PRIMO CONTATTORenault

Nuovo Renault Alaskan Pick-Up

Renault svela Alaskan un pick-up con una tonnellata di carico utile che porta un vento di novità nel segmento dei pick-up grazie a un design possente, che integra un frontale energico. Leader sul mercato dei veicoli commerciali in Europa da 17 anni, con posizioni di forza in Sud America e in Africa, il Gruppo Renault cambia velocità sul mercato internazionale con una chiara ambizione: trasformare Renault, marca europea e protagonista sul mercato dei veicoli commerciali, in un player globale di primo piano. Per raggiungere tale obiettivo, il Gruppo entra nel segmento dei pick-up e lo fa con il nuovo Alaskan, che rappresenta oltre un terzo del mercato mondiale dei veicoli commerciali. La Marca lancia due modelli distinti: il pick-up sudamericano Duster Oroch, presentato nel giugno 2015 a Buenos Aires (Argentina) con il marchio Renault, e Alaskan Concept, svelato a Parigi a settembre 2016.Renault-Pro+-Alaskan-20

Renault Alaskan | COME VA –  Siamo andati fino in Slovenia per mettere alla prova su ogni terreno il nuovo pick-up della casa francese. Il modello in prova è equipaggiato con il motore da 190 CV ed equipaggiamento Intens. Innanzitutto una volta in viaggio sorprende la grande silenziosità del mezzo, con una cabina molto ben insonorizzata e il motore che è silenzioso soprattutto ai bassi giri per poi farsi sentire una volta superati i 3.500 g/m. Anche i pneumatici nonostante la misura generosa 255/60 R18 (disponibili anche con cerchi da 16”) marchiate Continental ContiCrossContact LX2 sono molto silenziose, e i fruscii aerodinamici ridotti al minimo.

La risposta del propulsore è adeguata alla massa del veicolo (2086 Kg), ha una progressione molto lineare  dato che è un biturbo. Si tratta infatti del 2.3l diesel già visto sui nuovi Master con 190 CV a 3.500 giri e una coppia di 450 Nm disponibile tra i 1.500 e i 2.500, che è proprio il range di utilizzo ideale per questi mezzi. In questo caso stiamo guidando una versione con cambio automatico a 7 rapporti che ha anche la funzione sequenziale. E’ molto dolce nelle cambiate e lavora bene anche in offroad.

Il volante, regolabile in altezza e profondità, può risultare, per chi proviene dalle vetture, un po’ pesante alle basse andature ma questo non pregiudica la maneggevolezza del veicolo. Poi con l’aumentare della velocità questa sensazione diminuisce. Su strada le sospensioni lavorano bene privilegiando un assetto piuttosto morbido che evidenzia un lieve rollio, ma la cosa interessante di questo modello a doppia cabina è la sospensione posteriore di tipo multilink con 5 bracci che migliora l’esperienza di guida su strada e in offroad. La visibilità è ottima, specie all’anteriore grazie anche alla forma del cofano che aiuta a capire le dimensioni del veicolo. Un po’ meno quella laterale che è leggermente penalizzata dai montanti spessi. La cosa che mi ha colpito è la sensazione di stare guidando un mezzo capace di dominare la strada ed imporsi, sembrando da dentro anche più grande di quanto non sia. La seduta anteriore è comoda con possibilità di regolare il sedile elettricamente e riscaldarlo ma anche sul divano posteriore si sta coccolati e ventilati grazie alla presenza delle bocchette dell’aria condizionata. Tra i tanti accessori è disponibile anche un Hardtop realizzato da Berman, davvero ben costruito e integrato con la carrozzeria, con illuminazione interna a led e possibilità di aprire i finestrini laterali.Per quanto riguarda i consumi su strada a 110 Km/h in autostrada abbiamo registrato 10 Km/l mentre a 120 scendono a circa 9 Km/l. In off-road siamo scesi a 8 Km/l. La versione con cambio manuale a 6 rapporti riesce a fare qualcosa meglio…intorno ai 12 Km/l di media.


Anche in fuoristrada le impressioni di guida sono molto buone. Abbiamo affrontato una serie di percorsi con differenti tipi di terreno, ghiaia, fango, argilla e differenti sterrati ma l’Alaskan non ha avuto esitazioni. La capacità di guado è impressionante grazie ai 450 mm di altezza di immersione, mentre da terra è alto 223 mm. La possibilità di azionare le ridotte agendo semplicemente sulla manopola posta in plancia semplifica le cose e il cambio automatico dialoga bene con tutti i sistemi elettronici. Tra questi abbiamo provato Hill Descent Control che agisce automaticamente sui freni quando il mezzo sta affrontando una discesa e l’ho trovato davvero ben calibrato senza forti scossoni sul pedale del freno con un intervento graduale dell’ABS. Poi abbiamo affrontato anche un percorso in twist ma grazie alla possibilità di bloccare il differenziale posteriore non ci siamo mai fermati. Insomma difficile trovare qualcosa che possa fermare questo pick-up.

Renault Alaskan | MOTORE – Alaskan è equipaggiato con un motore 2,3 litri DCi Renault dalle qualità già comprovate: un diesel Twin Turbo quattro cilindri già proposto su altri veicoli, tra cui Master. La tecnologia Twin Turbo associa un primo turbo a bassissima inerzia che consente grande reattività nelle fasi di partenza e riavvio ed il secondo turbo, che entra in funzione ad alti regimi che sprigiona potenza per un’accelerazione costante e lineare. Montato longitudinalmente, il propulsore Twin Turbo è più leggero della media. Grazie al suo funzionamento sempre nella fascia di rendimento ottimale, esso consente di risparmiare carburante e ridurre le emissioni di CO2.

Renault Alaskan | EQUIPAGGIAMENTI –  Già dal primo livello di equipaggiamento, LIFE, ALASKAN è dotato di airbag frontali conducente e passeggero, airbag laterali a tendina, accensione dei fari automatica, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, oltre che da cerchi in acciaio da 16” con pneumatici All Seasons, sedili posteriori sollevabili e attacchi Isofix. ALASKAN dispone di una ricca dotazione di serie. Tra i principali equipaggiamenti, sono presenti: ABS con assistenza alla frenata di emergenza, Cruise Control e limitatore di velocità con comandi al volante, Hill Descent Control, climatizzatore manuale, Radio 2DIN con 6 altoparlanti, Bluetooth e comandi al volante con prese USB e AUX, eLSD (Differenziale posteriore a slittamento limitato elettronico).

Passando al livello ZEN, il look di ALASKAN si arricchisce ulteriormente con i fari fendinebbia, i cerchi in lega da 16” e la griglia frontale cromata. In termini di equipaggiamenti, il livello ZEN dispone di serie di: Easy Access System, Climatizzatore manuale elettronico con ventilazione posteriore, Sistema C-Channel, Quadro strumenti con display multifunzione a colori.
Al livello INTENS si aggiungono i cerchi in lega da 18”, il climatizzatore automatico bizona, i fari autolivellanti, il navigatore satellitare con schermo 7″ touch e retrocamera, gli specchietti retrovisori cromati elettrici, riscaldati e ripiegabili elettricamente, i vetri posteriori oscurati, e volante con finitura in pelle.
Infine, il livello EXECUTIVE, completa la dotazione di serie prevista sul livello INTENS con: barre argento al tetto, camera 360° AVM (Around View Monitor) con sensori di parcheggio posteriori, fanali full LED, luci diurne a LED, e sedili in pelle riscaldabili. I proiettori full-LED “Pure Vision” esaltano la firma identitaria della Marca (secondo le versioni), svolgendo nello stesso tempo le funzioni di anabbaglianti e abbaglianti. Oltre alla funzione design dei proiettori, la luce bianca prodotta dalla tecnologia full-LED, simile a quella solare, offre al conducente un’illuminazione di potenza del 20% superiore a un tradizionale fascio alogeno, con una visibilità nettamente migliore.

TELAIO E CASSONE – Il telaio con struttura a longheroni di ALASKAN, sviluppato dall’Alleanza Renault-Nissan, garantisce la robustezza richiesta dai nostri clienti per qualunque tipologia di utilizzo, commerciale, 4×4 o per il tempo libero. La struttura a longheroni e l’acciaio ad alta resistenza permettono di accrescere sia la rigidità torsionale, sia quella strutturale. Il telaio contribuisce, inoltre, alle eccezionali attitudini da fuoristrada di ALASKAN.
Le ampie dimensioni del cassone consentono un’importante superficie di carico di 2,46 m2. Il cassone di ALASKAN assicura una capacità di carico unica nel segmento, con l’intelligente sistema di fissaggio C-Channel, che mantiene il carico in totale sicurezza. Il sistema comprende tre binari fissati su tre sponde del cassone e quattro ganci mobili, per adattare e fissare qualunque tipo di carico in modo semplice, pratico e rapido. La sponda posteriore del cassone può sostenere fino a 500 kg e facilita le operazioni di carico e
scarico grazia all’altezza da terra di appena 81 cm facilita nettamente l’accesso al cassone.
Una vasta gamma di accessori consente, inoltre, di proteggere, mettere in sicurezza e organizzare il carico nel cassone.


Renault Alaskan | INTERNI –  ALASKAN propone un abitacolo spazioso e confortevole per tutti i passeggeri a bordo. Anteriormente, i sedili “Zéro Gravité” (gravità zero), ispirati alla NASA, consentono una migliore ripartizione della pressione del corpo sulla superficie di seduta, per ridurre la stanchezza durante i lunghi percorsi. I sedili anteriori sono riscaldati e il sedile conducente dispone di una regolazione elettrica a 8 vie (secondo le versioni). I posti posteriori sono altrettanto spaziosi, con un raggio alle ginocchia di 679 millimetri. Sull’allestimento più ricco, ALASKAN propone eleganti interni in pelle.
Dispone di uno schermo a colori TFT 3D 5 pollici, collocato al centro del quadro
strumenti,
che visualizza davanti al conducente informazioni importanti, tra cui: Risparmio di carburante, Istruzioni del navigatore, Controllo dei parametri dei sistemi di assistenza alla guida, Bussola, Controllo di periferiche USB, ecc.
Le versioni Intens ed Executive hanno di serie un sistema multimediale tattile, con schermo a colori 7 pollici, che integra: Funzionalità audio, connettività USB e Bluetooth(a), lettore CD, ecc. Navigatore, semplice ed efficace, con servizio infotraffico integrato e Immagini della telecamera 360°. Quest’ultimo dispositivo consente una visibilità a 360° grazie a quattro telecamere (installate sul paraurti anteriore, sui retrovisori esterni e sulla sponda posteriore). Le immagini ravvicinate della parte anteriore, posteriore e delle fiancate sono disponibili sullo schermo centrale, permettendo una valutazione più precisa della posizione del veicolo. Il sistema funziona fino a 10 km/h, facilitando le manovre per evitare gli ostacoli, sia in città che su strada o in utilizzo 4×4. È disponibile anche l’assistenza alle manovre di parcheggio posteriore, che avvisa con un segnale sonoro della presenza di ostacoli situati dietro il veicolo grazie alla retrocamera, che visualizza le linee di guida sullo schermo 7 pollici del navigatore. Equipaggiato con Easy Access System: un sistema di apertura senza chiave con pulsante di start. L’utente può bloccare e sbloccare le porte senza bisogno di utilizzare la chiave. Il pulsante Start/Stop consente di avviare il motore.

Renault PRO+ – Oltre all’offensiva articolata intorno a nuovi modelli e nuovi mercati, Renault lancia Renault Pro+, il marchio mondiale dedicato ad acquirenti e utilizzatori di veicoli commerciali. Con prodotti e servizi su misura, proposti dalla Rete di Concessionarie specializzate della casa francese, Renault Pro+ intende rinnovare l’esperienza cliente prima, durante e dopo la vendita. Il marchio dedicato Renault Pro+ incarna così la promessa cliente di Renault e le sue ambizioni sul mercato mondiale dei veicoli commerciali.
Alaskan beneficia della capillarità e della vasta esperienza della rete Renault in Europa. Con 8.715 concessionarie Renault in Europa, il 90% della popolazione europea si trova a meno di 30 minuti da una concessionaria Renault. Tutta la rete applica il programma C@RE 2.0, lanciato nel 2015. Teso alla soddisfazione del cliente, esso consente di instaurare una relazione semplice, fluida e personalizzata grazie a metodologie, standard e strumenti adeguati. Sono disponibili contratti e prestazioni su misura. Una garanzia costruttore di 3 anni, chilometraggio illimitato.
Renault e la sua vasta rete di allestitori ufficiali propongono un’ampia gamma di allestimenti ai clienti di Alaskan, interessati a soluzioni efficaci per la loro attività professionale. Grazie all’esperienza accumulata e alle competenze di Renault nel settore delle soluzioni su misura, è possibile soddisfare ogni tipo di esigenza: veicoli per la polizia, automezzi per vigili del fuoco, carri attrezzi, piattaforme aeree…
Disponibile anche una gamma “tempo libero” per le esigenze dei clienti privati, in particolare con cellule per camper.

Tags

Marco Paternostro

Test Driver, Web Journalist, Amateur Photographer

Articoli Simili

Close