FotogalleryGinevraJeep

Jeep Ginevra 2019, le nuove versioni speciali

Jeep al Salone di Ginevra 2019 presenta la gamma S. Riflettori puntati anche sulla nuova Cherokee Trailhawk e la Compass Night Eagle

Il marchio Jeep al Salone di Ginevra 2019 presenta i modelli Renegade, Compass, Cherokee e Grand Cherokee in edizione speciale. Debutta nella kermesse svizzera la gamma “S” più sportiva su Renegade, Compass, Cherokee e Grand Cherokee, la nuova Cherokee Trailhawk e la Compass Night Eagle.

JEEP RENEGADE “S” La nuova Jeep Renegade S è presenta a Ginevra in livrea Alpine White. Nata sulla base della versione top di gamma Limited, si caratterizza per un look più sportivo dato dal tetto nero e dagli inserti Low Gloss Granite Crystal sui diversi badge (“4×4”, “Jeep”, “Renegade” e “S”) e sulle finiture della leggendaria Seven Slot Grille. Completano gli esterni specifiche barre sul tetto ed esclusivi cerchi in lega da 19” in Granite Crystal. L’impostazione sportiva della nuova serie speciale S continua nell’abitacolo dove spicca l’ambiente All Black, sedili premium con nuove cuciture in tinta tungsteno e volante rivestito in pelle con impunture nere, insieme a contenuti tecnologi avanzati e intuitivi, come l’innovativo sistema Uconnect 8,4″ NAV con integrazione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto.

La Jeep Renegade S è spinta dal nuovo motore 1.3 Turbo T4, da 180 CV con trasmissione automatica a nove marce. Disponibile anche il 1.3 Turbo T4 da 150 CV, il diesel Multijet II da 1,6 litri abbinabile al cambio manuale a 6 marce o all’automatico DDCT a sei velocità e il Multijet II 2 litri 4×4 in abbinamento al cambio automatico a nove marce. Inoltre abbiamo il sistema di trazione 4×4 con disconnessione dell’asse posteriore, controllo della trazione Selec-Terrain e dispositivo Hill Start Assist.

JEEP COMPASS S A Ginevra 2019 debutta in Europa la nuova Jeep Compass “S”, contraddistinto da livrea Pearl White bicolore con tetto nero, di serie su “S”, i nuovi cerchi da 19” specifici Low Gloss Granite Crystal; la medesima finitura dedicata è presente anche su tutti i badge (“4×4”, “Jeep” e “S”), la griglia frontale, le cornici dei fari, gli inserti dei paraurti e modanatura dei cristalli laterali (DLO). All’interno, pelle nera con impunture in tinta tungsteno e cornice della consolle centrale Gun Metal anodizzato e il meglio della connettività con Uconnect 8,4” NAV. Inoltre, fanno parte dei contenuti di serie della serie speciale i fari Bi Xenon, gli abbaglianti automatici, il portellone ad apertura elettrica, l’Adaptive Cruise Control, il sistema audio Beats e i sedili a regolazione elettrica a 8 posizioni.

Il motore sull’esemplare in esposizione sullo stand Jeep è il 2.0 Multijet da 170 CV abbinato al cambio automatico a nove marce e alla trazione integrale, ma sono disponibili per la nuova serie speciale la motorizzazione benzina 1.4 da 140 e 170 CV (cambio manuale a sei marce e automatico a nove marce e trazione integrale), e i Multijet II da 1.6 (120 CV con cambio manuale) e 2.0 da (140 e 170 CV entrambi con automatico a nove marce). Per i paesi extraeuropei si aggiunge il motore benzina 2.4 da 150 e 175 CVcon cambio automatico a nove marce e trazione integrale.

JEEP CHEROKEE S La nuova Jeep Cherokee S, presente a Ginevra 2019, si caratterizza per la livrea Pearl White e da specifiche finiture interne. Esternamente abbiamo i cerchi satinati Granite Crystal da 19 pollici, fascia inferiore e passaruota in tinta, badge “S” dedicato, accenti lucidi Granite Crystal metallic per badge Jeep e 4×4, barre al tetto, griglia, cornice dei fendinebbia.

Gli interni sono in nappa nera con impunture color tungsteno sui rivestimenti dei sedili, dei braccioli e della console centrale accanto alle dotazioni votate ad un comfort di livello superiore. Non mancano Uconnect 8,4” NAV con integrazione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto, Adaptive Cruise Control con funzione Stop & Go, Active Speed Limiter, Forward Collision Warning Plus con riconoscimento di pedoni, Advanced Brake Assist, Lane Departure Warning Plus, Blind Spot monitoring, rear cross-path detection, sistema Keyless Enter-N-GoTM, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e sistema di assistenza al parcheggio Parallel & Perpendicular Park Assist. Il motore è il 2.0 benzina turbo da 270 CV, cambio automatico a nove marce e trazione integrale.

JEEP GRAND CHEROKEE S LIMITED Jeep Grand Cherokee “S Limited”, presente al Salone di Ginevra 2019, è basata sull’allestimento Limited, si distingue per il suo stile unico, aggressivo e sportivo. All’esterno, il look strizza l’occhio alla Grand Cherokee SRT. Sulla livrea Bright White, spiccano le fasce paraurti anteriori e posteriori specifiche, che mostrano dettagli Granite Crystal. Non passano inosservate le feritoie sul cofano, le minigonne e le modanature sui passaruota in tinta carrozzeria. Completano la caratterizzazione estetica i terminali di scarico con finitura brunita e i possenti cerchi in lega da 20” con finitura Low Gloss Granite Crystal e bulloni cromati. Lo stesso carattere sportivo si ritrova all’interno, evocato dall’ambiente nero e dalla nuova consolle centrale Piano Black. I sedili sono specifici, con rivestimento in pelle traforata di colore nero, e riscaldati sia sulla seduta sia sullo schienale.

La ricca dotazione di serie include l’impianto audio Alpine con amplificatore digitale, dotato di Active Noise Cancellation, 9 altoparlanti e subwoofer e l’ultima versione del sistema radio e navigazione Uconnect da 8,4” dotato di dotato di schermo con design “a filo”, navigatore, predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto. L’esemplare esposto sullo stand Jeep a Ginevra ha gli esterni Bright White e interni in pelle nera ed è equipaggiata con motore 3,0 litri V6 a iniezione diretta elettronica Common Rail dotato di tecnologia Multijet II da 250 CV in abbinamento al cambio automatico a 8 marce con palette al volante.

JEEP CHEROKEE TRAILHAWK Il marchio Jeep completa al Salone di Ginevra 2019 la rinnovata gamma Trailhawk, che si rivolge espressamente agli appassionati dell’off-road più estremo. L’allestimento Trailhawk presenta dotazioni appositamente realizzate per l’utilizzo in fuoristrada, pneumatici off-road da 17 pollici, aggressivi angoli di attacco e di uscita, esclusive fasce anteriori e posteriori e piastre sottoscocca oltre ad un assetto rialzato di 2 cm. Capacità 4×4 di riferimento sono assicurate dal sistema Jeep Active Drive Lock con bloccaggio del differenziale posteriore e dal sistema Selec-Terrain con 5 modalità, compresa la Rock esclusiva dell’allestimento Trailhawk. La Jeep Cherokee Trailhawk può vantare angoli di riferimento, che comprendono l’angolo di attacco di 29,9 gradi, l’angolo di uscita di 32,2 gradi e l’angolo di dosso di 22,9 gradi. L’altezza da terra è pari a 22 cm.

La Jeep Cherokee Trailhawk è equipaggiata con il nuovo motore benzina turbo 2.0 da 270 CV e 400 Nm e cambio automatico a 9 rapporti, la Trailhawk in mostra presenta una ricca dotazione con sensori di parcheggio anteriori e posteriori, Cruise Control adattivo, Uconnect 8.4” con sistema di navigazione, integrazione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto, schermo 7” TFT a colori configurabile e sistema audio Premium con 9 altoparlanti e subwoofer. La ricca dotazione per la sicurezza comprende inoltre Active Speed Limiter, Forward Collision Warning Plus con riconoscimento di pedoni, Advanced Brake Assist, Lane Departure Warning Plus, Blind Spot monitoring, rear cross-path detection, sistema Keyless Enter-N-GoTM, e sistema di assistenza al parcheggio Parallel & Perpendicular Park Assist.

Il nuovo motore benzina fa il suo debutto europeo sulla versione Trailhawk di Cherokee aggiungendosi al turbodiesel 2.2 già disponibile sulla gamma Cherokee dal lancio. Si tratta di una motorizzazione disponibile trasversalmente su tutte le versioni 4×4 della gamma Cherokee (esclusa la Sport). Il nuovo propulsore 2.0 benzina sarà l’unica motorizzazione disponibile sulla Cherokee Trailhawk.

JEEP COMPASS NIGHT EAGLE Al Salone di Ginevra 2019 debutta anche l’edizione speciale Night Eagle sulla Jeep Compass. Gli esterni sono impreziositi da finiture di colore nero, e l’equipaggiamento offre una dotazione di serie completa. Il frontale e la griglia di Compass sono di colore Gloss Black, così come le cornici dei fendinebbia e le finiture nei fari alogeni, garantendo un aspetto aggressivo all’anteriore della vettura. La caratteristica modanatura di cristalli (DLO) è di colore nero mentre i badge “Jeep” e “4×4” riprendono il tema “oscurato” che caratterizza gli esterni di questa serie speciale. Il modello Night Eagle è dotato di pneumatici da 19” con cerchi in lega di alluminio Gloss Black diamantati e da un badge Night Eagle dedicato.

La Jeep Compass Night Eagle in mostra sullo stand di Ginevra monta un motore benzina 1.4 da 140 CV con cambio manuale. Il modello in esposizione ha una dotazione completa di serie, tra cui spiccano la radio e il navigatore Uconnect con touchscreen da 8,4” la telecamera posteriore ParkView con griglia dinamica e il sistema di assistenza al parcheggio posteriore.

Jeep Compass Night Eagle

Annunci auto usate JEEPListino prezzi JEEP

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close