DRDR3EV DrivingGinevra

DR3 elettrica, novità Ginevra 2019

La DR3 elettrica è il primo modello a zero emissioni del brand italiano di Isernia. Ha un’autonomia di 400 km e si ricarica completamente in 8 ore

Il Salone di Ginevra 2019 nel segno delle auto elettriche, anche il marchio DR di Isernia in Svizzera presenta il suo primo modello a zero emissioni. Si tratta dalla DR3 EV 100% elettrica, che deriva dalla Chery Tiggo 3xe, SUV elettrico della casa cinese che collabora con l’azienda italiana.

AUTONOMIA La DR3 elettrica è un SUV compatto che può contare su una batteria agli ioni di litio da 54,3 kW di energia e su un’autonomia fino a 400 km nel ciclo misto (misurati con il ciclo di omologazione Nedc). La potenza totale del motore elettrico è di 122 CV e 276 Nm di coppia massima che permette alla DR elettrica di partenze scattanti (da 0 a 50 km/h in 4 secondi) e di raggiungere una velocità massima di 150 km/h.

La batteria a casa si ricarica completamente in 8 minuti e nel caso venisse collegata ad una presa ad alto voltaggio si potrà ricaricare all’80% in 30 minuti.

DR3 EV elettrica, batteria ioni di litio da 54,3 kW

PREZZO La DR3 EV elettrica sarà sul mercato italiano alla fine del 2019 o all’inizio del 2020, con un prezzo di listino di circa 35-40.000 euro. Oltre alla DR 3 elettrica nel 2020 l’azienda di Isernia ha in programma anche il lancio di altri due modelli a zero emissioni: una citycar ed un SUV.

DR3 EV elettrica, presa di ricarica


COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto