Accessori AutoGUIDE CONSIGLI

Manutenzione auto elettriche e ibride, solo con oli e liquidi specifici

Solo liquidi adeguati per lubrificazione e raffreddamento di auto elettriche e ibride che secondo Total devono rispondere a 4 caratteristiche importanti.

Le auto elettriche sono ormai il futuro della mobilità e come le sorelle a motore endotermico per funzionare bene hanno anche loro bisogno di manutenzione, di liquidi specifici ed oli, sia per il raffreddamento e sia per la la lubrificazione. Tu potresti pensare: “un motore elettrico” di quale lubrificazione ha bisogno? Ricordati che non c’è solo il motore a corrente nelle auto elettriche ma anche altri organi che hanno bisogno di raffreddamento e lubrificazione, possibili solo con l’opportuno ed adeguato utilizzo di liquidi specifici.

Secondo i ricercatori di Total questi fluidi devono rispondere a 4 caratteristiche principali, indispensabili per ogni applicazione elettrica o ibrida:

  • proprietà dielettriche, essenziali ad un utilizzo in presenza di corrente elettrica;
  • una compatibilità con i nuovi componenti legati all’elettrificazione, che permette di evitare la corrosione delle bobine di rame del motore elettrico e di proteggere i materiali polimerici che le ricoprono;
  • una risposta agli stress termici molto specifici per i modelli elettrici: evacuazione rapida del calore durante forti accelerazioni o durante carichi rapidi, gestione termica delle batterie;
  • funzionalità di lubrificazione convenzionali della trasmissione, al fine di proteggere gli organi meccanici, mantenere delle proprietà ottimali di frizione e dunque garantire l’efficacia dei veicoli nel tempo.

La proposta sui materiali specifici e dedicati da utilizzare arriva a tal proposito da Total che ha sviluppato una gamma innovativa di fluidi per veicoli elettrici e ibridi. Nello specifico si tratta di formule messe a punto dal team R&S del Gruppo specificatamente per consentire il raffreddamento e la lubrificazione ottimale dei vari componenti, garantendo sempre il funzionamento nelle migliori condizioni.

Manutenzione auto elettriche e ibride Total Quartz EV Fluid

MANUTENZIONE AUTO ELETTRICHE E IBRIDE

Commercializzati da Total Lubrificanti, tali gamme completano le soluzioni riguardanti la mobilità elettrica già proposte da Total in applicazioni varie e concrete come la ricarica, lo stoccaggio o la gestione della flotta.

Oil  electric car total

RAFFREDDAMENTO AUTO ELETTRICHE E IBRIDE

Per il raffreddamento delle auto elettriche e ibride ci sono due nuove gamme di prodotti: Total Quartz EV Fluid, dedicata ai veicoli leggeri e Total Rubia EV Fluid, per i veicoli industriali e commerciali oltre che i bus elettrici.

Queste gamme sono state sviluppate per effettuare una corretta manutenzione della auto elettriche e ibride, ovvero per far fronte alle specifiche problematiche dei motori e delle trasmissioni ad alte velocità di rotazione, così come ai bisogni di controllo degli scambi termici nelle batterie.

Philippe Charleux Total

“A seguito di un importante lavoro di ricerca, siamo fieri di avere sviluppato prodotti che rispondono ai nuovi bisogni della mobilità elettrica – ha dichiarato Philippe Charleux, Senior Vice Presidente Lubrificanti e Specialità di Total – questi fluidi ad alte prestazioni sono integrati fin dalla loro uscita dalla fabbrica ed accompagneranno i veicoli elettrici durante tutto il loro ciclo di vita, a beneficio dei nostri clienti: produttori di componenti, costruttori ed utilizzatori finali. Questo progetto illustra la nostra eccellenza tecnica e le nostre capacità di anticipazione e di innovazione, messe così a servizio di una mobilità responsabile e performante”.

Se vuoi saperne di più consulta il sito TOTAL sui FLUIDI EV

TUTTO SULLE AUTO ELETTRICHE

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close