HyundaiKona

Nuova Hyundai Kona

Hyundai presenta il nuovo SUV Kona. La scelta del nome rientra nella strategia di ‘naming’ studiata da Hyundai per distinguersi nella categoria dei SUV. ‘Kona’ è infatti il nome di un distretto di Big Island – Hawaii, ed è proprio l’inebriante energia vitale di questo luogo quella che si riflette nello spirito del nuovo SUV della casa.
Hyundai Kona segna un passo importante nella strategia di crescita di Hyundai, completando l’offerta SUV del brand. Nuova Kona by Hyundai è uno Sport Utility dal carattere distintivo, che va a rafforzare la credibilità che il marchio si è guadagnato nel segmento con oltre 1.4 milioni di unità immatricolate in Europa dal lancio della prima generazione Santa Fe nel 2001. Un successo al quale ha contribuito in maniera decisiva anche l’Italia, dove la sola Tucson ha superato le 34mila unità in poco più di un anno e mezzo (il lancio è di settembre 2015).
Collocandosi nel segmento SUV-B, Nuova Kona unisce la forte design identity del brand ad una natura decisa, funzionalità premium e le più moderne tecnologie in termini di connettività e sicurezza.nuova-hyundai-kona-1Nuova Hyundai Kona | COME È FATTA – Il frontale di Nuova Kona, fortemente espressivo, cattura l’attenzione con il suo look accattivante grazie alla “Cascading Grille” – cifra stilistica del design Hyundai – insieme al nuovo gruppo ottico anteriore che ne accentua il carattere, con luci diurne a LED posizionate al di sopra dei fanali anteriori, anch’essi disponibili a LED. La struttura anteriore della vettura le dona un aspetto slanciato e avveniristico, con linee eleganti e ben definite. Robusto e solido, lo stile di Hyundai Kona è enfatizzato dalle proporzioni studiate per il modello, mentre i tanti e originali colori per la carrozzeria, così come i due toni per il tetto, offrono numerose combinazioni, che soddisfano ogni stile.
I dettagli argento opaco che incorniciano fendinebbia e prese d’aria anteriori, insieme a quelli sulle fiancate e nella parte posteriore, valorizzano il lato elegante della vettura. Le prese d’aria ai lati del paraurti anteriore migliorano l’aerodinamica riducendo le turbolenze intorno alle ruote. Il posteriore riflette il design utilizzato per il frontale: il paracolpi, che circonda gli indicatori di direzione e la luce di retromarcia, si affianca ad altre soluzioni caratterizzanti come i gruppi ottici a LED e lo spoiler – che integra la terza luce di stop, anch’essa a LED.
Le proporzioni studiate per il modello – altezza 1.550mm, larghezza 1.800mm, lunghezza 4.165mm e passo di 2.600mm – garantiscono una forte presenza su strada, sottolineata anche dagli inediti cerchi da 18’’ bi-color con pneumatici 235/45 R18. Disponibili anche cerchi in lega da 17’’ (215/55R17) e da 16’’ (2015/60R16) in lega o acciaio.
La personalizzazione tramite i numerosi colori disponibili per la carrozzeria e la doppia colorazione del tetto rendono Nuova Kona adatta a tutti gli stili: dieci tinte differenti (Phantom Black, Chalk White, Lake Silver, Dark Knight, Pulse Red, Tangerine Comet, Acid Yellow, Blue Lagoon, Ceramic Blue e Velvet Dune), selezionabili insieme a due tinte per il tetto, offrono un totale di 20 combinazioni possibili. Gli specchietti retrovisori esterni sono invece abbinati al tetto in Phantom Black o Dark Knight (grigio scuro).nuova-hyundai-kona-2

Nuova Hyundai Kona | COME È DENTRO – Gli interni di Nuova Kona sono caratterizzati da superfici levigate nella parte superiore della plancia, che le donano un’impronta sinuosa e rifinita, mentre i dettagli verniciati in nero ne rappresentano il lato più moderno e tecnologico. La scelta di colori accesi per le cuciture a contrasto su sedili e volante è espressione dell’attenzione ai dettagli e della raffinatezza che ha guidato lo sviluppo degli interni della vettura.
Arancione, verde lime e rosso: anche i colori disponibili per gli inserti – il contorno delle bocchette di ventilazione e del pulsante di avviamento, i dettagli della leva del cambio e le cuciture di volante e sedili – sono studiati per permettere la personalizzare dell’abitacolo, reso ancora più elegante dal rivestimento del tetto nero e il volante in pelle traforata. Inoltre, le colorazioni verde lime e rosso sono ordinabili in combinazione con le maniglie interne delle portiere, inserti del volante e cinture di sicurezza in tinta.
Lo schermo touch da 8’’ del navigatore, che sembra galleggiare al centro della plancia, integra tutte le funzioni multimediali di navigazione e di connettività, e grazie alla sua posizione ergonomica permette al guidatore di non distrarsi mai dalla guida. A questo contribuisce anche la posizione dei comandi del climatizzatore, anch’essi al centro della plancia e facilmente maneggiabili.
Il volante riscaldabile, disponibile su richiesta, incrementa il comfort a bordo anche con i climi più freddi, mentre la smart key e lo start button consentono di avviare e spegnere il motore con la semplice pressione di un pulsante. I sedili elettrici possono essere adattati alle necessità dei passeggeri con 8 regolazioni e supporto lombare a 2 vie. Le sedute anteriori dispongono inoltre di un sistema di ventilazione e di riscaldamento con 3 livelli di potenza.
Nuova Kona offre inoltre un’ottima abitabilità per passeggeri e bagagli. I vani portaoggetti sono estremamente pratici, così come i pannelli delle portiere, che riescono ad accomodare bottiglie fino a 1,5 litri. Generoso è anche lo spazio per le gambe, con 1.054mm per i passeggeri sui sedili anteriori e 880mm per quelli seduti sul divano posteriore. Il bagagliaio, con la sua capacità di 361 litri (VDA 211), è funzionale e flessibile rispetto alle differenti necessità di tutti i giorni; la possibilità di reclinare i sedili posteriori (60:40) crea una superficie di carico piana e porta a quota 1.143 i litri a disposizione (VDA 214).nuova-hyundai-kona-11

Nuova Hyundai Kona | MECCANICA – La scelta di propulsori turbo dalle dimensioni contenute, che garantiscono ottime dinamiche di guida ed efficienza della vettura, fa della Nuova Kona un’auto adatta a tutti gli stili di vita. Dalle impegnative strade di montagna fino ai percorsi cittadini, Nuova Kona permette infatti prestazioni da vero SUV ed è disponibile con trazione anteriore o integrale e cambio manuale 6 marce o automatico a doppia frizione a 7 rapporti.
Il 1.6 T-GDI a quattro cilindri di Hyundai – che eroga 177cv (130kW) e 265Nm di coppia ed è capace di uno 0-100 in 7,9 secondi – si trova a suo agio sia in città che fuori, ed è offerto in combinazione con il nuovo sistema di trazione integrale e il cambio automatico a 7 rapporti.
In alternativa, Nuova KONA by Hyundai è ordinabile con il motore 1.0 T-GDI 3 cilindri da 120cv (88kW) e 172Nm, con trazione anteriore e cambio manuale a sei marce. Il turbocompressore con valvola waste-gate a controllo elettronico permette una maggiore efficienza e minori consumi, incrementando allo stesso tempo la coppia motrice ai bassi regimi e diminuendo i tempi di risposta dell’acceleratore. Il propulsore è inoltre dotato di iniettore GDI a sei fori pressurizzato a 200 bar (valore superiore alla media), assicurando una combustione migliore e contribuendo così ad abbassare consumi ed emissioni.
Nel 2018, l’offerta di motori si completerà con l’arrivo di un nuovo efficiente propulsore turbo-diesel 1.6-litri 4 cilindri, declinato in due livelli di potenza: una versione da 115cv (85kW) con cambio manuale e trazione anteriore, e una più potente da 136cv (100kW) e 320Nm di coppia abbinata alla trasmissione automatica 7DCT e trazione anteriore o integrale.
Hyundai ha introdotto il suo primo cambio a doppia frizione a 7 rapporti nel 2015 riuscendo a riunire, in un colpo solo, i vantaggi delle trasmissioni automatiche e manuali. Il 7DCT migliora fino al 20% il consumo di carburante e le emissioni di CO2 rispetto ad un tradizionale cambio automatico a sei marce, migliorando nel contempo l’accelerazione del 10%.
Equipaggiata con il cambio a doppia frizione a 7 rapporti (7DCT), Nuova Kona by Hyundai dispone di due modalità di guida, “Normale” e “Sport”: quest’ultima sfrutta al meglio coppia e potenza del motore, per un’esperienza di guida ancora più sportiva e divertente.nuova-hyundai-kona-8

Nuova Hyundai Kona | ASSETTO – Gli ingegneri Hyundai hanno sviluppato Nuova Kona ricercando il perfetto bilanciamento tra potenza, comfort e tenuta di strada – in aggiunta a una spiccata agilità.
Kona offre un’esperienza da vero SUV grazie ad un’altezza da terra di 170 mm e alla seduta elevata che garantisce grande visibilità e comfort. Allo stesso tempo il pianale ribassato e il tunnel centrale ottimizzato permettono una vivibilità a bordo ancora maggiore, con benefici anche in termini di versatilità.
Ottime capacità dinamiche sono assicurate dalle proporzioni studiate per Nuova Kona, che rimarcano il carattere robusto e solido del modello, di forte impatto visivo.
Le grandi doti di comfort e agilità sono possibili anche grazie alla tarature delle sospensioni, con schema McPherson all’anteriore capace di assorbire al meglio le asperità del terreno. Al posteriore, la versione a due ruote motrici equipaggia un doppio ponte torcente donando alla vettura un comportamento sportivo e confortevole grazie al ponte torcente ad alta rigidità. Sospensioni multi-link sono invece state scelte per la versione 4WD, con tenuta di strada e stabilità ottimizzate l’Advanced Traction Cornering Control – capace di limitare il sottosterzo e garantire maggiore agilità agendo su freni e trazione quando si accelera in curva.
Nuova Kona è formata da una struttura leggera e robusta in acciaio ultra-resistente sviluppato da Hyundai, che migliora le prestazioni dinamiche aumentando nel contempo la sicurezza dei passeggeri.
Nonostante le dimensioni contenute, la sicurezza passiva di Nuova Kona è stata massimizzata fin dalla progettazione della struttura dell’abitacolo e studiata per disperdere in più direzioni le forze dovute a eventuali collisioni riducendo i rischi per i passeggeri.nuova-hyundai-kona-9

Nuova Hyundai Kona | INFOTAINMENT – Per la prima volta su Hyundai, il Multimedia System con schermo LCD capacitivo da 7’’ e retrocamera integrata offre connettività avanzata con Apple CarPlay e Android Auto, permettendo ai passeggeri di navigare e utilizzare funzioni dei dispositivi mobili – come effettuare chiamate, dettare messaggi o ascoltare musica – senza la necessità di un sistema di navigazione integrato.
Il navigatore touch screen LCD ad alta risoluzione da 8’’– disponibile su richiesta – integra tutte le funzioni di navigazione ed infotainment e permette al guidatore di rimanere sempre concentrato sulla guida, mentre Apple CarPlay e Andorid Auto consentono ai passeggeri di collegare i loro smartphone e usufruire di tutti i contenuti. Il nuovo sistema di navigazione, equipaggiato anche con una retrocamera posteriore e mappe 3D, dispone di un abbonamento gratuito di 7 anni alle opzioni LIVE Services (informazioni aggiornate in tempo reale su meteo, traffico, autovelox, ricerche on-line per i luoghi d’interesse) e servizio MapCare (aggiornamento delle mappe). Inserendo una USB, si possono visualizzare anche immagini personali.
Disponibile su richiesta anche la base di ricarica wireless per smartphone (standard Qi), che consente ai passeggeri di ricaricare comodamente i telefoni durante il viaggio. Per fare in modo che il telefono non venga dimenticato all’interno dell’auto, il display centrale della plancia mostrerà un promemoria nel momento in cui l’auto si spegne.
Per la prima volta su un modello Hyundai debutta su Nuova Kona il nuovo head-up display (HUD) che proietta informazioni utili al livello dello sguardo del guidatore, per un’esperienza di guida ancora più sicura e piacevole.
Grazie alla proiezione di immagini fino a 8’’ e allo studio di un’illuminazione bilanciata ed evoluta –  con luminanza ai vertici della categoria (oltre 10.000 cd/m2) – il nuovo HUD garantisce ottima visibilità in tutte le situazioni, anche grazie alle possibilità di regolazione del supporto in altezza e inclinazione. Una volta acceso tramite il pulsante dedicato accanto al volante, il supporto fuoriesce dal cruscotto (rientrando nel momento in cui viene spento) e fornisce un ulteriore ausilio in termini di sicurezza mostrando informazioni come velocità, indicazioni dal navigatore, livello di carburante, modalità audio ed eventuali avvisi, limitando le possibili distrazioni del guidatore.
Nuova Kona by Hyundai offre ai passeggeri la possibilità di un’esperienza audio superiore grazie al nuovo sistema prodotto da Krell, con due tweeter da 20mm, 4 woofer da 160mm, uno speaker centrale da 100mm e un subwoofer da 200mm. L’amplificatore ad 8 canali, da 45 Watt ciascuno, ne massimizza le prestazioni, per un risultato sonoro ancora più piacevole.nuova-hyundai-kona-13

Nuova Hyundai Kona | TECNOLOGIA – Kona dispone dei più moderni sistemi di sicurezza attiva, in linea con i più elevati standard europei: Frenata Autonoma di Emergenza con Rilevamento di Pedoni e Veicoli (AEB), il Sistema di Mantenimento della Corsia (LKAS), l’illuminazione statica degli angoli e la Gestione dei Fari Abbaglianti (HBA), il Driver Attention Alert (DAA), l’Avviso di Possibili Urti Posteriori (RCTA) e il Rilevatore dell’Angolo Cieco (BSD).
Frenata Autonoma di Emergenza con Rilevamento di Veicoli e Pedoni (AEB). Nuova KONA è equipaggiata con l’AEB, un sistema di sicurezza attivo che rileva le situazioni d’emergenza frenando direttamente la vettura se necessario. Sfruttando il radar frontale e i sensori video, l’AEB si attiva in tre fasi. Inizialmente avvisa il guidatore visivamente e acusticamente, successivamente passa a controllare la frenata a seconda della potenziale collisione e quindi applica la massima forza possibile alla frenata stessa. Il sistema si attiva quando, ad esempio, un’altra auto o un pedone vengono rilevati davanti alla vettura. Operando da una velocità superiore ai 10 km/h, permette di minimizzare i danni nel caso in cui la collisione non possa essere evitata.
Sistema di Mantenimento della Corsia (LKAS – Lane Keeping Assist System). L’LKAS contribuisce alla sicurezza di marcia evitando le deviazioni involontarie dalla corretta corsia di marcia – ad una velocità superiore ai 60 km/h – e utilizza un allarme sia acustico che visivo inviato al guidatore prima di indurre una sterzata correttiva per riportare l’auto in posizione corretta.
Gestione dei Fari Abbaglianti (HBA – High Beam Assist). Durante la guida notturna, l’HBA rileva sia i veicoli in arrivo che i veicoli che procedono nello stesso senso di marcia, modificando automaticamente le luci da abbaglianti ad anabbaglianti – così da ridurre l’effetto accecante verso gli altri guidatori. In assenza di veicoli circostanti, il sistema riattiva automaticamente gli abbaglianti, massimizzando così la visibilità del conducente.
 Driver Attention Alert (DAA). Il Driver Attention Alert, che entra in funzione tra i 60 ei 180 km/h, rappresenta un livello completamente nuovo in termini di sicurezza, monitorando e analizzando continuamente la tipologia di guida del conducente. Il sistema analizza infatti alcuni segnali di guida, come l’angolazione del volante, l’intensità della sterzata, la posizione del veicolo rispetto alla carreggiata e da quanto tempo ci si è messi alla guida. Se vengono rilevate delle anomalie rispetto al comportamento standard, il sistema emette un allarme acustico e, allo stesso tempo, compare un messaggio sul quadro strumenti che avverte il guidatore e suggerisce una pausa dalla guida.
Avviso di Possibili Urti Posteriori (RCTA – Rear-Cross Traffic Alert). Sfruttando i medesimi sensori del Rilevatore dell’Angolo Cieco, questo dispositivo riduce il rischio di collisione con altri veicoli in avvicinamento – durante le manovre in retromarcia in aree trafficate o a visibilità ridotta. Un radar posteriore, che si attiva quando si inserisce la “retro”, effettua una scansione a 180 gradi dello spazio retrostante: così facendo è in grado di rilevare eventuali pericoli e di avvertire il conducente con segnali luminosi e acustici.
Rilevatore dell’Angolo Cieco (BSD – Blind Spot Detector). Questo dispositivo monitora gli angoli posteriori e, sfruttando la tecnologia radar, nel caso in cui un altro veicolo si avvicini, aziona la spia d’avviso collocata sugli specchietti retrovisori laterali. Se a quel punto il guidatore inserisce la freccia, si attiva anche l’allarme acustico. Il sistema agisce anche in caso di un semplice cambio di corsia.nuova-hyundai-kona-5

Grazie all’utilizzo di acciaio ad altissima resistenza (Advanced High-Strength Steel), Nuova Kona dispone di un’ottima rigidità torsionale, di un’elevata capacità di dissipazione dell’energia cinetica e una distorsione ridotta al minimo – al fine di proteggere al meglio i passeggeri in caso d’urto.
Grazie ad una nuova tecnologia di stampaggio a caldo e all’adozione di una forma specifica per la struttura dell’abitacolo, l’alto livello di dissipazione d’energia in caso di collisione assicura un’ottima sicurezza passiva.
Alti livelli di sicurezza attiva su Nuova Kona sono raggiunti anche tramite la presenza di 6 airbag montati di serie: (2 frontali, 4 laterali “a tendina” – di cui 2 anteriori e 2 posteriori).nuova-hyundai-kona-7

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Vedi Anche

Close
Close