JaguarXE

Jaguar Xe Sv Project 8 600 Cv Goodwood

Jaguar Land Rover Special Vehicle Operations (SVO) ha presentato la più potente, la più agile e la più performante Jaguar stradale di sempre: la berlina XE SV Project 8 da 600 CV e oltre 320 km/h di velocità massima.

Dopo il successo nel 2014 della F-TYPE Project 7, la Project 8 è la seconda Collector’s Edition della divisione SVO. Questa berlina quattro porte costruita a mano con prestazioni da supercar, è stata progettata per emozionare tutti gli appassionati della guida sportiva attraverso una straordinaria combinazione di potenza esplosiva, agilità dinamica e trazione integrale. Al fine di garantirne l’esclusività, verranno costruiti solamente 300 esemplari, ciascuno assemblato presso il Technical Centre SVO di Coventry.jaguar-xe-sv-project-8-600-cv-1

John Edwards, Managing Director Jaguar Land Rover Special Operations, ha detto:

john-edwards-jaguarLa raison d’être della divisione SVO è produrre veicoli unici in grado di superare ogni limite in termini di lusso, prestazioni e capacità all-terrain. La Project 8 è un ottimo esempio di ciò che avviene quando progettisti, ingegneri e specialisti di produzione hanno la possibilità di creare una vettura sportiva dalle prestazioni estreme, senza scendere a compromessi. La Project 8 sarà assemblata a mano nel nuovo Technical Centre SVO e siamo sicuri che i nostri appassionati ed esigenti clienti adoreranno guidarla tanto quanto noi!

Jaguar XE SV Project 8 | MOTORE – La Project 8 è equipaggiata esclusivamente con la versione più prestazionale del propulsore Jaguar Land Rover 5,0 litri V8 benzina sovralimentato. Per ottenere una velocità massima di oltre 320 km/h e renderla la più scattante Jaguar mai esistita, in grado di raggiungere i 100 km/h in soli 3,7 secondi, il motore da 600 CV lavora in abbinamento al sistema All-Wheel Drive (AWD) e ad alcuni accorgimenti aerodinamici.
La Project 8, la più performante auto da pista mai prodotta dalla SVO, è caratterizzata da una serie di speciali modifiche apportate ai leggeri pannelli di alluminio della carrozzeria della XE, che prevedono: paraurti in fibra di carbonio con migliorati condotti di raffreddamento, cofano in fibra di carbonio ventilato, passaruota maggiorati per i grandi pneumatici con cerchi in lega di alluminio forgiato da 20 pollici, splitter frontale regolabile, sottoscocca piatto, paraurti posteriore in fibra di carbonio, diffusore e alettone posteriore. La Project 8 sarà la berlina V8 più leggera della gamma Jaguar.jaguar-xe-sv-project-8-600-cv-8

Mark Stanton, SVO Director, ha detto:

Jaguar-Land-Rover-SVO-StantonCon la Project 8 siamo davvero riusciti a liberare il potenziale dei nostri ingegneri e dei nostri progettisti. Siamo all’inizio di un programma di sviluppo molto impegnativo ed emozionante che garantirà alla Project 8 delle prestazioni su pista a cui precedentemente Jaguar non ambiva. Il team SVO è composto da appassionati di auto dalle prestazioni eccezionali a cui ora è stato chiesto di portare l’anima e la scienza motoristica in una vettura che in effetti è una supercar a quattro porte.

 Jaguar XE SV Project 8 | ASSETTO – Per garantire prestazioni ottimali su strada o su pista, la Project 8 adotta una sospensione anteriore a quadrilatero e il sistema Integral Link della XE nel posteriore, con molle più rigide e con il sistema Continuously Variable Damper a regolazione manuale che consente di ribassare l’altezza da terra di 15 mm per l’uso in pista. Per la prima volta in assoluto su una vettura stradale, la Project 8 presenta un nuovo sistema frenante Carbon Ceramic Braking con cuscinetti ceramici al nitruro di silicio solitamente utilizzati in Formula 1 e incorpora un Electronic Active Differential (EAD) posteriore con raffreddamento a olio.jaguar-xe-sv-project-8-600-cv-3Jaguar XE SV Project 8 | COM’È – La tematica delle elevate prestazioni prosegue all’interno, con sobrie finiture in fibra di carbonio lucide e Alcantara, sul bordo del volante sportivo, sul pannello strumenti e sulle portiere. La trasmissione Quickshift a otto rapporti può essere azionata sia con le levette in alluminio poste dietro il volante e sia con una leva centrale Pistolshift, un’altra innovazione per la XE.
La Project 8 è anche la prima Jaguar a presentare una specifica modalità Track Mode, che adatta i sistemi di controllo della stabilità e di trasmissione all’uso in pista, affinando la risposta dell’acceleratore e dello sterzo per offrire la massima precisione al guidatore.
Al lancio, la Project 8 sarà disponibile in due versioni. Il modello standard a quattro posti presenta i recenti sedili anteriori Performance con telai in magnesio e dei schienali posteriori maggiormente sagomati per massimizzare il supporto. La versione con Track Pack a due posti presenta invece i leggeri sedili anteriori Carbon Fibre Racing con cinture a quattro punti fissate a un telaio di ritenuta al posto del sedile posteriore. Tutte le Project 8 saranno costruite solo nella configurazione con guida a sinistra.jaguar-xe-sv-project-8-600-cv-11
Tre sono le colorazioni più accattivanti: Fuji White, Narvik Black e Caldera Red, oltre a cinque varianti che comprendono colori e finiture della Palette SVO Premium: Valencia Orange, Velocity Blue, Meribel White, Verbier Silver e Corris Grey (satinato opaco).
I proprietari della Project 8 avranno inoltre la possibilità di personalizzare ulteriormente la loro vettura consultando la Palette SVO Premium, che comprende 19 colori con finiture perlescenti, ChromaFlair e satinate opache. Sono disponibili anche una serie di decalcomanie ispirate alle corse, per accentuare il temperamento sportivo della Project 8.jaguar-xe-sv-project-8-600-cv-4Jaguar XE SV Project 8 | GOODWOOD – La Jaguar XE SV Project 8 fa il suo debutto mondiale al Goodwood Festival of Speed nel West Sussex (Regno Unito) in programma dal 29 giugno al 2 luglio. La Project 8 percorre la famosa collina di Goodwood venerdì 30 giugno.jaguar-xe-sv-project-8-600-cv-6

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4x4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close