DakarFotogalleryVideo

Dakar 2019, percorso, tappe e calendario

La Dakar 2019 è in programma in Peru dal 6 al 17 gennaio, con la partenza e l’arrivo nella città di Lima. Più di 5.500 km da percorrere distribuiti in un totale di dieci tappe

DAKAR 2019 PERCORSO – La Dakar 2019, dal 6 al 17 gennaio, si corre per la prima volta in un solo paese ovvero in Peru. Come sempre è una competizione massacrante e piena di fascino a cui partecipano 334 equipaggi iscritti tra auto, camion, moto, quad e SSV (167 fra moto e quad, 126 auto e 41 camion). La partenza e l’arrivo è fissata nella città di Lima.

Dakar 2019 percorso

I piloti devono affrontare un percorso lungo più di 5.500 chilometri, di cui il 70% di dune e deserto. In totale la Dakar 2019 si corre sulla distanza di 5.603 chilometri, con il 52,8% del percorso totale che è cronometrato. Si toccano città come Lima, Pisco, San Juan de Marcona, Arequipa, Moquegua e Tacna.

Moto e quad invece hanno in programma 5.541 km, di cui 2.889 cronometrati. Leggermente inferiore il chilometraggio dei camion rispetto alle auto. La differenza è infatti di appena 2 km.

Percorso DAKAR 2019
CALENDARIO, TAPPE

DATE TAPPE PERCORSO Km TOT Km PS
6 gennaio Podio di partenza Lima
7 gennaio Stage 1 Lima-Pisco 331 km 84 km
8 gennaio Stage 2 Pisco-San Juan de Marcona 554 km 442 km
9 gennaio Stage 3 San Juan de Marcona-Arequipa 799 km 331 km
10 gennaio Stage 4 (Marathon) Arequipa-Moquegua 511 km 352 km
11 gennaio Stage 5 (Marathon) Moquegua-Arequipa 776 km 452 km
12 gennaio GIORNO DI RIPOSO Arequipa
13 gennaio Stage 6 Arequipa-San Juan de Marcona 839 km 291 km
14 gennaio Stage 7 San Juan de Marcona-San Juan de Marcona 387 km 323 km
15 gennaio Stage 8 San Juan de Marcona-Pisco 576 km 361 km
16 gennaio Stage 9 Pisco-Pisco 410 km, 313 km
17 gennaio Stage 10 Pisco-Lima 358 km 112 km

Dakar 2019 percorsoDakar 2019 programma

Il programma della Dakar 2019 prevede un totale di 10 tappe, distribuite in due settimane. Ci sono anche le due tappe Marathon, quelle in cui i piloti corrono senza assistenza e devono contare solo sulle proprie forze.

Ma la Dakar 2019 presenta anche un’altra novità, infatti dalla tappa successiva al giorno di riposo, i piloti che saranno costretti ad un ritiro prematuro possono rientrare in corsa, ma in una classifica separata e a loro dedicata.Dakar_2019 buggy MINI John Cooper Works

Dakar 2019 Loeb al via su una Peugeot 3008 DKR privata

Al via di Lima non c’è più la Peugeot, dominatrice delle ultime tre edizioni e campione in carica con Carlos Sainz, ma c’è Sebastian Loeb che prova a vincere la Dakar 2019 al volante di una Peugeot 3008 DKR privata.

Il 9 volte campione del mondo corre con lo stesso modello con cui ha corso nel 2018 ma gestito dal team privato PH Sport, una struttura molto vicina a Peugeot Sport. Loeb, in coppia con Daniel Elena, punta a vincere la Dakar da privato con il supporto di Bardahl, sponsor ufficiale del team Sébastien Loeb Racing, e della Red Bull.Dakar 2019 Loeb Peugeot 3008 DKR

Dakar 2019 Mini X-Raid

I compagni di Sebastien Loeb ai tempi della Peugeot invece sono i suoi primi avversari nel team X-Raid al volante dei buggy MINI John Cooper Works a due ruote motrici. Carlos Sainz, Stéphane Peterhansel e Cyril Despres dunque sono i piloti di punta dello squadrone tedesco ed i principali candidati alla vittoria finale della Dakar 2019.Carlos Sainz, Stéphane Peterhansel e Cyril Despres

TUTTO SULLA DAKAR

Tags

Marco Savo

Classe 1983, giornalista, grandissimo appassionato di motori e calcio... !
Close