DSPRIMO CONTATTO

NUOVE DS DS4 & DS4 CROSSBACK

Nuove DS4 e DS4 Crossback debuttano nella splendida cornice della valle della Loira, culla della storia francese e dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Le abbiamo guidate lungo un viaggio di 200 km che ci ha condotti all’Abbazia di Fontevraud, ricca di storia ma allo stesso tempo all’avanguardia come le DS4. Le accomuna infatti lo stesso DNA ed animo, “Tecnologia, design, raffinatezza e comfort”, come recita lo slogan di DS Automobiles.
DS_DS4_2015_16
NUOVA DS4 – Tutto è stato ripensato e riprogettato come nell’Abbazia.
Si parte con le 4 tonalità per tetto e spoiler con la possibilità di abbinare retrovisori e coprimozzi, che garantiscono non meno di 38 accostamenti di colori possibili.
La nuova calandra DS Wings dal profilo cromato che si prolunga fino a dentro i proiettori anteriori direzionali allo Xeno e dotati di LED che consentono un guadagno del 51% del fascio luminoso in modalità anabbaglianti e 19% in abbaglianti.
Con i fendinebbia LED dotati di funzione cornering light, sul frontale si contano ben 84 moduli LED che garantiscono un risparmio del 38% sul consumo di energia.
DS_DS4_Crossback_15
DS4 Crossback – E’ una vettura Premium del segmento C che soddisfa le aspettative dei clienti che cercano una promessa di avventura in città ma anche fuori porta. Le crossover
rappresentano ormai il 30 % del mercato attuale delle berline compatte Premium.
Questa inedita versione si caratterizza per l’assetto rialzato di 30 mm, modanature passaruota nere, cerchi specifici verniciati di nero da 18 pollici, barre sul tetto e visibilità migliorata grazie al parabrezza panoramico con angolo visivo di 45°. Con i suoi colori accesi ed espressivi (tra cui l’Arancio Tourmaline), DS 4 Crossback rappresenta un’alternativa alle berline classiche del segmento. E per fare in modo che il cliente riconosca a colpo d’occhio DS 4 Crossback rispetto alla versione berlina il paraurti anteriore è specifico, con fascia inferiore e modanature nere, elementi che rafforzano il suo spirito “crossover”. Sulla berlina invece questi elementi sono rispettivamente del colore della carrozzeria e in materiale cromato.

INTERNI – Altri punti in comune con l’Abbazia sono la raffinatezza e la cura del dettaglio, attenzione ai materiali e forme per sentirsi bene, qui in Abbazia come alla guida di una DS4.
Raffinatezza e cura del minimo dettaglio, la DS4 è l’unico caso di vettura del segmento C ad offrire la lavorazione della pelle semi-anilina dei sedili a “cinturino d’orologio” ed il rivestimento in pelle di plancia e pannelli porta anteriori e posteriori cuciti a mano. La sola plancia richiede 8 ore di lavoro manuale! E’ davvero un piacere per la vista ed il tatto e restituiscono una sensazione di alta sartoria che ci accompagna durante tutto il viaggio.
DS_DS4_2015_Official_16
Interessante la funzione Rest del climatizzatore automatico bizona, che lascia attiva la funzione di ventilazione dopo lo spegnimento della vettura per preservare la temperatura nell’abitacolo.
Utili la presa di corrente da 230 volt per ricaricare ad esempio il cellulare o un portatile e lo sportello di rifornimento ad apertura automatica.
La funzione che più abbiamo apprezzato è stata quella del sedile massaggiante di serie su tutte le DS4 sia per guidatore e passeggero. Si viene letteralmente coccolati durante la guida, complici anche la quasi assenza di fruscii dovuta alla riuscita insonorizzazione dell’abitacolo.

MOTORIZZAZIONI – Nuova DS 4 berlina viene proposta con sei motori turbo, che emettono tra 100 g/km e 138 g/km di CO2: tre motorizzazioni benzina (una PureTech da 120 cv e due THP da 165 e 210 cv) e tre motorizzazioni BlueHDi da 120, 150 e 180 cavalli.
DS 4 Crossback dispone di quattro motorizzazioni: due benzina e due diesel. Con questa offerta di motorizzazioni, la potenza proposta passa da 120 a 210 cv, la coppia va da 230 a 400 Nm; i consumi si riducono fortemente (da 3,8 a 5,9 l per 100).

Con l’introduzione della trasmissione automatica EAT6 c’è stato inoltre un guadagno del 40% di velocità merito della tecnologia quick shift coadiuvato anche dalla riduzione di attriti interni.

TECNOLOGIA ALL’AVANGUARDIA – DS 4 è la prima DS (e la prima vettura del gruppo PSA) ad utilizzare il protocollo Apple CarPlay®, compatibile con gli Iphone Apple più recenti. Lo schermo Touch Pad 7″ a colori offre un accesso semplificato a tutte le funzioni dell’auto (12 tasti in meno sulla console centrale) e permette soprattutto la funzione New Mirror Screen, che consente di utilizzare le applicazioni del proprio smartphone comandandolo direttamente dallo schermo o tramite istruzioni vocali, anche per inviare SMS.
Nuova DS 4 e DS 4 Crossback propongono l’offerta DS Connect Box con:
· Pack SOS & Assistance: un sistema innovativo che permette le chiamate automatiche d’emergenza o di assistenza localizzata, con l’invio dei soccorsi in caso di necessità.
· Pack Monitoring: libretto di manutenzione virtuale, per il controllo automatico del chilometraggio e della frequenza di manutenzione, e consigli per una guida ecologica, sulla base delle informazioni tecniche rilevate sull’auto;
· Pack Mapping localizzazione del veicolo: informazioni via email in caso di entrata o uscita da una zona geografica;
· Pack Tracking: in caso di furto, la posizione geografica dell’auto viene trasmessa alle forze dell’ordine.
DS_DS4_2015_02
IMPRESSIONI DI GUIDA DS4 – Viste le doti dinamiche della vettura abbiamo deciso di fare tappa a Le Mans, percorrendo parte del circuito aperto alla normale circolazione. La vettura si è comportata egregiamente, merito di un assetto ben tarato, delle coperture Michelin Pilot Sport nella misura 225/45 R18 e di un motore sempre generoso in termini di coppia. Un 1.6 turbo da 210 cv sempre in grado di sorprendere sia per il tiro in basso, riprende bene anche i sesta marcia, sia per i consumi particolarmente contenuti (a 130 km/h segna 18 Km/l).
DS_DS4_2015_07
IMPRESSIONI DI GUIDA DS4 Crossback – Di tutta un’altra pasta la DS4 Crossback che complice l’assetto rialzato e più morbido rispetto alla berlina manifesta un certo rollio con cui bisogna fare i conti ma di certo non impensierisce.
Su strada così come in fuoristrada le asperità vengono assorbite egregiamente ed il sistema di trazione, Intelligent traction control, è davvero in grado di ottimizzare la motricità su terreni scivolosi.
L’abbiamo provato simulando una partenza in salita su un prato umido con una temperatura esterna di 3° e nonostante la gommatura sportiva, poco adatta al fuoristrada, la DS4 Crossback è riuscita a ripartire da ferma senza manifestare esitazioni. Ben fatto!
In conclusione avremmo preferito uno sterzo più comunicativo e meno filtrato unito ad una taratura dell’assetto leggermente più frenato così da non coricarsi troppo in curva e risultare divertente anche su asfalto. Caro sistema idropneumatico dove sei finito?

PREZZI – Disponibili nei concessionari a partire dal mese di novembre, partono dai 22.600 euro della DS4 Berlina 1.2 turbo benzina da 130 cv, ai 33.750 della Crossback diesel 2.0 l 180 cv automatica.

► DS  – LISTINO PREZZI CARATTERISTICHE TUTTI I MODELLI ◄

Tags

Marco Paternostro

Test Driver, Web Journalist, Amateur Photographer

Articoli Simili

Close