XJ

Gara di droni con la Jaguar XJL

Per dimostrare la spaziosità e il lusso raffinato della berlina XJ a passo lungo, Jaguar ha organizzato a Londra una speciale gara di droni.
Guidati da piloti professionisti, questi droni performanti hanno volato attraverso tre vetture su uno speciale percorso presso l’Alexandra Palace di Londra, costituito da 13 passaggi che riproducono la sagoma della porta posteriore della XJL.
Raggiungendo una velocità di quasi 100 km/h, i droni hanno attraversato queste aperture che, per richiamare le illuminazioni del lussuoso abitacolo della vettura, sono state illuminate nei colori Phosphor Blue e Red.

Brett Collis, pilota di droni:

Sono anni che partecipo a competizioni con i droni, ma questa gara è stata davvero unica nel suo genere. Il percorso è stato una grande prova da superare e l’aver raggiunto simili velocità dimostra la spaziosità che offrono le porte della XJL. Nonostante volassero all’interno dell’abitacolo, abbiamo spinto i nostri velivoli alla loro massima velocità.

La facilità con cui i droni hanno volato attraverso l’abitacolo della Jaguar XJL è frutto dei quasi 13 centimetri di spazio supplementare riservato alle gambe, rispetto alla XJ di serie.
Adatta a coloro che desiderano il massimo comfort in movimento, la XJL vanta una ricercata abitabilità interna ed una elevata sportività su strada. Tutto questo grazie ad alcune esclusive dotazioni come i sedili reclinabili in stile aereo con funzione massaggiante, un maggior spazio riservato alla testa, i tavolini richiudibili e le sospensioni appositamente tarate per un miglior comfort di viaggio.
La XJL è equipaggiata con motori 3,0 litri V6 sia diesel e sia benzina, rispettivamente da 300 e 340 CV, oltre al propulsore 5,0 litri V8 benzina da 510 CV. Queste performanti unità offrono il massimo delle prestazioni, consentendo di godersi comodamente il viaggio all’interno dell’abitacolo.
La XJL offre nuovi livelli di connettività e una rilassante esperienza di guida grazie ai fari interamente a LED, alla trazione integrale, a l’All Surface Progress Control (ASPC) e all’ultima generazione del sistema d’infotainment Touch Pro.

Ian Callum, Jaguar Director of Design:

La qualità e il comfort sono da sempre il nostro primo obiettivo e questo è valido soprattutto per la Jaguar XJL. Il passo lungo ci ha dato lo spazio necessario per offrire ai passeggeri un’esperienza davvero unica. Certo, non l’abbiamo progettata pensando ad una gara di droni, ma sicuramente è un modo divertente per mostrare l’ambiente spazioso che abbiamo creato.

I piloti dei droni comandavano i loro velivoli seduti nella parte posteriore della nuova XJR575, la versione ad alte prestazioni della XJ, che eroga una potenza di 575 CV e accelera fino a 100 km/h in soli 4,4 secondi. Il propulsore 5,0 litri V8 sovralimentato sprigiona 700 Nm di coppia e offre un’accelerazione lineare a tutti i regimi.
La vettura è disponibile con due esclusive colorazioni esterne, Velocity Blue e Satin Corris Grey, sviluppate dalla divisione Special Vehicle Operations, che per migliorare le prestazioni dell’auto ha anche inserito uno spoiler posteriore, nuovi sottoporta laterali, paraurti anteriori e prese d’aria inferiori con inserti in nero lucido.
Il nuovo badge e la doppia presa d’aria del cofano della XJR575 contraddistinguono la vettura dal resto della gamma, così come i cerchi Farallon da 20 pollici in nero lucido con pinze dei freni in colore rosso. Le piastrine personalizzate e i sedili con rivestimento trapuntato a rombi conferiscono il tocco finale agli interni della XJR575. La XJL e la XJR575 vengono prodotte nello stabilimento Jaguar Land Rover di Castle Bromwich, insieme ai modelli XE, XF ed F-TYPE.

VIDEO Jaguar XJ Game of Drones

Tags

Redazione Web

La Redazione WEB di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close