Auto Classiche & StoricheVolkswagen

e-Roadshow Volkswagen a Padova

Si chiude al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova 2017 l'e-Roadshow Volkswagen

L’e-Roadshow Volkswagen a Padova, in occasione del Salone Auto e Moto d’Epoca. Le altre tappe sono state Torino, Milano, Firenze, Roma, Napoli. Sono stati ben 1.955 i test drive della nuova e-Golf 100% elettrica effettuati dai visitatori durante le cinque tappe dell’e-Roadshow Volkswagen.
Un numero significativo, che testimonia il successo del tour con cui tra giugno e ottobre la mobilità elettrica Volkswagen ha toccato le principali piazze d’Italia. Un’iniziativa che appunto si chiude a Padova, dove da giovedì 26 a domenica 29 ottobre la mobilità del futuro Volkswagen incontra il fascino senza tempo dei veicoli storici al Future Hub della 34° edizione di Auto e Moto d’Epoca.
A questo proposito, la trazione elettrica è un’opportunità che la Volkswagen ha sempre studiato nel corso della sua storia: negli anni ’70 una versione elettrica del furgone T2 fu prodotta in 120 esemplari, cui seguirono alcune Golf I elettriche di test, denominate Elektro-Golf. La ricerca è continuata con piccole produzioni sperimentali, fino all’arrivo nel 2013 della e-up! e della e-Golf, i primi modelli Volkswagen 100% elettrici prodotti in serie.e-Roadshow Volkswagen a Padova Nuova e-Golf

L’e-Roadshow Volkswagen a Padova si tiene nella Future Hub, l’area espositiva all’esterno della Fiera dedicata alle tecnologie del futuro, dove si può sperimentare dal vivo i risultati di questo percorso d’innovazione guidando la nuova e-Golf, la versione 100% elettrica della bestseller rinnovata di recente con maggiore potenza (136 CV) e un’autonomia accresciuta (300 km nel ciclo NEDC). Accanto a piloti e formatori professionisti, i visitatori potranno vivere un’esperienza divertente e istruttiva, approfondendo gli aspetti chiave della mobilità elettrica.
Nell’e-Roadshow Volkswagen a Padova è possibile conoscere nel dettaglio anche la nuova e-Golf anche grazie alla realtà aumentata (AR, Augmented Reality). In un’area dedicata, vengono proiettati alcuni video che illustrano le più avanzate tecnologie della Marca, racchiuse nell’invito “Abituatevi al futuro”: dai sistemi di assistenza alla guida Adaptive Cruise Control (ACC), Emergency Assist, Front Assist, Lane Assist e Traffic Jam Assist, a funzioni quali il Gesture Control del nuovo sistema per radio-navigazione Discover Pro da 9,2” e i servizi online Car-Net.e-Roadshow Volkswagen a Padova Nuova e-Golf

Grande attenzione è riservata all’efficienza e all’ecocompatibilità, con una parte dell’esposizione dedicata ai consigli per una mobilità e uno stile di vita più sostenibili. All’e-Roadshow, inoltre, c’è spazio anche per uno sguardo al futuro della Volkswagen: grazie ai visori di realtà virtuale (VR, Virtual Reality), i visitatori possono conoscere in dettaglio la nuova I.D., primo modello della gamma di auto unicamente elettriche che debutterà sui mercati globali dal 2020. Una famiglia che rappresenterà il cuore della strategia elettrica della Marca, con l’obiettivo dichiarato, entro il 2025, di diventare leader mondiale della e-mobility e vendere un milione di veicoli elettrici all’anno.
La mobilità sostenibile e la diffusione della trazione elettrica, però, passano anche attraverso lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica e della filiera, essenziali per garantire un futuro a zero emissioni. Anche in questo senso la Volkswagen è impegnata su più fronti, in particolare con i progetti EVA+ (Electric Vehicles Arteries) e HPC (High-Power Charging). EVA+ è il consorzio che sta realizzando un’infrastruttura di ricarica veloce per veicoli elettrici lungo le principali strade e autostrade di Italia e Austria, tramite l’installazione in 3 anni di 180 stazioni in Italia e 20 in Austria. Con la joint venture HPC, il Gruppo Volkswagen, insieme ad altri Costruttori, punta a realizzare la più potente rete di ricarica in Europa, con potenza fino a 350 kW, per consentire ai veicoli elettrici di coprire tragitti a lungo raggio.

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close