Doppietta Ferrari Monaco F1 Classifiche Foto Video

F1 2017 grandissima doppietta Ferrari al Gp di Monaco con Vettel che trionfa davanti a Raikkonen partito in pole position. Terzo Ricciardo su Red Bull, indietro le Mercedes AMG con Bottas 4° ed Hamilton 7°. Classifiche, foto, video.

29 maggio, 2017 - Montecarlo (Principato di Monaco)

F1 2017 dopo 16 anni la Ferrari torna a vincere a Montecarlo e lo fa in grande stile con una doppietta in qualifica ed in gara che sa tanto di domino assoluto. Ormai non c’è più lo strapotere Mercedes-AMG, la Formula 1 infatti sta vivendo una nuova era. Sul traguardo di Montecarlo Sebastian Vettel ribalta il risultato delle qualifiche andando a vincere davanti al compagno di squadra Kimi Raikkonen, partito in pole position, e la Red Bull di Daniel Ricciardo. Per la Scuderia Ferrari è il 227esimo successo nel mondiale, per Vettel il 44esimo in carriera e il sesto con la Rossa. Vettel conduce il mondiale con 129 punti, Kimi è quarto a quota 67. Per la Rossa di Maranello si tratta dell’82esima doppietta.

Le frecce d’argento chiudono in quarta posizione con Valterri Bottas ed i settima con Lewis Hamilton che nelle prove ufficiali è apparso in grandissima difficoltà classificandosi addirittura in 13^ posizione.
La vittoria Ferrari non è stata mai in discussione, la lotta fra i due piloti in Rossi si è decisa in occasione dell’unico pit-stop con Vettel che è rientrato dopo il compagno di squadra inanellando prima della sosta una serie di giri veloci che gli hanno permesso di rientrare davanti a Raikkonen. Nel finale è entrata in pista anche la safety car a causa dello spettacolare incidente causato dalla manovra completamente sbagliata di Jenson Button (in gara al posto di Fernando Alonso impegnato alla 500 miglia di Indianapolis) ai danni della Sauber di Wehrlein decollata sulla sua McLaren e rimasta appoggiata su un fianco al guardrail.
—-

F1 GP MONACO MONTECARLO 2017  LA GARA ORDINE D’ARRIVO

 

Pos # Pilota Scuderia/motore Giri Tempo/ritardo punti
1 5 Sebastian Vettel Ferrari 78 1:44:44.340 25
2 7 Kimi Räikkönen Ferrari 78 +3.145s 18
3 3 Daniel Ricciardo Red Bull Tag Heuer 78 +3.745s 15
4 77 Valtteri Bottas Mercedes-AMG 78 +5.517s 12
5 33 Max Verstappen Red Bull Tag Heuer 78 +6.199s 10
6 55 Carlos Sainz Toro Rosso 78 +12.038s 8
7 44 Lewis Hamilton Mercedes-AMG 78 +15.801s 6
8 8 Romain Grosjean Haas Ferrari 78 +18.150s 4
9 19 Felipe Massa Williams Mercedes-AMG 78 +19.445s 2
10 20 Kevin Magnussen Haas Ferrari 78 +21.443s 1
11 30 Jolyon Palmer Renault 78 +22.737s 0
12 31 Esteban Ocon Force India Mercedes-AMG 78 +23.725s 0
13 11 Sergio Perez Force India Mercedes-AMG 78 +39.089s 0
14 26 Daniil Kvyat Toro Rosso 71 DNF 0
15 18 Lance Stroll Williams Mercedes-AMG 71 DNF 0
NC 2 Stoffel Vandoorne McLaren Honda 66 DNF 0
NC 9 Marcus Ericsson Sauber Ferrari 63 DNF 0
NC 22 Jenson Button McLaren Honda 57 DNF 0
NC 94 Pascal Wehrlein Sauber Ferrari 57 DNF 0
NC 27 Nico Hulkenberg Renault 15 DNF 0

—-

GARA F1 Montecarlo MONACO RAI Video completo QUIf1-gp-monaco-partenza-2017

VIDEO GARA F1 Montecarlo

F1 2017 CLASSIFICHE

f1-2017-monaco-podioLA STRATEGIA  Sebastian Vettel su Ferrari ha vinto il Gran Premio di Monaco con un solo pit stop da ultrasoft a supersoft, dopo aver effettuato un primo stint più lungo e più veloce, nei suoi giri finali, rispetto al compagno di squadra Kimi Raikkonen, partito dalla pole e poi secondo al traguardo.
La stessa strategia è stata utilizzata da Daniel Ricciardo per fare l’overcut e guadagnare così due posizioni rispetto alla partenza, conquistando il podio. Jenson Button su McLaren e Pascal Wehrlein su Sauber hanno optato invece per una sosta anticipata nel tentativo di recuperare posizioni.
La maggior parte dei piloti si è fermata una sola volta, mentre altri hanno scelto strategie diverse. Durante il regime di safety car, a circa 15 giri dal termine, Max Verstappen ha effettuato un secondo pit-stop per montare la ultrasoft nel tentativo di superare Valtteri Bottas.
Lewis Hamilton è partito dalla 13esima posizione e ha completato un primo stint lungo con ultrasoft, prima di terminare la gara 7°. Nella seconda parte del Gran Premio si sono verificate un paio di forature, a causa di un problema sul tracciato all’uscita di Curva 1. A parte il regime di safety car, questa è stata una delle gare più veloci di sempre a Monaco: il nuovo record in gara firmato da Sergio Perez è oltre tre secondi più veloce rispetto al miglior giro del 2016, oggi già battuto nel corso del secondo passaggio.f1-2017-gp-monaco-partenza

FORUM DISCUSSIONI COMMENTI F1 stagione 2017

F1 2017 CLASSIFICHE

CALENDARIO F1 2017

Tutto su Formula 1

Tutto su Racing

Tutto su Classifiche

Tutto su Mondiale

Tutto su Montecarlo

Tutto su Pirelli

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV