FotogalleryPROVA COMPLETAVideoXF

Jaguar XF Sportbrake 25d la prova

Jaguar XF Sportbrake 25d la prova della versione 4wd R-Sport con motore diesel 2.0l da 240 CV. Una wagon che abbina lusso a prestazioni senza consumi eccessivi.

MOTORE
2.0 Turbo
CAVALLI
240
Velocità Max.
240 km/h
PESO / POTENZA
7,2 Kg/CV

VIDEO Jaguar XF Sportbrake 25d la prova

Jaguar XF Sportbrake 25d – La XF Sportbrake interpreta al meglio il DNA della Casa di Coventry, con prestazioni elevate in tutte le versioni e lusso a profusione, abbinando una sorprendente capacità di carico.
Anni fa, pensare ad una luxury-wagon prodotta da Jaguar sarebbe stata un’eresia. Oggi, toccando con mano questa meravigliosa vettura, guidandola e ascoltando musica come nel salotto di casa, si respira un’aria perfettamente “British”, lodando il lavoro svolto da progettisti e designer. Tutto sembra concepito per appagare il tatto, la vista ed il piacere di guida, in un abitacolo totalmente personalizzabile nella scelta dei pellami e delle finiture interne – disponibili in varie essenze di legni pregiati o in carbonio – dal quale non si vorrebbe mai scendere. Una vera Jaguar, lontana dalla vecchia e poco apprezzata X-Type Wagon, nata su telaio e sospensioni della “proletaria” Mondeo, che ebbe vita troppo breve e anonima per raccontarla.

Jaguar XF Sportbrake motori raffinati

Qui siamo su un altro pianeta, con una scocca in alluminio resistentissima alle torsioni e motorizzazioni molto raffinate, che spaziano dal “piccolo” 4 cilindri diesel Ingenium da 163 cavalli al prestazionale V6 diesel che ne eroga 300 e che la trasforma in un missile terra-terra, senza dimenticare un benzina da 250 cavalli, destinato a chi fa poca strada. Una vettura che lascia il segno nel panorama mondiale automobilistico, e che non ha timori reverenziali nei confronti delle sue più dirette concorrenti. BMW Serie 5 SW, Mercedes-E SW, Audi A6 Avant, Volvo V90 sono avvisate: il giaguaro si è svegliato e sarà difficile stargli dietro!
jaguar xf sportbrake come è fatta

Jaguar XF Sportbrake COME VA

Sotto il cofano di questa Jaguar XF Sportbrake 25d troviamo la massima espressione del 4 cilindri diesel. Si tratta di un 2.0 litri con sovralimentazione bi stadio che innalza la potenza a 240 CV e 500 Nm di coppia. Questo in combinazione con la trazione integrale le consente di andare da 0 a 100 in appena 6,7 secondi. La velocità massima invece è pari a 241 Km/h.
Il comportamento dinamico di questa Jag è esemplare
grazie anche alla distribuzione 50/50 dei pesi e alla scocca in alluminio che aiuta a contenere il peso. Lo sterzo non è pesante ma è diretto e comunicativo e questa XF risulta molto agile tanto da sembrare perfino più piccola di un’auto lunga circa 5 m.

Jaguar xf sportbrake 25d come va

Si tratta di una vettura dal carattere sportivo e questo motore diesel fa sentire la sua voce a regimi più elevati.
Il cambio automatico ZF a 8 rapporti è molto pacioso nelle cambiate quasi impercettibili, ma in modalità sport non chiedete cambiate fulminee perché non si addicono alla classe di questa Jag.
Nonostante la spalla bassa dei pneumatici 245/40R19 le buche vengono filtrate benissimo. Troviamo infatti sospensioni a doppio braccio oscillante davanti e pneumatiche autolivellanti al posteriore.

In sostanza è una vettura molto piacevole e divertente da guidare che vi coccolerà durante i lunghi viaggi ma sa cavarsela bene anche in città. Sul fronte dei consumi ho potuto registrare una media di circa 15 Km/l in città e 13 km/l a 130 Km/h.

Jaguar XF Sportbrake COME E’ FATTA

Nata sull’ottima base tecnica della XF berlina, da cui riprende la linea fino alla metà del padiglione per poi allungarsi con eleganza e dinamicità nella parte posteriore, la nuova Sportbrake – rinnovata nei contenuti rispetto alla prima serie del 2015 e presentata al pubblico sul finire del 2017 – offre in più una capacità di carico da record, con un bagagliaio che arriva a ben 565 litri di volume con lo schienale posteriore in uso e senza compromettere l’abitabilità di chi siede dietro. Le sospensioni posteriori autolivellanti, che agiscono sulla taratura delle molle ad aria, stabilizzano la vettura anche su percorsi tortuosi affrontati a pieno carico e garantiscono una precisione di guida inaspettata per le dimensioni ed il peso della vettura.

In effetti, stiamo parlando di una wagon da poco meno di due tonnellate che sfiora i 5 metri di lunghezza, che ha il suo regno su autostrade e superstrade veloci ma che non disdegna percorsi alternativi, soprattutto nelle versioni a trazione integrale AWD con adattatori dinamici, disponibili in accoppiamento con i motori più potenti, sia diesel che benzina.
Jaguar xf sportbrake INTERNI

Jaguar XF Sportbrake INTERNI

Il pedigree Jaguar è rispettato in pieno, con un mix di eleganza e sportività che affascina da sempre gli appassionati del marchio, fortemente legato all’automobilismo “racing” fin dagli anni ’50. Entrando nell’abitacolo della Sportbrake si vive un’esperienza emozionante, per la vista e il tatto. La strumentazione, totalmente digitale e programmabile nelle funzioni, si legge con facilità ed è bellissima nella grafica. Lo schermo touch-screen (8″ quello standard) per il navigatore, connessione web e info sulle funzioni della vettura. Come optional (ma la lista è lunghissima, nella tradizione della Casa) è disponibile uno schermo da 12,3 pollici HD, destinato anche alla visualizzazione dei parametri del sofisticato sistema audio Meridian, composto da due amplificatori di potenza e ben 17 altoparlanti sparsi nell’abitacolo, totalmente invisibili.

Jaguar xf sportbrake strumentazione digitale

Le finiture di alto livello in tutte le versioni,
presentano accoppiamenti perfetti tra i vari materiali utilizzati, ed alcuni elementi – come la manopola del cambio automatico che fuoriesce dal tunnel all’accensione del motore – sono realizzati per aumentare la scenografia dell’insieme.
La plancia è lineare, senza fronzoli,
elegante quanto basta e priva di pulsanti e levette, con un design quasi minimalista. Da notare (e apprezzare!) la possibilità di scegliere vari accoppiamenti di colore e materiali per il cruscotto, la plancia, il rivestimento del padiglione, i sedili, la moquette, gli inserti in plancia e nei pannelli delle porte, così da ritagliare l’abitacolo come si andasse in sartoria. Con l’allestimento R-Sport sono personalizzabili anche le prese d’aria della carrozzeria, gli specchietti retrovisori, le modanature esterne ed i cerchi in lega (20 modelli a catalogo!) tanto per non farsi mancare nulla.

Jaguar xf sportbrake motore

Jaguar XF Sportbrake PREZZI

Certo, la vettura – che parte da un listino decisamente concorrenziale di circa 47.000 euro nella versione entry-level diesel con allestimento ”Pure” e cambio manuale a 6 marce – già ben accessoriata – può sfondare il tetto degli 80.000 euro se equipaggiata di tutto punto e dotata della motorizzazione diesel più potente, col V6 da 300 cavalli. Ma il piacere di guida è assicurato in tutte le versioni, declinate per accontentare una vasta platea di automobilisti che cercano un prodotto alternativo alle solite tedesche, tremendamente efficaci ma forse un po’ troppo impersonali. Con una Jaguar come la Sportbrake si cambia registro, ed è un’ottima musica per le nostre orecchie.
SCOPRI IL LISTINO COMPLETO DELLA JAGUAR XF SPORTBRAKE

POSITIVO

Design elegante
Capacità di carico
Finiture interne ed esterne
Possibilità infinita di personalizzazione
Connettività e sistemi di sicurezza
Prestazioni e bassi consumi nelle versioni diesel

NEGATIVO

Prezzi degli optional elevati
Tags
Close