Wecity Eco App per La Mobilità Sostenibile

Wecity l’App intelligente gratuita per IOS, Android e Windows Phone che promuove nelle città la mobilità a basso impatto ambientale trasformando la CO2 risparmiata in premi e regali green.

video

21 ottobre, 2015

Wecity la prima app al mondo che certifica ogni grammo di CO2 che non viene emesso in atmosfera e lo trasforma in “moneta virtuale” per premiare gli spostamenti urbani sostenibili. Durante il tragitto con wecity, a piedi, in bici, in bus o con un auto condivisa, si possono infatti accumulare crediti di CO2 per aggiudicarsi prodotti che rendono la mobilità ancora più smart: bici elettriche, eco-viaggi, voucher per il car-sharing, accessori intelligenti. E’ gratis, divertente, fa bene all’ambiente.

WECITY – Wecity è la prima app gratuita per iPhone, Android e Windows phone in grado di calcolare quante emissioni di CO2 produciamo quotidianamente e che promuove ogni tipo di spostamento urbano a basso impatto ambientale, attraverso un gioco e dei premi. Ovvero, più ci si sposta in maniera sostenibile più si diventa “ecologicamente ricco”: gli spostamenti fatti a piedi, in bici, carpooling (auto condivisa) e mezzi pubblici infatti vengono riconosciuti dall’applicazione e generano dei crediti, proporzionali alla CO2 evitata nell’ambiente. Questi, possono poi essere usati sullo store wecity per ottenere sconti e vantaggi su prodotti e servizi per rendere la mobilità ancora più green: bici elettriche, eco-viaggi, voucher per i maggiori provider di car-sharing, accessori intelligenti.

COME FUNZIONA –  Wecity si scarica gratuitamente dall’App Store, da Google Play o dal Windows Store e ci si registra ogni volta che si sta per compiere un tragitto urbano in modo sostenibile, riducendo così le emissioni di anidride carbonica. Quindi, prima di montare in sella alla bicicletta, di salire su un mezzo di trasporto pubblico o di dare uno “strappo” a un amico, si effettua il check-in sull’applicazione. Alla fine del viaggio si fa check-out, il sistema calcola il percorso effettuato e la CO2 risparmiata: questa viene tradotta in punti che ogni utente potrà utilizzare sullo store di wecity.

wecity-app-premi-greenPREMI – A intervalli di una-due settimane sono disponibili premi sempre nuovi, tutti legati in qualche maniera alla mobilità sostenibile: dalle bici elettriche agli eco-viaggi, dai buoni da spendere nei diversi servizi di car sharing ad abbonamenti o biglietti per i servizi di trasporto pubblici, fino ad attrezzature per gli amanti della bicicletta.
Oltre 10.000 download nei primi sei mesi di lancio dell’app, 4.000 Km pedalati/condivisi al giorno: “Roma, Milano, Torino, Bologna, sono alcune delle città dove wecity al momento è più diffusa, ma ci sono limiti geografici all’utilizzo di wecity e presto contiamo di diffonderci maggiormente anche all’estero – spiega Paolo Ferri, il responsabile del progetto nel 2014 sono state vendute più bici che auto in 26 paesi UE su 28: l’auto è in declino come status symbol tra le nuove generazioni”.

CERTIFICAZIONE – L’applicazione ha ottenuto il certificato ISO 14064-II “per la quantificazione, il monitoraggio e la rendicontazione delle emissioni di gas ad effetto serra o dell’aumento della loro rimozione”. Grazie al suo algoritmo, infatti, permette di capire quando un utente sta effettivamente usando un mezzo piuttosto che un altro: confrontando i percorsi degli utenti con le tratte urbane di bus, tram e metropolitane, wecity riesce invece a verificare si ci si sta effettivamente spostando con i mezzi pubblici.

COMMUNITY – Wecity è uno strumento che vuole incoraggiare la creazione di una community, grazie anche a strumenti come la chat interna e soprattutto al meccanismo dello “strappo”. Per ottenere punti quando si viaggia in due o più persone in un mezzo privato, infatti, tutti i passeggeri devono essere registrati su wecity e fare il check-in. “Per mezzo della connessione GPS degli smartphone, wecity calcola i chilometri effettivamente condivisi e il numero di utenti che li stanno condividendo e assegna loro un punteggio proporzionale alla lunghezza del tragitto e al numero di partecipanti. Se si viaggia in 3 o 4 persone sulla stessa auto – spiega Ferri –  la quantità di automobili che evitiamo di utilizzare aumenta, così come lo smog che non generiamo. Questo vuol dire più punti per tutti”.wecity-eco-app-mobilità-sostenibile

Leggi EcoCAR con approfondimenti, prove e listini sulle auto elettriche, ibride, bifuel EcoCar consultabile QUI

Tutto su GUIDE CONSIGLI

Tutto su APP

Tutto su Ecologia

Tutto su Mobilità Sostenibile

Tutto su Smart city

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV