Honda

Prototipo Honda S2000 20th Anniversary “Pro-totype”

A 20 anni dalla sua nascita la Honda festeggia il compleanno della S2000 con un prototipo personalizzato che sarà presentato al Tokyo Auto Salon.

Arriva un prototipo Honda su una base speciale! La Honda S2000 è considerata da sempre una vera icona tra le roadster sportive. Con il suo design apparentemente attuale ed un motore 2.0 da 240 CV in grado di raggiungere i 9.000 giri costruito su misura per lei, questa vettura è diventata una delle cabrio più ricercate negli ultimi anni.

E per festeggiare i suoi 20 anni di vita, Honda ha deciso di presentare un prototipo personalizzato basato su una S2000 di generazione AP1, con una serie di aggiornamenti e ritocchi di carrozzeria della divisione parti e accessori, la Honda Access.

Honda S2000 20th Anniversary

Il prototipo “Honda S2000 20th Anniversary” mantiene la linea pulita e affilata della S2000 e presenta un nuovo paraurti dotato di una griglia più larga, dei parafanghi leggermente più sporgenti, minigonne ridisegnate, uno spoiler stile “Ducktail” e 4 cerchi Advan RZ2 da 17

Honda S2000 20th Anniversary
Honda S2000 20th Anniversary

Per sottolineare l’eleganza del design la cornice del parabrezza e gli specchietti del prototipo Honda S2000 sono stati verniciati di nero mentre per gli interni spiccano i sedili sportivi rossi che sembrano identici alle sedute del modello originale.

Il mitico cruscotto digitale della Honda S2000  ripreso dalla McLaren-Honda MP4/6 di Formula 1 che guidata da Ayrton Senna vinse il campionato del 1991.
Il mitico cruscotto digitale della Honda S2000 ripreso dalla McLaren-Honda MP4/6 di Formula 1 che guidata da Ayrton Senna vinse il campionato del 1991.

Prototipo Honda S2000 Anniversary

Da alcune indiscrezioni da parte di Honda, sembra che il prototipo S2000 presenti anche un reparto sospensioni aggiornato e un nuovo sistema audio. Non sono stati menzionati eventuali upgrade per quanto riguarda le prestazioni.

Non è la prima volta che Honda fa sognare gli appassionati di tutto il mondo con la notizia di un possibile ritorno per la fantastica roadster, ma per saperne di più dovremmo aspettare l’anno prossimo o probabilmente vederla al Salone di Tokyo nel 2021

Honda S2000 storia e caratteristiche

La Honda S200 è stata lanciata nel 1998 in occasione del 50º anniversario di casa Honda e progettata senza far riferimento ad alcun veicolo Honda di produzione in serie. La S2000 aveva molte parti di derivazione dal mondo delle competizioni automobilistiche come il famoso quadro strumenti digitale ripreso dalla McLaren-Honda MP4/6 di Formula 1 che guidata da Ayrton Senna vinse il campionato del 1991.

Honda S2000 vista anteriore, personalizzata in Italia
Honda S2000 vista anteriore, personalizzata in Italia da Autotech

L’ingegnere responsabile del progetto, Shigeru Uehara, si trovava a capo anche dei progettisti che diedero vita all’Honda NSX. La S2000 doveva rappresentare la Honda del futuro, già alla prima produzione era equipaggiata con fari allo xeno ed emissioni in linea con i parametri Euro 3. Era priva di optional o allestimenti. La Honda S2000 è uscita di produzione a febbraio 2009 con un pacchetto speciale chiamato “Ultimate edition” unico colore bianco, il primo con cui la Honda aveva esordito in Formula 1.
Leggi tutte le caratteristiche della HONDA S2000 e la sua storia

Honda S2000 vista posteriore
Honda S2000 vista posteriore versione speciale preparata da Autotech

La Honda S2000 magazine ELABORARE

La Honda S2000 presentata dal magazine ELABORARE
La Honda S2000 presentata dal magazine ELABORARE

Tutte le HONDA 2000 provate dal magazine ELABORARE

Guarda i video HONDA di Newsauto.it

Tags

Elena Ganazzin

Le auto per me sono da sempre la scusa per fuggire dalla realtà ed immergermi in un mondo di emozioni e adrenalina che solo un motore ruggente ti può regalare. Sono nata con la passione per i Rally tradita poi con i trackdays ai quali partecipo con la mia fidata Subaru Impreza STI. Amo guidare le auto sportive in qualsiasi condizione e cerco sempre di migliorare il mio stile. Ho partecipato a corsi di guida sicura, sportiva, drift e neve-ghiaccio e nel 2019 ho conseguito un corso di alta formazione sulla Comunicazione e media nel Motorsport di Experis Academy. Quando corro mi sento libera di esplorare le mie emozioni e confrontarmi con le mie capacità e i miei limiti.
Back to top button
Close