Alfa RomeoFotogalleryMiTo

Alfa Romeo MiTo fine produzione

Alfa Romeo MiTo, a luglio termina la produzione negli stabilimenti di Mirafiori a Torino. Al posto dell’Alfa Romeo MiTo probabilmente verrà prodotto un nuovo SUV di segmento B

FOTO Alfa Romeo MiTo

ALFA ROMEO MITO FINE PRODUZIONE – L’Alfa Romeo MiTo, l’auto in cima alla classifica delle auto più vendute fra i neopatentati, rischia di sparire. Da luglio infatti non verrà più prodotta negli stabilimenti di Mirafiori e resterà sul mercato fino all’esaurimento degli esemplari costruiti. Si avvia così molto probabilmente il fine produzione per l’Alfa Mito.

La MiTo è presente sul mercato da circa 10 anni toccando il massimo delle vendite nel 2009, con 62.000 immatricolazioni. Da quell’anno poi c’è stato un calo costante: 52.000 nel 2010; 40.000 nel 2011; 25.000 nel 2012; 17.000 nel 2013, fino alle 11.000 del 2017.

ALFA ROMEO MITO ADDIO, AL SUO POSTO UN SUV?

Alfa Romeo ed i vertici di FCA hanno dunque deciso di dirgli addio e probabilmente al suo posto verrà prodotto un nuovo SUV di segmento B, che si dovrebbe chiamare Rombo.

Ne sapremo sicuramente di più in occasione della presentazione del nuovo piano industriale di FCA, atteso per il 1° giugno 2018. In questa data ne sapremo di più anche sul destino futuro degli altri modelli Alfa Romeo Giulietta e 4C, presenti sul mercato dal 2010.Alfa Romeo MiTo

ALFA ROMEO MITO SUL MERCATO DAL 2008

La MiTo è sul mercato dal 2008, all’interno nel segmento di mercato B premium. Si tratta di una vettura compatta a due volumi basata sul pianale modulare “Small” debuttato nel 2005 con la Fiat Grande Punto, con la quale condivide alcuni motori, fra i quali il 1.4 T-jet benzina da 155 cavalli della versione Abarth, anche se il risultato complessivo è stato differenziato grazie al design frutto del Centro Stile Alfa Romeo di Arese, chiaramente ispirato alla 8C Competizione.

Nella sua storia decennale è stato oggetto di vari restyling, ad iniziare con quello del 2013. A seguire c’è stato quello del 2016, con dei cambiamenti estetici che richiamano la sorella più grande Giulia. L’ultimo aggiornamento della gamma è di quest’anno, con il nuovo allestimento Urban che diventa l’unico disponibile (fatta eccezione per la MiTo Veloce) in sostituzione degli allestimenti base e Super.Alfa Romeo MiTo

Vai al LISTINO MITO

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close