GUIDE CONSIGLI AUTONotizie auto

Contromano in autostrada, quali sono le sanzioni e come comportarsi in questi casi

Può apparire come uno scenario improbabile, anzi senza dubbio impossibile; eppure i casi di guida contromano in autostrada sono in pauroso aumento. Ecco cosa rischia chi commette tale "errore".

Guidare contromano in autostrada sembra essere diventata la nuova piaga della mobilità nostrana. Eppure, sembra uno scenario così improbabile. Insomma, ritrovarsi a procedere a bordo della propria vettura in senso contrario alla marcia consentita, con tutte le altre auto che sfrecciano nel verso opposto; ma come si fa?

A dire il vero, però, e dispiace molto far crollare le sicurezze degli automobilisti più scrupolosi, questo appena descritto è un caso in paurosa crescita nelle strade e autostrade italiane. Ecco cosa rischia chi si ritrova a compiere questo folle gesto e cosa bisogna fare quando ci si ritrova ad essere dalla parte del torto; vale a dire dalla parte sbagliata della strada.

Guida contromano in autostrada, in Italia succede troppo spesso

Prima di parlare delle sanzioni, è necessario discutere dei casi. In Italia, solamente nel 2022, l’Osservatorio ASAPS (Associazione amici e sostenitori Polizia stradale) ha registrato ben 101 episodi di automobilisti intenti nel percorrere contromano l’autostrada. Un numero a dir poco esorbitante, che in tutto ha causato addirittura 22 morti e 174 feriti.

Tuttavia bisogna precisare che l’ASAPS prende in considerazione soltanto gli episodi in cui si registrano danni e ferite alle persone coinvolte. Va da sé, quindi, che il numero reale potrebbe essere molto superiore a quel 101 prima annotato. Inoltre, occorre (tristemente) aggiungere come nel resoconto dei casi avvenuti nel 2023, tale numero è destinato ad aumentare ancora di più.

Ma quali sono le cause che portano gli automobilisti ad imboccare l’ingresso dell’autostrada nel senso inverso? Iniziamo col dire che nella maggior parte dei casi chi si ritrova a guidare contromano nelle corsie dell’autostrada difficilmente è conscio di quanto sta succedendo.

Solitamente, infatti, è l’automobilista “inconsapevole” che arriva a compiere tale reato; perché di reato pur sempre si parla. Sbadati al volante, chi non tiene molto conto dei segnali luminosi e dei cartelli stradali e i motorizzati sotto effetto di stupefacenti o di alcool. Ecco un ritratto complessivo di chi viene beccato a procedere contromano in autostrada.

contromano in autostrada sanzioni

Infine, tanto per aggiungere qualche numero in più al quadro della questione, l’82,2% degli incidenti registrati dall’ASAPS sono avvenuti di giorno, mentre solo il 17,8% di notte. Inoltre, nel 7,9% è stato rilevato lo stato di ebbrezza del conducente colpevole, e l’8,9% dei casi invece è stato causato da operazioni di polizia.

Come comportarsi quando si procede contromano in autostrada

Supponiamo di ritrovarsi, per errore o per un qualsiasi altro motivo, a procedere nel senso di marcia sbagliato in autostrada con la propria autovettura. Ebbene, prima di tutto, per rendere quanto più sicure le nostre azioni occorre mantenere la calma e non lasciarsi prendere dal panico. Questo primo passo è necessario per non compiere gesti che rischiano di peggiorare ulteriormente la situazione, come ad esempio la pericolosissima inversione a U.

Ciò che bisogna fare è accendere immediatamente le luci di emergenza, così da segnalare il pericolo agli altri automobilisti, e guidare fino al bordo più vicino della corsia senza tentare dei bruschi cambi di direzione. A questo punto occorre parcheggiare il più vicino possibile alla barriera di sicurezza, guardrail o banchina che sia, indossare il giubbotto riflettente e uscire dal veicolo dal lato più lontano dal traffico.

Nel caso siano presenti dei passeggeri, anche per loro vige l’obbligo di indossare il giubbotto catarifrangente e di abbandonare l’abitacolo. Infine, l’ultima mossa da compiere è quella di chiamare la Polizia al 112, segnalando la posizione esatta in cui ci si trova.

Cosa rischia l’automobilista che guida contromano in autostrada

In questo caso la legge italiana ci va (giustamente) giù pesante con le sanzioni all’automobilista che viene beccato a guidare contromano in autostrada. La severità delle pene, infatti, pareggia la pericolosità di tali manovre.

contromano in autostrada cosa fare

A regolamentare la questione ci pensa l’articolo 176 comma 19 del Codice della Strada. Esso non lascia scampo. L’automobilista che inverte il senso di marcia su carreggiate, rampe e svincoli delle autostrade e delle strade extraurbane principali e che attraversa lo spartitraffico percorrendo nel senso di marcia opposto a quello consentitogli, viene sanzionato con una multa che va da 2.046 a 8.186 euro.

Oltre all’ammenda pecuniaria, vengono anche detratti 10 punti dalla patente del conducente e viene emesso il fermo amministrativo della vettura per una durata di 3 mesi. Poi vanno aggiunte eventuali aggravanti che possono cambiare di caso in caso, andando a peggiorare ancora di più la situazione. Queste scattano in caso di omicidio stradale, se il conducente che procede contromano si trova sotto effetto di stupefacenti, o più banalmente se vengono causati incidenti più o meno gravi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Lorenzo Fiorentino

Classe '98, toscano d'adozione e amante delle quattro ruote (ma fanatico delle auto d'epoca). Forse dovrei usare queste due righe per la mia nuova carta d'identità, in fin dei conti raccontano molto, se non tutto, di me...
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto