CupraFotogalleryLeon Cupra

Leon Cupra R ST, station wagon da 300 CV

Leon Cupra R ST, nuova station wagon sportiva con motore 2.0 TSI 300 CV abbinato alla trazione integrale 4Drive e al cambio DSG a 7 rapporti

MOTORE
2.0
Tsi

CAVALLI
300

Velocità Max.
250
km/h

PESO / POTENZA
-
Kg/CV

Leon Cupra R ST, nuova station wagon sportiva e performante che può contare sul potente motore 2.0 TSI da 300 CV e 400 Nm di coppia, abbianato allatrazione integrale dinamica 4Drive.

PRESTAZIONI Leon Cupra R ST, grazie a questo propulsore benzina turbocompresso associato al cambio DSG a 7 rapporti, raggiunge i 100 km/h in appena 4,9 secondi, toccando una velocità massima di 250 km/h. La station wagon sportiva raggiunge queste prestazioni anche grazie al sistema di trazione integrale 4Drive ed alla configurazione dinamica del telaio specifica Cupra. Per aumentare velocità e maneggevolezza in curva, sono stati aggiunti all’asse anteriore nuovi elementi verticali che modificano la campanatura negativa (2º). Anche la campanatura negativa posteriore è impostata su 2º. Il sound dalla Cupra Leon R ST non passa inosservato, per via dei quattro terminali di scarico posteriori.

Leon Cupra R ST station wagon sportiva

ESTERNI All’esterno la Leon Cupra R ST ha un design accattivante ed elementi specifici come le prese d’aria laterali di nuova concezione con trattamento in color rame. A questo si aggiunge l’ampio uso della fibra di carbonio per massimizzare le prestazioni e valorizzare l’estetica dell’auto. Questo materiale lo ritroviamo nello splitter anteriore, nel nuovo spoiler posteriore, negli specchietti esterni, nelle minigonne laterali e neldiffusore posteriore.

Leon Cupra R ST station wagon sportiva

L’estetica degli esterni della Leon Cupra R ST è esaltata anche dagli accattivanti colori carrozzeria: Magnetic Tech, Nero Midnight, Bianco Nevada e Blackness Grey, appositamente creato per la vettura (e unico colore carrozzeria disponibile per il mercato italiano). I loghi e le scritte sono in color rame e la stessa tonalità viene ripresa negli esclusivi cerchi in lega da 19” con coprimozzi, sempre in color rame, che incorniciano i freni Brembo anteriori.

Leon Cupra R ST station wagon sportiva

INTERNI Il guidatore ed i passeggeri vengono accolti all’interno della Cupra Leon R ST dai battitacco delle portiere anteriori illuminati. I pannelli interni delle portiere sono rivestiti in tessuto con effetto fibra di carbonio. I dettagli in color rame vengono ripresi anche all’interno, impreziosendo le bocchette del climatizzatore, la consolle centrale, il logo sul volante e le cuciture dei sedili avvolgenti e del volante. Inoltre all’interno ritroviamo anche l’Alcantara sul volante e sul pomello della leva del cambio. I sedili sono di tipo sportivo.

INFOTAINMENT Una volta premuto il pulsante di avviamento, lo schermo dell’infotainment a colori da 8” della consolle centrale mostra un’esclusiva schermata di benvenuto. Durante il viaggio, il guidatore di questa station wagon sportiva riceve tutte le informazioni e i dati di guida necessari dal Digital Cockpit ad alta densità di pixel. La Leon Cupra R ST inoltre integra la più avanzate tecnologie per la connettività, come la Connectivity Box, che permette la ricarica wireless del proprio smartphone.

Cupra_Ateca 2019, Virtual Cockpit

Occasioni auto usate LEONListino prezzi auto nuove LEON

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto