini Urus COME E’ FATTO: il motore

Urus pesa 2.200 kg e sotto al cofano presenta un motore V8 biturbo in alluminio da 4,0 litri che eroga 650 CV (478 kW) a 6000 giri/min (6800 giri/min max) e 850 Nm di coppia massima già a 2250 giri/min. Questo propulsore, montato davanti, offre il migliore rapporto peso-potenza sul mercato dei SUV: 3,38 kg per CV. La trasmissione automatica a 8 rapporti, combinata alla trazione integrale permanente con ripartizione della coppia posteriore attiva, permette di ottenere massime prestazioni in ogni occasione e in qualsiasi condizione. La coppia viene distribuita principalmente sull’asse posteriore, in modo che il comportamento dinamico complessivo sia orientato alla sportività. Le prestazioni sono da urlo: da 0 a 100 km/h in 3”6, mentre la velocità massima è di 305 km/h.Lamborghini Urus

Lamborghini Urus COME E’ FATTO: la tecnologia

La Lamborghini Urus è equipaggiata con i sistemi di guida e sicurezza più recenti e può essere personalizzata a seconda delle proprie esigenze. Facile e sicura da guidare, garantisce il massimo comfort e sicurezza a 360° sia in città che sulle lunghe percorrenze. Sono disponibili due pacchetti ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) – “Urban Road” e “Highway” – con nuovi sistemi di sicurezza e assistenza alla guida innovativi e intelligenti, che permettono di adattare la vettura alle preferenze di guida individuali.
Ma ciò che rende Urus un’autentica Lamborghini è la piattaforma elettronica che ne comanda i sistemi e ne muta radicalmente il comportamento dinamico, portando l’esperienza di guida a un livello superiore.
Il segreto di Urus però è l’Anima Selector: il sistema di controllo chiave per scegliere le impostazioni desiderate. La vettura si adatta così alla modalità di guida selezionata, tre per la strada e ed altrettante in off-road. Le prime tre: Strada per facilità di guida, comfort e sicurezza; Sport, per agilità, migliore reattività e piacere di guida; Corsa per precisione e massime prestazioni. Tre sono anche le modalità di guida off-road: Neve, per una guida agevole e sicura anche su superfici scivolose; Terra, per comfort e agilità in contesti off-road; Sabbia, perfetta per superfici sabbiose. Infine, con la modalità Ego è possibile impostare le dinamiche della vettura in base alle proprie preferenze ed esigenze in termini di sterzo, sospensioni e trazione.Lamborghini Urus

Lamborghini Urus Infotainment

Il Lamborghini Infotainment System III (LIS III) offre un comfort tecnologico sorprendente grazie ai due touch-screen intuitivi con feedback aptico e ai tre innovativi display ad alta definizione. Sul quadro strumenti, icone e grafica cambiano in base alla modalità di guida selezionata. Fra le eccellenze a bordo del nuovo Urus anche l’avanzato sistema di impianto audio 3D surround Bang & Olufsen, che dispone di ben 21 altoparlanti e una potenza di 1700 W.Lamborghini Urus

LAMBORGHINI URUS se ne parla qui sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione WEB di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close